Skip to main content

Nintendo Switch OLED: svelato il segreto dell'elevata qualità audio

Nintendo Switch OLED
(Image credit: Nintendo)

Tra le novità più interessanti di Nintendo Switch OLED c'è senza dubbio l'elevata qualità del comparto audio. Gli speaker della nuova console Nintendo sono nettamente migliorati rispetto al modello precedente e, grazie ad essi, non è più necessario usare le cuffie per godersi al meglio l'audio dei giochi.

Ma qual è il segreto che si cela dietro l'audio eccellente di Nintendo Switch OLED?

Nella sezione "chiedi agli sviluppatori" del sito ufficiale Nintendo, il general manager del reparto sviluppo tecnologico Toru Yamashita ha spiegato che la novità principale che riguarda gli speaker di Switch OLED sta nel design chiuso, che si contrappone al design open-type degli altoparlanti di Nintendo Switch e Switch Lite.

“I componenti degli altoparlanti sono cambiati. Se li mettete a paragone vi accorgerete subito della differenza"...“Per sfruttare al meglio i nuovi speaker abbiamo dovuto ridisegnare il meccanismo di produzione del suono e la struttura che li circonda"

“Lo schermo è più grande, il che vuol dire che c'è meno spazio all'interno della console. Abbiamo dovuto lavorare molto da un punto di vista tecnico per riuscire a ottenere un audio migliore. Tuttavia, oltre a offrire una visuale più ampia grazie al display più grande, volevamo garantire un audio migliore sia a coloro che giocano titoli multiplayer in modalità da tavolo sia per chi gioca in modalità portatile”

Nintendo Switch OLED

(Image credit: Future)

In effetti le parole di Yamashita rispecchiano le prime impressioni che abbiamo avuto quando abbiamo testato Nintendo Switch OLED. Gli speaker migliorati offrono un suono più chiaro e potente a volumi elevati e si nota subito.

“Gli altoparlanti producono suoni sia frontalmente che posteriormente sfruttando le vibrazioni. Gli speaker con design chiuso producono un suono più chiaro prevenendo la collisione del suono proveniente da entrambi i lati"

“Questo tipo di speaker sono molto diffusi su smartphone e tablet, ma questi dispositivi utilizzano altoparlanti concepiti nel formato "chiuso" che vengono incorporati senza bisogno di adattamenti.

“Per implementare degli altoparlanti che fossero il più grande possibile nello spazio limitato disponibile su Nintendo Switch OLED e producessero una qualità audio e una pressione acustica soddisfacenti, abbiamo dovuto adattare la struttura della console in modo da ricavare uno spazio per ospitarli.”

Anche se si tratta di un aggiornamento passato in sordina (almeno inizialmente), siamo convinti che gli sforzi di Nintendo siano stati ampiamente ripagati dall'ottimo risultato ottenuto e che molti utenti ne rimarranno piacevolmente sorpresi.