Skip to main content

Windows 10, il prossimo aggiornamento rivoluzionerà il copia e incolla

Windows 10 Start
(Image credit: Microsoft)

Microsoft prevede di lanciare Windows 10X, la versione aggiornata del proprio sistema operativo, nella primavera del 2021 ma alcune funzionalità potrebbero essere implementate molto prima. Tra queste ci sono anche delle nuove funzioni per il pannello degli Appunti, che permetteranno anche di effettuare il copia e incolla di contenuti inediti rispetto a quelli permessi fino ad ora.

Come riporta il sito Windows Latest, Microsoft intende inserire nella Build 20185 una nuova versione del pannello che permetterà di inserire emoji, GIF e altri nuovi contenuti attraverso gli Appunti. La nuova finestra include anche molte altre nuove funzionalità per aggiungere contenuti a messaggi, documenti e email.

Il pannello include già adesso una funzionalità Cronologia degli Appunti che mostra una lista degli elementi recentemente copiati negli appunti.

Anche se esistono già delle alternative al pannello degli Appunti di Windows, la nuova versione offrirà in maniera nativa alcune funzioni viste su programmi di terze parti permettendo di sincronizzare anche i nuovi contenuti attraverso i dispositivi.

Un nuovo modo di prendere appunti

L’attuale pannello di Windows 10 dedicato al copia e incolla permette già di accedere in qualunque momento alla Cronologia degli Appunti premendo Windows e V. Inoltre gli elementi possono essere condivisi tra differenti dispositivi scegliendo l’opzione “Sincronizza automaticamente il testo copiato” nella voce delle impostazioni dedicata agli Appunti, sotto l’opzione Sincronizza nei dispositivi. Ad ogni modo, al momento possono essere memorizzati al massimo 25 elementi e quelli più vecchi scompaiono una volta raggiunta la quota massima.

La nuova Cronologia degli Appunti supporterà non solo il testo ma anche le immagini e contenuti HTML. Fin da ora è comunque possibile cancellare la cronologia o disattivare del tutto questa funzionalità dal menu delle impostazioni.

Il nuovo pannello funzionerà in maniera simile alla tastiera Gboard di Google in modo da poter inserire in maniera altrettanto veloce e facile GIF ed emoji nei messaggi o nei documenti.

Il nuovo pannello dovrebbe arrivare su Windows 10 con il prossimo aggiornamento, anche se al momento non è ancora chiaro quando verrà distribuito da Microsoft.