Google, arriva una novità che può rivoluzionare come si naviga su Internet

Google Chrome
(Immagine:: Shutterstock)

Google ha rilasciato una nuova estensione di Chrome che utilizza speciali URL per indirizzare gli utenti in una posizione specifica di una pagina web.

Spesso si condividono dei collegamenti attraverso le e-mail e i social media, ma i classici indirizzi URL sono abbastanza limitati, poiché consentono solo di indirizzare qualcuno verso una generica pagina online. Se l'intenzione è quella di indicare una parte specifica della pagina, significa che il destinatario deve cercare in tutto il suo contenuto la parte di testo pertinente.

Google ha messo a punto una soluzione che consentirà di indirizzare qualcuno verso una porzione precisa del sito web che desideriamo venga visualizzato. Con una nuova estensione del browser è possibile creare collegamenti ad una parte specifica della pagina, lasciando il testo stesso evidenziato.

Google non è solita rilasciare un grande numero di estensioni per il browser, e quando lo ha fatto è sempre stato per qualcosa di particolarmente interessante. E questo è certamente il caso della nuova estensione Link to Text Fragment. Dato che proviene da Google, non sorprende che l'estensione sia disponibile solo per Chrome, oltre che per gli altri browser basati su Chromium.

L'estensione Link to Text Fragment è disponibile nel Chrome Web Store e utilizza lo standard URL chiamato appunto Text Fragments, supportato da Chrome dalla versione 80. Una volta installato, potrete usarlo per creare rapidamente e facilmente collegamenti che puntano direttamente ad uno specifico paragrafo o frase della pagina web.

Un salto immediato

Con l'estensione installata, potrete creare collegamenti che saltano direttamente al punto fondamentale di un articolo, perfetto se si vuole evidenziare una citazione particolare o un altro elemento di una pagina web. Per creare un collegamento, si devono evidenziare le parole o le frasi in questione, cliccare sul pulsante destro del mouse e seleziona l'opzione "Copy link to select text". Il link speciale verrà copiato negli appunti.

Noterete, quando verrà incollato il link in un'e-mail, in un messaggio o all'interno di un'app, che risulta particolarmente lungo. Possiamo dare un'occhiata, per esempio, a questo link di una frase all'interno della nostra notizia riguardo la dark mode di Google Docs:

https://global.techradar.com/it-it/news/google-docs-finalmente-in-arrivo-la-dark-mode#documenti-pi-xf9-scuri:~:text=ma%20non%20saranno%20disponibili%20per%20la,le%20render%C3%A0%20disponibili%20sui%20suoi%20server

Sebbene sia possibile creare questi collegamenti speciali solo nella versione desktop, sono supportati da Chrome 80 e versioni successive di tutte le piattaforme, pertanto i collegamenti creati possono essere utilizzati anche sugli smartphone.

Google ha reso l'estensione open source, quindi potrete verificarla anche su GitHub.

Via Ars Technica

Sofia Elizabella Wyciślik-Wilson
Freelance writer

Sofia is a tech journalist who's been writing about software, hardware and the web for nearly 25 years – but still looks as youthful as ever! After years writing for magazines, her life moved online and remains fueled by technology, music and nature.

Having written for websites and magazines since 2000, producing a wide range of reviews, guides, tutorials, brochures, newsletters and more, she continues to write for diverse audiences, from computing newbies to advanced users and business clients. Always willing to try something new, she loves sharing new discoveries with others.

Sofia lives and breathes Windows, Android, iOS, macOS and just about anything with a power button, but her particular areas of interest include security, tweaking and privacy. Her other loves include walking, music, her two Malamutes and, of course, her wife and daughter.

You can find her on Twitter and Mastodon.