Skip to main content

iPhone 12, addio agli auricolari inclusi nella confezione?

iPhone XS
iPhone XS (Image credit: Future)

Apple si sta preparando al lancio di iPhone 12, che con ogni probabilità sarà a settembre 2020. E pare che quest'anno l'azienda potrebbe non mettere gli auricolari nella confezione. Una mossa che potrebbe spingere qualcuno a comprare gli AirPods o gli Airpods Pro, anche se ovviamente non è detto. 

L'iPhone 12 non sarebbe l'unico smartphone al mondo venduto senza auricolari nella confezione, ma Apple ha sempre fornito questo utile accessorio. Seppure una versione basilare, gli auricolari inclusi permettono di fare chiamate e ascoltare musica, senza ulteriori spese. 

L'ipotesi di un iPhone 12 senza auricolari inclusi viene dal noto analista Ming-Chi Kuo, vero e proprio punto di riferimento quando si parla di previsioni riguardo ad Apple. MyFixGuide riporta uno dei suoi ultimi commenti, secondo cui Apple punta a incrementare le vendite di AirPods e Airpods Pro nel 2020, anche tramite questa nuova strategia. 

Storicamente gli iPhone hanno gli Apple EarPods inclusi nella confezione. Si tratta di auricolari con il cavo di qualità basilare, dotati di connettore Lightning. Sono accettabili, ben lontani dai prodotti di maggiore qualità, ma appunto sono inclusi nella confezione e non bisogna affrontare altre spede. 

Eliminando gli AirPods dalla scatola dell'iPhone 12 Apple, forse, spera di spingere più persone a comprare gli AirPods o gli AirPods Pro, o eventualmente il prossimo modello. Ovviamente non è detto che funzioni, ma in genere quando Apple fa queste cose il risultato è positivo, per l'azienda. 

È una buona idea?

Potrebbe sembrare che Apple si stia lasciando trasportare dall'avidità, ammesso e non concesso che la notizia sia confermata, alla fine. Ma pensandoci sopra è una cosa sensata, o almeno potrebbe esserlo. 

Tanto per cominciare, la maggior parte delle persone che compreranno un iPhone 12 ha già un iPhone di vecchia generazione (considerando la fedeltà al marchio degli utenti Apple) e quindi hanno già un paio di EarPods. 

Chi li avesse persi o danneggiati, può comunque trovare un gran numero di auricolari economici. O al limite scegliere tra i migliori auricolari, senza per forza prendere i prodotti più costosi in assoluto. 

Per altri, invece, la mancanza di auricolari di fascia bassa sarà persino un vantaggio perché tanto avrebbero comunque usato qualcosa di meglio che già hanno o che compreranno in futuro. Da questo punto di vista, se non ci sono gli EarPods nella confezione, è una cosa in meno che diventerà un rifiuto speciale. L'iPhone 12, dunque, potrebbe avere un minore impatto ambientale. 

In ogni caso stiamo parlando di ipotesi e indiscrezioni, niente di dimostrato o definitivo. Quando l'iPhone 12 sarà ufficialmente presentato, allora sapremo se ci saranno gli auricolari nella confezione, oppure no.