Skip to main content

iPhone SE (2022) è il primo smartphone Apple prodotto senza emissioni di CO2

iPhone SE 2022
(Image credit: TechRadar)

Apple iPhone SE (2022) è il primo smartphone Apple in alluminio prodotto senza emissioni di CO2.

La lega di alluminio utilizzata da Apple è realizzata mediante un processo di fusione denominato "ELYSIS", in grado di produrre ossigeno anziché gas serra.

ELYSIS è il frutto del progetto Green Bond di Apple, e si inserisce nel contesto di un fondo di investimento da 4,7 miliardi di dollari istituito dall'azienda per lo sviluppo di tecnologie a basse emissioni che mirano alla riduzione dell'inquinamento generato durante la fase produttiva.

Nel 2020, l'azienda di Cupertuno ha pubblicato una tabella di marcia decennale, delineando i piani per ridurre le emissioni del 75% tramite lo sviluppo di soluzioni tese a eliminare quello che resta dell'anidride carbonica nella produzione industriale.

Apple punta ad azzerare le emissioni di CO2 entro il 2030, facendo uso di energia pulita per alimentare le sue strutture industriali e promuovendo lo sviluppo di ulteriori progetti per ridurne le emissioni, nonché incentivando iniziative di riciclo.

L'azienda ha già finanziato le più grandi turbine eoliche del mondo, destinate a fornire energia al suo data center danese a Viborg, e per il prossimo anno ha in progetto l'ampliamento della sua rete di infrastrutture per trattenere l'energia termica in eccesso.

In questo modo, un iPhone o un iPad potranno avere un impatto climatico nullo entro un decennio. Questa tecnica produttiva, tra l'altro, è già stata utilizzata per MacBook Pro 16 (2021).

Gabriele Giumento

Redattore TechRadar

With contributions from