Skip to main content

Xiaomi Mi 11 Pro punta tutto sulla fotocamera, con uno zoom da record

Xiaomi Mi 10T Pro
(Image credit: Aakash Jhaveri)

Xiaomi Mi 11 dovrebbe arrivare sul mercato globale, e quindi anche in Italia, entro i prossimi mesi. Secondo le ultime indiscrezioni, la fotocamera del non ancora annunciato Mi 11 Pro sarebbe portentosa.

Su Weibo è stata postata un'immagine promozionale di quello che sembrerebbe essere il Mi 11 Pro. L'immagine ritrae da vicino il comparto fotografico posteriore, di grandi dimensioni e posizionato orizzontalmente nella parte alta del telefono, proprio come quello degli altri modelli della serie Mi 11. Si possono vedere quattro fotocamere, e l'immagine è accompagnata dalla dicitura "120x", che si riferisce alla portata dello zoom ibrido. Una capacità zoom simile viene garantita dalla presenza di una lente periscopica sulla destra, che si pensa abbia una capacità d'ingrandimento nativa di 10x.

(Image credit: Weibo)

Come su Galaxy S21 Ultra, su Mi 11 Pro dovrebbe esserci un teleobiettivo secondario  per le lunghezze focali inferiori. Le altre due fotocamere sono composte da un sensore principale e da un teleobiettivo. L'indiscrezione suggerisce che la fotocamera principale monterà un sensore da 50 MP con pixel più grandi, invece del sensore da 108 MP che troviamo sui più recenti top di gamma Xiaomi

Tra le altre specifiche, Xiaomi Mi 11 Pro dovrebbe montare il nuovo chipset Snapdragon 888, avere un display QHD+ con frequenza di aggiornamento adattiva di 120 Hz. Inoltre potrebbe supportare la ricarica rapida da 120 W e la ricarica wireless da 80W, come il Mi 10 Ultra (disponibile attualmente solo in Cina). 

Non sapremo niente di ufficiale fino al lancio, e ci aspettiamo che l'intera serie Mi 11 venga resa disponibile in Italia entro il mese di marzo.