Skip to main content

Xiaomi Mi 10, alcune foto trapelate mostrano uno smartphone simile al Mi Note 10

Xiaomi Mi Note 10
Xiaomi Mi Note 10 (Image credit: Future)

Uno dei telefoni più attesi dell'inizio del 2020 è lo Xiaomi Mi 10 e le ultime immagini trapelate sembrano svelarne il vero aspetto. I fan del marchio cinese potrebbero trovare queste foto stranamente familiari: mostrano, infatti, un dispositivo che somiglia molto allo Xiaomi Mi Note 10.

Le immagini provengono da TechDroider, che le ha pubblicate su Instagram. Tuttavia, non è chiaro da dove provengano e nella pubblicazione si parla solo di un concept.

Sulla base di alcuni indizi contestuali (un filo attaccato al dispositivo e un cartello visibile sullo sfondo), immaginiamo però che sia un evento esclusivo per alcuni media che sono riusciti a provare il telefono.

Le immagini trapelate mostrano un elegante dispositivo con uno schermo curvo, una protuberanza della fotocamera posteriore nella parte superiore sinistra del telefono e una fotocamera frontale ritagliata in un foro sullo schermo. Salvo per quest'ultimo punto, è davvero molto simile in termini di design allo Xiaomi Mi Note 10 di fine 2019, anche per quanto riguarda il colore del dispositivo noto come Glacier White.

Il post di Instagram si riferisce a questo dispositivo come Xiaomi Mi 10 ma molto probabilmente è proprio il Mi 10 Pro, poiché mentre sappiamo che il primo avrà uno schermo piatto, il secondo avrà bordi del display curvi.

Siamo grandi fan del design dello Xiaomi Mi Note 10 ed è sorprendente quanto sia simile al Mi 10. Forse Xiaomi ha preso a cuore il mantra “se non è rotto, non aggiustarlo”.

Vale la pena sottolineare che il telefono viene definito come un “modello realizzato in base alle notizie trapelate su un concept” ma è quasi senza precedenti il fatto di realizzare un dispositivo fisico basato soltanto su indiscrezioni. Se qualcuno ha fatto lo sforzo di pubblicare quel post, molto probabilmente, la sua descrizione è un modo implicito per proteggere una fonte, a meno che si tratti di un errore di traduzione di qualche tipo.

Ad ogni modo, lo scopriremo probabilmente nei primi mesi del 2020 (forse al MWC 2020 a febbraio) quando ci sarà il lancio del dispositivo. Restate sintonizzati su TechRadar per tutte le ultime notizie.