Skip to main content

Epic Games Store: presto la versione mobile su iOS e Android

How to play non-Steam games in GeForce Now
(Image credit: Future)

Epic Games ha finalmente fatto pace con gli Store di Google e Apple dopo una situazione sgradevole durata quasi 18 mesi. Dopo aver debuttato con Fortnite su Android ad aprile, l’azienda è pronta a presentare il suo negozio di giochi digitali su Play Store e App Store. 

Tim Sweeney, CEO di Epic Games, si era rifiutato di entrare nell’ecosistema delle app di Google e Apple sin da quando Fortnite è stato rilasciato ad agosto del 2018, ma la sua ultima mossa sembra essere una svolta che si potrebbe definire conciliante. 

Epic Games aveva evitato di interessarsi allo Store sia di Google che di Apple quando Fortnite era pronto per entrare a farvi parte. L’azienda, invece, aveva reso il gioco disponibile esclusivamente come software di terze parti tramite Epic Games Stores (EGS), tenendolo così lontano dal mercato di questi due giganti della tecnologia.  

Sweeney dice che è ora 

In un'intervista con GameSpot, Sweeney ha dichiarato che vorrebbe portare Epic Games Store su iOS e Android in futuro: "pensiamo sia un buon modo per aiutare il progresso dell'industria e Fortnite sta raccogliendo sempre più consensi in rete”.

Tuttavia, al momento non è chiaro quando Epic Games Store arriverà su Android e iOS e non ci sono conferme su come funzionerebbe. La nostra idea è che potrebbe funzionare allo stesso modo dell'app Steam su Android, che consente agli utenti di accedere tramite smartphone, cercare e acquistare giochi o persino chattare con gli amici. 

Lo aveva già detto

Non è la prima volta che Sweeney parla del rilascio di Epic Games Store su dispositivi mobile. A dicembre 2018, Sweeney aveva parlato con GameInformer riguardo al fatto di implementare il negozio su PC e Mac e nell’anno successivo su Android e iOS. Tuttavia, durante questo periodo, Sweeney ha continuato a osservare le abitudini di compartecipazione alle entrate di Play Store e App Store. 

Resta da vedere come Apple e Google risponderanno all'idea di Sweeney. Epic Games Store, infatti, potrebbe non essere conforme alle politiche di sicurezza di Apple e Google, che potrebbero non essere così rigorose ma decisamente scettiche nei confronti delle app al di fuori del Play Store. 

Funziona per i giocatori 

Dal punto di vista dei giocatori, questa decisione di Sweeney è di notevole importanza, dal momento che offre agli utenti più scelte. Inoltre, renderebbe più facile per i giocatori scaricare i giochi gratuiti che l'azienda rilascia regolarmente sul mercato. Tuttavia, è probabile che l’app per smartphone possa avere meno funzioni rispetto alla versione per PC, ma potrebbe mostrare più avvisi sulla barra di notifica. 

Speriamo che questa volta Sweeney mantenga le promesse e rilasci Epic Games Store anche su Play Store e App Store.