Skip to main content

Recensione Garmin Forerunner 235

L'età è solo un numero

Il nostro verdetto

Garmin Forerunner 235 riesce ancora a distinguersi nonostante la sua età. Un prezzo inferiore aiuta, ma la profondità e l'ampiezza delle sue capacità di monitoraggio e approfondimento dell'allenamento gli consentono tuttora di competere con i più recenti orologi da corsa.

Pro

  • Informazioni sulla frequenza cardiaca a riposo
  • Look accattivante, design leggero
  • Buon rapporto qualità prezzo

Contro

  • Problemi di sincronizzazione intermittente
  • Troppo plasticoso
  • C’è ancora molto da lavorare sul monitoraggio del sonno

Oggigiorno ci aspettiamo che gli orologi da corsa siano più che semplici misuratori di distanza e ritmo cardiaco. Sono sempre più richieste le funzioni di allenamento personalizzato, con approfondimenti su come migliorare la forma e allenarsi in modo più intelligente.

Ecco perché gli ultimi dispositivi offrono dinamiche di corsa sempre più dettagliate, analisi della frequenza cardiaca e feedback sull'allenamento. Per questo motivo si potrebbe pensare che un orologio lanciato più di due anni fa potrebbe avere difficoltà a tenere il passo.

Tuttavia, grazie ad alcune tecnologie a prova di futuro di cui era dotato al momento del lancio e ai successivi aggiornamenti, Garmin Forerunner 235 regge ancora bene il confronto. Nonostante la sua età è ancora una scelta valida e per i corridori con un occhio attento alle prestazioni rappresenta un vero affare.

Siamo sinceri, sul mercato ci sono orologi ben più ricchi di funzionalità, uno fra tutti il Garmin Forerunner 645. Il che significa che il 235 non è di certo il miglior orologio Garmin che si possa comprare, ma prima di fare una scelta avventata vale la pena prestare un po’ più di attenzione al Forerunner 235. Sì, perché si tratta di un potente orologio di fascia bassa con tante funzioni ad un ottimo prezzo. 

 Garmin Forerunner 235 prezzo e disponibilità 

Grazie al fatto che si tratta di un modello non recentissimo, potete acquistare Forerunner 235 ad un prezzo molto più economico rispetto al prezzo del listino originale di 295,11 € . Si tratta infatti di un modello uscito verso la fine del 2015, quindi ormai ha diversi anni.

Lo abbiamo visto scendere di un centinaio di sterline al di sotto del suo prezzo originale nel Regno Unito, e cercandolo tra le varie promozioni presenti sul web, probabilmente, troverete sconti simili in altri Paesi. Quindi, se state cercando molte funzionalità di monitoraggio della corsa, ma con un budget contenuto a disposizione, questo orologio rappresenta un'opzione molto interessante.

In caso riusciate a trovarlo per meno di 160 £ nel Regno Unito (circa 187 €), acquistatelo subito, perché è davvero un ottimo affare, trattandosi di un modello valido tuttora presente nel catalogo Garmin.

 Design, comfort e usabilità 

  •  Schermo a colori nitido 
  •  Comodo cinturino in silicone 
  •  Il sensore di frequenza cardiaca compromette il comfort 

Di rado gli orologi sportivi rispettano i canoni estetici dei modelli alla moda e, sebbene il Forerunner 235 sia ancora inconfondibilmente un Garmin, è tra i tracker da corsa più belli in circolazione. È disponibile in tre combinazioni di colori: nero/blu gelo, nero/rosso e nero/grigio.

L’orologio si presenta con il classico schermo a colori rotondo con diametro da 1,23 pollici, nitido, facile da leggere con la maggior parte delle intensità luminose e con caratteristiche sufficienti per visualizzare fino a quattro statistiche su due schermi personalizzabili.

Se siete fan del touchscreen, la sua mancanza potrebbe deludervi, ma tenete presente che avrete a disposizione cinque pulsanti laterali per navigare nei pratici menù di Garmin.

Il cinturino in silicone morbido traforato rende la corsa più confortevole, aiuta a prevenire il sudore e si rivela particolarmente utile su lunghe distanze. Tenete presente che dovrete indossarlo ben stretto al polso per ottenere la massima precisione dal sensore di frequenza cardiaca integrato.

Detto questo, il comfort è leggermente compromesso visto che il sensore del Forerunner 235 sporge di più di quello presente  sul Polar M430 e può irritare un po' la pelle nelle sessioni di corsa più lunghe.

I pulsanti sono reattivi e abbastanza facili da usare in movimento. Il peso di soli 42 g lo rende uno degli orologi più leggeri in circolazione. Alcune persone potrebbero non apprezzare la sensazione della plastica al contatto con l’epidermide, anche se è proprio grazie al suo utilizzo che il peso risulta così contenuto.