Skip to main content

Honor Magic 4 Pro; recensione

Ricarica veloce e fotocamera ecellente

Honor Magic 4 Pro
(Image: © Basil Kronfli)

Verdetto

Il primo top di gamma Honor arrivato sul mercato occidentale, dopo la separazione da Huawei, fa subito un figurone. Il design premium si unisce a una fotocamera impressionante, a un sistema di ricarica wireless estremamente veloce e componenti hardware di tutto rispetto. Seppur con qualche difetto, Honor Magic 4 vanta un ottimo rapporto qualità prezzo e offre specifiche di alto livello a un costo decisamente minore rispetto ai corrispettivi Apple, OPPO, Samsung e Xiaomi.

Pros

  • +

    Eccellente per le foto

  • +

    Ricarica wireless velocissima

  • +

    Design premium

  • +

    Display ampio e luminoso

Cons

  • -

    Si sporca facilmente

  • -

    Manca un sistema OIS sulla fotocamera principale

  • -

    Batteria più piccola di altri top di gamma

  • -

    Piccoli problemi di interfaccia

Recensione in due minuti

Un tempo Honor produceva i modelli di fascia bassa per Huawei, ma dopo la separazione dei due brand il produttore cinese ha preso tutt'altra direzione e Magic 4 Pro ne è la prova.

Il nuovo flagship di casa Honor ha specifiche da top di gamma, un design premium, una fotocamera ottima e uno dei sistemi di ricarica wireless più veloci che abbiamo mai provato.

Si tratta a tutti gli effetti del primo top di gamma Honor commercializzato in Europa, preceduto unicamente dal medio gamma Honor 50 lanciato verso la fine del 2021.

Honor Magic 4 Pro si pone tra i modelli di fascia medio alta e i top di gamma, andando a posizionarsi come rivale diretto di Google Pixel 6 Pro, OnePlus 10 Pro, e Xiaomi 12 Pro. Il prezzo è uguale a quello di iPhone 13 Pro 128GB, che a nostro avviso rappresenta l'unica valida alternativa alla proposta di Honor.

Honor si è messa in gioco lanciandosi in un segmento che non gli appartiene ma è riuscita a conquistarci con un mix di specifiche, tecnologia all'avanguardia e una fotocamera davvero ottima.

Sebbene il design in vetro con finitura a specchio sia una calamita per le impronte digitali,  Honor Magic 4 Pro vanta dei materiali premium che lo mettono allo stesso livello dei modelli di fascia alta dei migliori produttori. 

Gli accessori forniti nella confezione ci hanno sorpreso in positivo: tra questi troviamo una protezione per lo schermo già applicata, una custodia e un caricabatterie rapido da 100 W. Come se non bastasse lo smartphone, a conferma del suo design raffinato, dispone di una certificazione IP68 per la resistenza a acqua e polvere.

Con uno schermo OLED LTPO da 6,8 pollici, Magic 4 Pro si presta alla grande per guardare contenuti in streaming, ma anche per giocare. Lo schermo è ampio, luminoso, con colori vivaci e saturi e presenta delle cornici ridotte all'osso che lo fanno apparire persino più grande di quanto non sia in realtà.

Il comparto fotografico di Honor Magic 4 Pro è ottimo, dall'impressionante ultra-grandangolare al teleobiettivo ad alta risoluzione con periscopio, il nuovo top di gamma Honor riesce a far meglio di iPhone 13 Pro se si usa lo zoom, rispetto al quale perde qualche punto negli scatti notturni.

Honor Magic 4 Pro product photo

(Image credit: Basil Kronfli)

Grazie alla CPU Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, Magic 4 Pro è veloce e gestisce agilmente qualsiasi tipo di app o gioco. La memoria da 256 GB , seppur non espandibile, dovrebbe bastare e avanzare per foto e applicazioni.

Honor Magic 4 Pro ha una batteria da 4,500mAh che risulta più piccola rispetto a quella di  altri smartphone Android, ma la ricarica cablata da 100W consente di ricaricarla completamente in 10 minuti e durante le nostre prove siamo sempre riusciti ad arrivare a fine giornata.

Per fortuna il caricabatterie da 100W è incluso nella confezione, ma se volete sperimentare la potenza della ricarica wireless da 100W dovrete acquistare un supporto dedicato che costa circa 170 euro. 

Fortunatamente, anche senza la ricarica wireless super veloce, Magic 4 Pro rimane un ottimo smartphone Android di fascia alta che segna ufficialmente l'ingresso di Honor in questo segmento.

Honor Magic 4 Pro product photo

(Image credit: Basil Kronfli)

Honor Magic 4 Pro - prezzo e disponibilità

Honor Magic 4 Pro è disponibile dal 13 maggio 2022 a partire da 1.099 euro per la versione da 8 / 256GB di memoria.

In altre regioni è disponibile anche in una variante da 12 / 512GB che, almeno al momento, non viene commercializzata in Italia.

Sul sito ufficiale del produttore (opens in new tab) Honor Magic 4 Pro risulta non disponibile ma è possibile attivare le notifiche per rimanere aggiornati in tempo reale in caso di restock.

Honor Magic 4 Pro product photo

(Image credit: Basil Kronfli)

Honor Magic 4 Pro design

Avete mai visto un Huawei Mate 40 Pro? Se sì, sappiate che Honor Magic 4 Pro ci somiglia parecchio. Del resto si tratta di un prodotto di qualità superiore con un ampio display dai bordi curvi e un una cover posteriore in metallo protetta da uno strato di vetro curvo.

Anche se molti produttori di smartphone Android tendono a utilizzare cover specchiate sui top di gamma, Honor ha optato per un vetro lucido con un retro brillante che riflette la luce in modo molto particolare donandogli un aspetto premium. Estetica a parte, per loro natura questo tipo di cover tendono a sporcarsi molto facilmente.

Honor Magic 4 Pro

(Image credit: Basil Kronfli)

Sebbene il telefono sia piuttosto massiccio con i suoi 9,1 mm di spessore, risulta comunque elegante e facile da impugnare grazie alla curvatura che contraddistingue entrambi i lati. Honor Magic 4 Pro è anche molto solido e resistente, ma pesa "appena" 215 g, esattamente 25g in meno rispetto a iPhone 13 Pro Max, che raggiunge i 240 g.

Il retro dello smartphone è chiaramente ispirato al precedente Magic 3 e ai modelli della serie Mate 20 di Huawei. Questi, come Magic 4 Pro, sono contraddistinti da un comparto fotografico circolare che ospita 3 fotocamere e un flash. La fotocamera periscopica posta al centro del cerchio risulta molto bella e conferisce a Magic 4 Pro un aspetto davvero accattivante.

Il telefono è resistente all'acqua e alla polvere, caratteristiche che gli hanno permesso di ottenere la certificazione IP68. Honor Magic 4 dispone inoltre di una protezione per lo schermo preinstallata e di una custodia protettiva inclusa nella confezione.

Honor Magic 4 Pro - display

Il display è senza dubbio uno dei punti forti di Honor Magic 4 Pro. Stiamo parlando di un pannello LTOP OLED di ottima qualità, ricco di dettagli e caratterizzato da colori vividi che troviamo anche su altri smartphone Android di fascia alta come OnePlus 10 Pro e Oppo Find X5 Pro.

Honor Magic 4 Pro raggiunge i 1000 nits, valore che permette di visualizzare i contenuti all'esterno anche nelle giornate più soleggiate.

Lo schermo di Honor Magic 4 misura 6.8 pollici ed è grande quanto quello di Samsung Galaxy S22 Ultra. La risoluzione di 1312 x 2848 con una densità pari a 460ppi e il formato 19.5:9 lo rendono ottimo per visualizzare contenuti in alta risoluzione e per giocare.

Honor ha deciso di percorrere una via diversa da molti produttori con lo schermo di Magic 4 Pro, riducendo la frequenza a 1.920 Hz (quando possibile) per ridurre l'affaticamento degli occhi e aggiungendo una modalità eBook, oltre a una serie di impostazioni personalizzabili per il filtro della luce blu.

Honor Magic 4 Pro product photo

(Image credit: Basil Kronfli)

Questa opzione consente anche di leggere comodamente i libri sfruttando l'app Kindle.

Tra le varie impostazioni, Magic 4 Pro offre una serie di opzioni video per l'upscaling dei contenuti, che si possono visualizzare sia in definizione standard che in alta definizione attivando la modalità HDR a proprio piacimento.

Oltre a essere di grande impatto visivo, lo schermo di Honor Magic 4 Pro è molto fluido grazie alla frequenza di aggiornamento variabile da 120Hz che si adatta in base ai contenuti.

Nel complesso Honor Magic 4 ha un display davvero ottimo, degno di un top di gamma Android.

Honor Magic 4 Pro - Fotocamera

Honor Magic 4 Pro product photo

(Image credit: Basil Kronfli)

Sul retro del telefono si trovano quattro fotocamere poste circolarmente e delimitate da un cerchio di colore nero che sporge dalla scocca. Al centro troviamo una fotocamera con teleobiettivo periscopio e una risoluzione di 64 MP, un'apertura f/3,5 e una lunghezza focale di 90 mm, che permette di raggiungere una lunghezza focale 3,5 volte superiore rispetto a quella della fotocamera principale. Grazie al sensore ad alta risoluzione, questa fotocamera utilizza una combinazione di zoom ottico e digitale di grande effetto che, come vedremo poi, da risultati eccellenti.

Sia il sensore grandangolare che l'ultra grandangolare hanno una risoluzione di ben 50MP, anche se la fotocamera principale dispone di un sensore di dimensioni maggiori che offre quindi una qualità delle immagini superiore. Tuttavia, la fotocamera ultra-grandangolare rimane ottima, dato che è dotata di autofocus e funge anche da fotocamera macro per scatti ravvicinati fino a 4 cm.

La quarta fotocamera presente sul retro di Honor Magic 4 Pro è un sensore di profondità, mentre sul lato del display troviamo due sensori per la selfie camera, uno ultra-wide da 12MP con un campo visivo di 100 gradi e un sensore di profondità 3D.

Le prestazioni delle fotocamere di Honor Magic 4 Pro ci hanno lasciato a bocca aperta. Avevamo ridotto le nostre aspettative dopo aver recensito Honor 50, ma grazie a un'elaborazione delle foto di gran lunga superiore dovuta in parte agli algoritmi e in parte alla qualità dei sensori, Honor è riuscita a superarsi ottenendo un ottimo risultato.

La fotocamera principale vanta ottimi dettagli e colori equilibrati, con un contrasto degno di nota e una saturazione molto naturale. Pur non raggiungendo i livelli di contrasto di alcuni modelli come Samsung Galaxy S22, Honor Magic 4 Pro riesce a scattare immagini che fino a pochi anni fa erano impensabili per uno smartphone.

La messa a fuoco è rapida e precisa, anche se con gli oggetti piccoli perde qualche colpo in particolare a distanze ravvicinate quando non si è in modalità macro (o non si utilizza la fotocamera ultra wide). La fotocamera principale è la nostra preferita e l'abbiamo usata più delle altre. La sfocatura dello sfondo è molto piacevole e non risulta eccessivamente artefatta e le prestazioni, nella maggior parte delle condizioni di illuminazione, sono esemplari. 

L'assenza di un sistema di stabilizzazione integrato sul sensore principale di Magic 4 Pro lo limita in condizioni di estrema oscurità, in particolare per quanto riguarda i dettagli. Detto questo, il bilanciamento generale dei colori rimane eccellente anche quando i dettagli diminuiscono.

La fotocamera periscopica è un piacere da usare per i ritratti all'aperto. Sebbene non regga bene nelle scene buie, riesce comunque a fare meglio rispetto al teleobiettivo di iPhone 13 Pro e dei Galaxy S22 e S22 Plus in tutte le condizioni di illuminazione. Il suo zoom ibrido ottico / digitale è davvero impressionante e si avvicina parecchio alle prestazioni di quello presente su Galaxy S22 Ultra, che nella nostra recensione abbiamo definito il migliore in assoluto in quest'ambito.

Anche la selfie camera è ottima e beneficia di un campo visivo di ben 100º, che consente di inquadrare grandi gruppi di persone o paesaggi durante i selfie.

I videomaker apprezzeranno molto la modalità filmato che permette di sfruttare una serie di LUTS (filtri) molto interessanti e si unisce alla modalità Pro Video, con la quale si possono effettuare riprese video 4K in formato 21:9.

Movie mode on the Honor Magic 4 Pro

(Image credit: Basil Kronfli)

Honor Magic 4 Pro - prestazioni e specifiche

Grazie al processore Snapdragon 8 Gen 1 e 8GB / 12GB di RAM Honor Magic 4 Pro offre prestazioni simili ai top di gamma Oppo, Realme, Samsung e Xiaomi. Abbiamo testato il modello con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria e si è dimostrato sempre reattivo e veloce con qualsiasi app.

Con Honor Magic 4 Pro guardare film e serie TV o giocare diventa un'esperienza fantastica: gli altoparlanti sono potenti, lo schermo ottimo e i componenti interni gli permettono di gestire con facilità i titoli e contenuti di ultima generazione.

Il telefono tende a scaldare dopo circa mezz'ora di riproduzione, ma non più di altri smartphone con Snapdragon 8 Gen 1. Pur non essendo concepito come smartphone gaming Honor Magic 4 Pro si rivela ottimo anche in quest'ambito.

Honor Magic 4 Pro

(Image credit: Basil Kronfli)

Il riconoscimento facciale e il lettore di impronte digitali sotto il display sono molto reattivi e sbagliano di rado, mentre l'interfaccia utente Magic UI 6 si è rivelata molto stabile e facile da usare.

Tra le note negative segnaliamo che, quando si attivano alcune opzioni per l'ottimizzazione dei video e si riceve una notifica o si cambia il volume, a volte si verificano degli sfarfallii anomali. Detto questo, non abbiamo riscontrato alcun bug significativo che ci abbia impedito di utilizzare il telefono al meglio.

Honor Magic 4 Pro - batteria

Il Magic 4 Pro è dotato di una batteria da 4.500 mAh, di poco più piccola rispetto alle unità da 5.000 mAh che siamo abituati a vedere su altri top di gamma come Find X5, Galaxy S22 Ultra e lo Xiaomi 12 Pro. 

Ciononostante, il telefono riesce ad arrivare a fine giornata, ma senza troppo margine rimanente. Durante la nostra prova abbiamo effettuato un filmato di 90 minuti che ha scaricato la batteria di circa il 15% alla massima luminosità, e nella maggior parte delle giornate di prova siamo riusciti ad arrivare a sera con un'autonomia compresa tra il 10 e il 20%. 

L'aspetto più impressionante che riguarda la batteria è senza dubbio la ricarica via cavo da 100 W che si ottiene con il caricatore in dotazione. Questa porta lo smartphone al 50% in soli 10 minuti e lo carica completamente in poco più di mezz'ora. Sono pochissimi i telefoni che si caricano ancora più velocemente, come ad esempio il recente POCO F4 GT.

Si può anche accedere alla ricarica wireless da 100 W, ma per farlo è necessario acquistare un costoso caricabatterie venduto separatamente, con il quale si può ottenere una ricarica completa in poco più di 45 minuti.

Dovreste comprare Honor Magic 4 Pro?

Bottom edge of Honor Magic 4 Pro showing SIM tray, USB-C port and speaker

(Image credit: TechRadar / Basil Kronfli)

Compratelo se...

Vi piace vedere film e serie sullo smartphone
Honor Magic 4 Pro ha uno schermo di prima scelta e se vi piace l'idea di avere un display al livello di OnePlus 10 Pro o Oppo Find X5 Pro, Honor Magic 4 Pro potrebbe fare al caso vostro.

Scattate spesso foto con lo smartphone
Honor Magic 4 Pro, pur non avendo un sistema OIS, riesce a scattare foto spettacolari in ogni condizione e dispone di uno tra i migliori zoom in circolazione.

Volete le app Google
Magic 4 Pro segna il ritorno di Honor alle app Google Play, quindi a differenza dei top di gamma Huawei permette di scegliere tra migliaia di applicazioni sullo Store.

Non compratelo se...

Odiate le impronte sul telefono
A meno che non mettiate la cover nell'istante esatto in cui tirerete fuori il vostro Honor Magic 4 Pro dalla confezione vi ritroverete il retro pieno di impronte in pochi secondi.

Odiate le selfie camera troppo invasive
L'incavo posto nella parte sinistra superiore dello schermo per ospitare la selfie camera di Honor Magic 4 Pro risulta molto più invasivo dei classici punch-hole. Se volete il massimo in termini di schermo intero vi consigliamo di dare un'occhiata alla nuova gamma Sony.

Volete spendere poco
Honor Magic 4 Pro è un telefono costoso. Se siete disposti a rinunciare allo zoom e allo schermo curvo, ma volete comunque un chipset Snapdragon 8 Gen 1, potete prendere in considerazione Realme GT 2 Pro. 

  • Prima recensione maggio 2022

Basil Kronfli is the Head of content at Make Honey and freelance technology journalist. He is an experienced writer and producer and skilled in video production, digital marketing and brand development.

With contributions from