GTA Online, questo exploit sta facendo la gioia degli imbroglioni

A biker sits and looks at the camera
(Immagine:: Rockstar)

Un exploit appena scoperto nel codice di GTA Online sta permettendo a modder senza scrupoli su PC di rimuovere il denaro virtuale degli altri giocatori, ridurre i loro livelli di reputazione e addirittura escluderli completamente dal gioco. 

L'utente di Twitter Tez2 (Si apre in una nuova scheda) ha recentemente evidenziato il problema, che secondo lui è stato scoperto da un altro utente, HarryGotTaken (Si apre in una nuova scheda), spiegando che questo exploit consente a utenti disonesti di "aggiungere/rimuovere/modificare le statistiche da remoto e corrompere permanentemente il tuo account, alias ban/cancellazione". Tez2 ha avvertito i giocatori di GTA Online di non giocare in questo momento, poiché l'exploit può ancora essere sfruttato dai cheater, oppure di "evitare di giocare senza aver impostato un'apposita regola del firewall".

La notizia dell'exploit si è diffusa anche nella comunità di GTA Online. Migliaia di persone hanno risposto a un post dell'utente di Reddit PapaXan (Si apre in una nuova scheda) che evidenzia il tweet di Tez2 e invita i giocatori di GTA Online a segnalare in massa il problema allo sviluppatore Rockstar

Anche se l'exploit colpisce solo chi gioca su PC, è scoraggiante vedere che gli utenti disonesti hanno il potere di danneggiare gli account di altri giocatori. A peggiorare le cose, ci sono testimonianze di giocatori che ricevono "regali" non richiesti dagli hacker e che poi vengono bannati da Rockstar con la motivazione che stanno beneficiando dell'exploit (fonte: Hacker News (Si apre in una nuova scheda)).

See more

Hacker in azione

best co-op games: a group of bikers riding down a street in GTA Online

(Image credit: Rockstar)

Anche se questo exploit è particolarmente sgradevole, gli imbrogli sono da tempo un problema in GTA Online. Abbiamo visto diversi thread su Reddit che sottolineano i numerosi problemi di cheating di Grand Theft Auto Online nel corso degli anni. 

Allo stesso modo, anche Red Dead Online di Rockstar ha subito varie violazioni da parte di hacker. Ciò ha portato alcuni (Si apre in una nuova scheda) a sostenere che Rockstar non stesse combattendo i cheater, cosa che lo sviluppatore ha negato in un'intervista a PCGamesN (Si apre in una nuova scheda)

Il griefing e il cheating sono un fenomeno presente da quando esistono i giochi online, tuttavia gli sviluppatori hanno spesso elaborato risposte proattive per salvaguardare le loro comunità. Call of Duty: Vanguard è stato famoso per aver eliminato gli imbroglioni rendendo i giocatori nemici invisibili a qualsiasi hacker individuato, mentre lo sparatutto fantascientifico in terza persona Outriders di People Can Fly ha marchiato permanentemente gli utenti disonesti aggiungendo una filigrana inamovibile al loro schermo e costringendoli a giocare solo con altri imbroglioni. 

Ci auguriamo che Rockstar segua le orme di altri sviluppatori e cerchi di risolvere rapidamente questi nuovi exploit. Tuttavia, visti i precedenti con i problemi legati al cheating, non c'è molto di cui essere ottimisti. 

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.

Con il supporto di