Skip to main content

Microsoft Surface Pro 7 Plus: il portatile 2 in 1 ideale per didattica a distanza e telelavoro

Microsoft Surface 7+ for Business
(Image credit: Microsoft)

Al CES 2021 Microsoft ha presentato Surface Pro 7 Plus, il nuovo aggiornamento del portatile 2 in 1 della linea Business concepito per offrire il massimo della flessibilità a chi studia e lavora da casa. 

Per rimarcare il suo carattere orientato alla produttività, l'hardware del nuovo Surface Pro 7 Plus ha subito diversi aggiornamenti e, stando a quanto sostiene Microsoft, è il 60% più veloce del suo predecessore. Per raggiungere questo obiettivo, l'azienda ha scelto di utilizzare i nuovi processori Intel Tiger Lake di undicesima generazione.

Surface Pro 7 Plus è disponibile anche in una configurazione con modem LTE Advanced che consente di lavorare da qualsiasi luogo sfruttando le reti mobili, ed è dotato di un SSD removibile (fino a 1TB nella versione top) per migliorare la gestione e dei dati, oltre che il supporto per le connessioni Wi-Fi 6.

Trattandosi di un prodotto pensato per impiegati e educatori, Surface Pro 7 Plus viene fornito con Windows 10 Pro e alcune App Microsoft 365, oltre a una prova gratuita della durata di 30 giorni per le versioni Standard e Premium di Microsoft 365 Business. 

Microsoft Surface Pro 7+ for Business

(Image credit: Microsoft)

Le due varianti (solo Wi-Fi e LTE) si distinguono non solo per i processori, che vanno dall’Intel Core i3-1115G4 dual-core (solo Wi-Fi) all’Intel Core i5-1135G7 quad-core ( Wi-Fi e LTE Advanced), fino al più potente Core i7-1165G7 quad-core (solo Wi-Fi), ma anche per la RAM, che nella versione con modem LTE va da 8 GB a 16 GB mentre nella variante Wi-Fi più costosa arriva a 32 GB.

Per quanto riguarda il design Surface Pro 7 Plus rimane molto simile al predecessore, con lo stesso display da PixelSense da 12,3 pollici e il medesimo telaio flessibile che consente di scegliere se utilizzarlo come tablet, portatile o tavola grafica. Per le videochiamate è presente una fotocamera frontale da 5MP e una posteriore da 8MP, oltre a degli ottimi speaker con supporto per la tecnologia Dolby Atmos support. Sono disponibili sia porte USB-A che USB-C, oltre all’ingresso Surface Connect.

Surface Pro 7 Plus viene proposto nelle colorazioni Platinum (Platino) e Matte Black (Nero Opaco) a partire da $899 nella versione “Wi-Fi only”, che arriva fino a un massimo di 2.799$ (con processore i7. 32GB di RAM e 1TB SSD), mentre per la variante con modem LTE si parte da un minimo di $1,149. Come sempre i prezzi potrebbero variare una volta convertiti in Euro, quindi si tratta di cifre indicative.

Il dispositivo è già disponibile in Asia, Europa a Nord America e le spedizioni inizieranno dalla prossima settimana.