Huawei Mate 30 Pro potrebbe avere il miglior display mai visto su uno smartphone

Huawei Mate 20. Image credit: TechRadar

Ancora non sappiamo molto su Huawei Mate 30 Pro, visto che arriverà solo tra qualche mese, ma nuove indiscrezioni sulle specifiche ci forniscono alcune informazioni davvero interessanti sul prossimo dispositivo del colosso cinese. 

L'indiscrezione proviene da un tweet (che potete vedere in inglese sotto) da parte di un collaboratore di Slashleak e, qualora fosse corretta, ci darebbe informazioni davvero importanti su alcune caratteristiche chiave di Huawei Mate 30 Pro.

A quanto pare, l'aspetto più significativo delle specifiche di Huawei Mate 30 Pro è il display. Infatti, secondo questa indiscrezione, lo smartphone avrà uno schermo da 6,7 pollici QHD+, ovvero la stessa tecnologia che troviamo sul Samsung Galaxy S10 Plus, ma quest'ultimo ha un display più piccolo, da 6,4 pollici.

Ad alimentare uno schermo di così grandi dimensioni, secondo quanto suggerito, ci sarebbe una batteria da 4200 mAh con ricarica ultra rapida SuperCharge da 55 W: un valore di tutto rispetto che permetterebbe di ricaricare il dispositivo in pochissimo tempo. 

Un altro aspetto interessante sarebbe la fotocamera. Secondo la fonte, il Mate 30 Pro avrà quattro fotocamere posteriori, con specifiche simili a quelle di Huawei P30 Pro,  ma secondo altri leak precedenti Mate 30 Pro avrà cinque fotocamere posteriori, quindi sono informazioni da prendere con le pinze.

Sempre secondo l'indiscrezione, Huawei Mate 30 Pro avrà un processore Kirin 985, un passo avanti rispetto a quanto visto nei prodotti della serie Huawei P30. Inoltre, a quanto pare, lo smartphone avrà un modem 5G. Da questo punto di vista, non si tratta di una novità, anzi, è una possibilità che ha ammesso anche l'amministratore delegato di Huawei, ma non sappiamo se sarà una caratteristica di tutta la gamma o solo di un particolare modello. 

Dato che l'arrivo degli smartphone della famiglia Huawei Mate 30 è ancora lontano, non abbiamo ancora molte notizie su questo argomento. Sicuramente, però, a mano a mano che la data di presentazione si avvicina, il numero di indiscrezioni e voci di corridoio aumenterà, per cui seguiteci qui su TechRadar per rimanere aggiornati su tutte le ultime novità in merito.