Skip to main content

Radeon Instinct MI100, trapelate le specifiche della nuova GPU Arcturus

(Image credit: Future)

AMD ha in cantiere una GPU Radeon Instinct MI100 pensata per i data center, fortemente potenziata e che sembrerebbe portare le sue a nuovi livelli, in particolare in termini di efficienza energetica.

I dettagli della presunta GPU sono stati condivisi su Twitter da Komachi (la fonte di molte indiscrezioni riguardo all’hardware). Alcune delle specifiche tecniche della scheda meritano la nostra attenzione.

Come riporta Tom's Hardware, la MI100 è probabilmente basata su Arcturus, un derivato dell'architettura Vega di AMD, e costruita con il processo TSMC a 7nm o forse 7nm + (vi ricordiamo che si tratta solo indiscrezioni, e quindi da prendere in considerazione con la dovuta cautela). 

Bisogna ricordare che si tratta di una GPU destinata ai data center ed elaborazioni pesanti, come le applicazioni AI. La scheda video dovrebbe avere un clock di base di 1090 MHz con un boost di 1333 MHz e 32 GB di memoria HBM2.

Se la GPU avesse davvero un’architettura a 128 bit, come ipotizzato in precedenti indiscrezioni, la scheda video avrebbe 8192 stream processor.

Efficienza 

Secondo indiscrezioni, la Radeon Instinct MI100 dovrebbe migliorare l'efficienza abbassando il TDP a 200 W. Se fosse vero, AMD si sarebbe dimostrata in grado di migliorare davvero tanto l’efficienza delle sue schede.

La Radeon Instinct MI50 e la MI60 hanno bisogno infatti di ben 300W per offrire rispettivamente 53 e 58.9 Tflops in termini di prestazioni massime INT8. La MI100 potrebbe offrire 100 Tflops con un consumo di energia molto minore. Questo può darci un'idea di quanto impressionante possa essere questa GPU. 

Ci teniamo a sottolineare ancora una volta che si tratta solo di indiscrezioni e che i 200 W di cui abbiamo parlato si basano su un prototipo. Le cose potrebbero cambiare con la versione finale della MI100.

Questo è un prodotto destinato al data center, ma se questi miglioramenti si rivelassero veri come riportano alcuni rumor sarebbe interessante vedere il passo successivo di AMD e fin dove potrebbe arrivare. Speriamo che questi miglioramenti possano giovare anche ad altri prodotti, come le schede destinate al mercato consumer.

Tuttavia, la presunta GPU MI100 ha ancora un grosso rivale con cui scontrarsi. Le soluzioni Tesla di Nvidia, dopo che sono state rinforzate con core Tensor, vantano la bellezza di 130 Tflops (INT8) con un TDP di 70 W, il che è stato un enorme salto di qualità (12 volte migliore) rispetto alla precedente generazione.