Skip to main content

WhatsApp introdurrà il supporto multi-dispositivo

(Image credit: Shutterstock / Ink Drop)

WhatsApp ha sempre avuto un certo ritardo rispetto alla concorrenza quando si è trattato di implementare nuove funzioni sulla sua piattaforma di messaggistica istantanea. L’azienda ha recentemente aggiornato il suo servizio con nuove opzioni tra cui Messenger rooms, Dark Mode, e gli sticker animati, tutte già presenti su piattaforme simili come Telegram. 

L’ultima beta dell’app per Android ha però rivelato una novità piuttosto interessante: WhatsApp sta per implementare il supporto multi-dispositivo, che sarà attivabile tramite le impostazioni sotto la voce “dispositivi collegati”.

Analizzando l'ultima versione di Android (2.20.196.8), WABetaInfo ha scoperto che l’attesa funzione “Dispositivi Multipli” verrà finalmente integrata nel menu delle impostazioni di WhatsApp. Cliccando sui tre puntini in alto a destra della home page apparirà infatti una nuova voce chiamata “Dispositivi Collegati”. 

(Image credit: WABetaInfo)

Selezionando la voce si accederà a una pagina che contiene una breve descrizione della funzione e mostra la lista di dispositivi connessi; per aggiungerne di nuovi bisognerà cliccare sulla voce “collega nuovo dispositivo” presente nel menù delle impostazioni e, secondo quanto riporta WABetainfo, bisognerà avere lo smartphone a portata di mano per ricevere un codice di verifica che, una volta inserito correttamente, permetterà di collegare il nuovo dispositivo. 

Alcuni rumors suggeriscono inoltre che WhatsApp potrebbe consentire di svolgere le operazioni di verifica via chat all’interno dell’app stessa, ma non abbiamo certezze a riguardo. Detto ciò questa è un’ottima notizia per tutti coloro che usano l'app su più dispositivi.

Per ora Whatsapp consente di chattare solo su un supporto alla volta e gli utenti che hanno utilizzato il servizio simultaneamente su iPad, iPhone e altri supporti Android si sono sempre trovati in difficoltà a passare da un dispositivo all’altro. WhatsApp afferma che la funzione multi-dispositivo consentirà di collegare fino a 4 dispositivi contemporaneamente. 

Oltre al supporto multi-dispositivo l'app introdurrà un nuovo sistema di ricerca avanzato. Questo consentirà di cercare un messaggio, un video, o una foto specifica direttamente dalla barra di ricerca. Grazie alla nuova opzione di ricerca sarà possibile risparmiare tempo quando si vuole rileggere una conversazione o una frase particolare dispersa tra le centinaia di messaggi presenti in chat.

Continuate a seguirci per rimanere aggiornati su eventuali funzioni aggiuntive che saranno presenti sulla versione finale.