Skip to main content

Deathloop, un'altra esclusiva PS5 rimandata al 2021

(Image credit: Arkane)

La data di uscita di Deathloop, un’esclusiva PS5 prodotta da Arkane, è stata rimandata al Q2 2021.

Lo sparatutto in prima persona presentato durante l’evento PS5 e prodotto dallo stesso studio di Dishonored sarebbe dovuto uscire quest’anno, ma si è recentemente aggiunto alla sempre più folta lista di titoli posticipati che comprende anche Halo Infinite, uno dei giochi più attesi per Xbox Series X.

Arkane ha attribuito la causa del ritardo alle limitazioni imposte dalla pandemia che hanno costretto molte aziende a lavorare a distanza, aggiungendo che intende presentare ai giocatori un titolo ben rifinito per garantire il massimo livello di qualità possibile, come richiesto dal produttore.

È ormai chiaro che molti studios stanno incontrando serie difficoltà nello sviluppo di titoli per le console next-gen, probabilmente a causa delle mutate condizioni di lavoro. 

Tutto quello che sappiamo su Deathloop è che avrà come protagonista una ragazza chiamata Colt. La sua (e la vostra) missione sarà quella di interrompere un loop temporale che tiene intrappolata l’isola di Blackreef in un ciclo infinito di eventi, utilizzando armi potenti e abilità speciali per abbattere otto bersagli chiave che si trovano sull’isola. Oltre a sparare e castare magie, dovrete intraprendere nuovi sentieri e tentare strategie alternative per ogni ciclo nel tentativo di porre fine all'infinito ciclo di eventi. 

Deathloop è uno dei giochi presentati durante l’evento PS5 e sarà disponibile solo su PS5 e PC. Al momento non sappiamo ancora quale sarà il prezzo della nuova console Sony che verrà lanciata negli ultimi mesi del 2020. Sembra che l’azienda stia puntando molto su Spider-Man: Miles Morales come esclusiva presente al momento del lancio della console, e ci auguriamo che quest’ultimo non entri a far parte della folta lista di giochi rimandati.