Skip to main content

Google sta inviando inquietanti rapporti basati sui vostri movimenti

Google Maps
(Image credit: Shutterstock)

Tenete d'occhio la vostra casella di posta in arrivo, perché Google sta inviando ai suoi utenti i report del '2019 Timeline Update', ricordandovi tutti i grandi viaggi che avete effettuato negli ultimi 12 mesi, e forse scioccandovi per la quantità di informazioni che il vostro smartphone ha raccolto in quel periodo grazie ai servizi di localizzazione.

Come spiega 9to5Google, il report è generato dal Location History Tracking di Google, che aiuta anche l'applicazione Google Maps a fornire utili suggerimenti sui vostri spostamenti quotidiani e sugli aggiornamenti del traffico in tempo reale.

È possibile che già vi venga inviato regolarmente un simile report mensile, ma il rapporto annuale è più interessante, presentandovi una mappa personalizzata di tutti i luoghi che avete visitato nel 2019 suddivisa per paesi, città e luoghi specifici (come le attrazioni turistiche o i negozi, ad esempio). 

Dove siete stati?

Troverete anche le statistiche che mostrano la distanza percorsa a piedi e in auto (che potrebbero essere utili se si cerca di diventare più attivi o di ridurre le emissioni di anidride carbonica) e la distanza totale percorsa in percentuale all’intera circonferenza del mondo. 

Non avete ancora ricevuto il rapporto? Tenete d'occhio la vostra casella di posta in arrivo; sembra che vengano generate e inviate in lotti.

Se trovate tutto questo piuttosto inquietante, l'email contiene anche un comodo link alle impostazioni della vostra Cronologia della posizione, dove potete scegliere di metterla in pausa, oppure chiedere a Google di cancellare la vostra cronologia dopo qualche mese.

Potete farlo anche andando su Cronologia delle Posizioni  nelle impostazioni del vostro account Google e regolando la Gestione delle Attività