Skip to main content

Samsung e AMD collaborano per portare la grafica Radeon sugli smartphone

Samsung Galaxy S10 5G
Immagine: TechRadar

Durante tutto il 2018 diverse fonti avevano parlato del fatto che Samsung stesse lavorando su un telefono da gaming, con una GPU per smartphone sviluppata dalla società stessa, sebbene non sia stata fatta nessuna conferma né sul telefono né sul chip grafico.

Oggi Samsung ha annunciato che inizierà una "partnership strategica pluriennale" con il gigante informatico AMD per sviluppare e produrre chip grafici per smartphone Samsung.

Nello specifico, l'architettura grafica Radeon di AMD, attualmente utilizzata con grande successo su PC e console, sarà concessa in licenza a Samsung "per l’impiego in dispositivi mobili, inclusi smartphone e altri prodotti che integrano i prodotti AMD". 

Cosa potrebbe significare tutto questo? 

Radeon promette "consumi bassissimi e alte prestazioni" e, molto probabilmente, finirà nei processori Exynos System-on-Chip (SoC) di Samsung in futuro, tuttavia non sono stati rivelati i piani ufficiali per questi prodotti.

Come suggerisce questa descrizione, l'integrazione della tecnologia Radeon in uno smartphone dovrebbe, teoricamente, consentire un'elaborazione grafica più potente con un minore consumo di energia.

Di conseguenza, potremmo potenzialmente vedere smartphone più convenienti con capacità grafiche decenti o top di gamma premium che riescono a eseguire giochi e simulazioni più intensi senza surriscaldare o interferire con la durata della batteria.

Sebbene non si sia parlato di tempistiche, è improbabile che le GPU Radeon vengano utilizzate negli smartphone Samsung nell'immediato futuro, poiché sarà necessario un buon grado di ottimizzazione per adattare i chip AMD per gli smartphone, che offrono una potenza notevolmente inferiore rispetto a dispositivi come PC e console.