Intel mostra la sua visione per i computer di prossima generazione

null
Immagine: Intel Corporation

Intel è stata parecchio occupata al Computex 2019, ma mentre altri si sono concentrati sui nuovi prodotti, quest'azienda ha lo sguardo diretto al futuro. 

All'evento Technology Open House, infatti, Intel ha evidenziato cinque innovazioni che, secondo l'azienda, plasmeranno "la prossima generazione di computer" e potenzialmente potranno cambiare alla radice il modo in cui usiamo PC e notebook. 

Secondo Jim Johnson, Intel corporate vice president e general manager della divisione Client Engineering, “Al Computex, Intel sta dimostrando la propria capacità di creare la piattaforma del futuro, con progetti fondamentali come Project Athena che portano l'AI nel PC, e continuando a guidare la trasformazione dell'ecosistema PC". 

Honeycomb Glacier, per notebook con schermi multipli

Le caratteristiche essenziali dei notebook non sono cambiate molto negli ultimi 40 anni, ma Intel sta lavorando per cambiarne l'aspetto radicalmente, con un progetto chiamato Honeycomb Glacier. Secondo Intel creerà "nuove esperienze per giocatori e creativi". 

I portatili Honeycomb Glacier raggiungeranno tale scopo con un secondo schermo integrato, che offrirà maggiore spazio per le attività citate. Secondo Intel, questo permetterà "esperienze di gioco più immersive, rendendo le informazioni fondamentali una compagnia persistente sul secondo schermo, per accedere a cose come la mappa, l'inventario, lo stato e altro, senza applicazioni che si sovrappongono al gioco quando è necessario passare da una all'altra". 

I creativi che amano trasmettere in streaming su Twitch potranno usare il secondo schermo per interagire con il pubblico in tempo reale. 

Intel sta lavorando con i produttori di notebook per portare sul mercato portatili con doppio schermo e processori Intel Core di nona generazione, che stono stati brevemente anticipati dall'Asus ZenBook Pro Duo, mostrato anch'esso al Computex 2019. 

I notebook Honeycomb Glacier avranno anche piena compatibilità con il Wi-Fi 6, per velocità di connessione maggiori. 

Mohawk River, un concetto di PC del tutto nuovo

Intel ha mostrato anche il suo prototipo di "PC ambientale" (nome in codice Mohawk River). L'idea è di rendere tutto il PC più immersivo, connesso e intelligente. 

Significa che i computer saranno sempre accesi e pronti all'uso, capaci di anticipare in modo intelligente i nostri bisogni grazie a una serie di sensori, per capire se ci sono persone vicino (tramite Windows Hello), a videocamere a 180 gradi, schermi aggiuntivi e comandi vocali. 

I notebook ambientali resteranno attivi e collegati anche quando il coperchio è chiuso, e offriranno transizioni immediate all'apertura e alla chiusura, oltre a funzioni avanzate di videoconferenza.

Il primo AI on PC Development kit

Al Computex 2019 Intel ha annunciato una nuova collaborazione con Microsoft e Asus per introdurre il primo AI on PC Development Kit, che introdurrà un nuovo tipo di notebook progettato specificamente per lo sviluppo dell'Intelligenza Artificiale e applicazioni correlate. 

Questo notebook usciranno a luglio 2019, avranno processori Intel e grafica integrata, oltre alla nuova Intel Movidius Myriad X VPU, un chip specializzato in carichi AI ad alte prestazioni e bassi consumi. Secondo Intel questi "tre motori hardware potranno eseguire una varietà di carichi AI, per rendere possibili nuove capacità specifiche sui notebook". 

I notebook AI on PC Development Kit avranno applicazioni installate per facilitare lo sviluppo e la produzione di applicazioni AI. 

Intel NUC Compute Element, tra i prodotti mostrati al Computex 2019

Intel NUC Compute Element, tra i prodotti mostrati al Computex 2019

Intel NUC di nuova generazione

Intel ha mostrato anche il nuovo Intel NUC Compute Element, un PC modulare barebone con hardware Intel, configurabile per diventare un miniPC, un set top box, un chiosco e molto altro. 

Gli Intel Nuc ci piacciono molto, e il NUC Compute Element rappresenta un notevole salto in avanti per quanto riguarda le prestazioni, pur mantenendo un costo relativamente basso e facilità di aggiornamento. 

Il NUC Compute Element offrirà una vasta scelta di processori e sarà disponibile nella prima metà del 2020. 

Intel Optane memory M15 also made an appearance, and promises big things when it comes to performance

Intel Optane memory M15 also made an appearance, and promises big things when it comes to performance

New Intel Optane memory announced

Finally, Intel showed off its Intel Optane memory M15, which is the next generation of its Optane memory, offering higher performance and lower power consumption than previous generations.

Available in the third quarter of 2019, Intel Optane M15 has been designed to work especially well with 9th generation Intel Core processors for short boot times and fast performance when loading apps and games.

So, it looks like Intel has big plans for the future. That’s just as well, as in our view it’s Intel’s rival, AMD, that’s dominating Computex 2019 so far.

Image credits: Intel Corporation

  • Check out all of TechRadar's Computex 2019 coverage. We're live in Taipei to bring you all the breaking computing news and launches, plus hands-on reviews of everything from fresh laptops and desktops to powerful new components and wild overclocking demonstrations.