Cosa cambia ora che Nikon ha acquistato RED?

Red Digital Cinema and Nikon brand logos on a multi-color background
(Immagine:: Red Digital Cinema / Nikon)

Nikon ha stupito il mondo della fotografia annunciando l'acquisizione al 100% di RED Digital Cinema, azienda produttrice di cineprese professionali come la V-Raptor 8K, utilizzata in film hollywoodiani di grande successo come Guardiani della Galassia Vol. 3. 

Si preannuncia una partnership proficua per entrambe le parti, sotto molti punti di vista, e i fan di Nikon staranno già immaginando quali funzioni video all'avanguardia potrebbero trovare spazio nelle future mirorless di Nikon.

Stando al comunicato di Nikon " Questo accordo è stato raggiunto come risultato del desiderio reciproco di Nikon e RED di soddisfare le esigenze dei clienti e offrire esperienze d'uso eccezionali che superino le aspettative, unendo i punti di forza di entrambe le aziende. L'esperienza di Nikon nello sviluppo di prodotti, l'eccezionale affidabilità e il know-how nell'elaborazione delle immagini, nella tecnologia ottica e nell'interfaccia utente, insieme alle conoscenze di RED nel campo delle telecamere cinematografiche, tra cui l'esclusiva tecnologia di compressione delle immagini e la scienza del colore, consentiranno lo sviluppo di prodotti distintivi nel mercato delle telecamere cinematografiche digitali professionali".

"Nikon sfrutterà questa acquisizione per espandere il mercato in rapida crescita delle cineprese digitali professionali, basandosi sulle basi commerciali e sulle reti di entrambe le aziende, promettendo un futuro entusiasmante di sviluppo di prodotti che continueranno a spingere i confini di ciò che è possibile fare nella produzione cinematografica e video."

RED Digital Cinema, che ora è una società interamente controllata da Nikon, ha rilasciato una dichiarazione simile, aggiungendo: "L'accordo con Nikon, raggiunto con il fondatore di Red Jim Jannard e il presidente Jarred Land, significa una nuova era di innovazione ed eccellenza nel settore della cinematografia professionale.

"Questa partnership strategica mette insieme la vasta storia e l'esperienza di Nikon nello sviluppo dei prodotti, il know-how nell'elaborazione delle immagini, nonché la tecnologia ottica e l'interfaccia utente..."

(Image credit: RED)

Cosa possono aspettarsi i fan di Nikon?

Nikon produce già alcune delle migliori fotocamere mirrorless e negli ultimi anni ha migliorato le prestazioni video e la qualità dell'immagine (la Z8 è in grado di girare superbi video raw in 8K), ma il suo punto forte è indubbiamente la fotografia e molti professionisti del video non prenderebbero mai in considerazione una fotocamera Nikon, preferendo le rivali Sony e Canon.

L'acquisizione di un nome di spicco nel settore delle videocamere per il cinema è certamente un modo per accelerare lo sviluppo delle specifiche video delle fotocamere Nikon e attirare un maggior numero di creativi verso il sistema Z. Dopo tutto, RED, fondata nel 2007, ha creato e brevettato codec video e scienza del colore che sono l'invidia del mondo video, esperienza che Nikon vorrà senza dubbio sfruttare. 

Al di là dell'elusione delle royalties dovute a RED - che ha un brevetto sulla registrazione video raw "non-debayered" e diritti di licenza che ora appartengono a Nikon, che potrebbe guadagnare in modo significativo - il leggendario codec raw .R3D di RED (noto come Redcode raw) potrebbe trovare spazio anche nelle future fotocamere Nikon? E si tratta di un rapporto unidirezionale, o le future fotocamere RED beneficeranno dell'esperienza di Nikon? Di certo è altamente improbabile che vengano fornite con l'innesto Canon RF, utilizzato  finora da fotocamere come la RED Komodo 6K!

Solo il tempo potrà dirlo. Ma i principali rivali di Nikon, vale a dire Sony, Canon e Panasonic, avranno accolto la notizia con un pizzico di preoccupazione, ne siamo certi.

Timothy Coleman
Cameras editor

Tim is the Cameras editor at TechRadar. He has enjoyed more than 15 years in the photo video industry with most of those in the world of tech journalism. During his time as Deputy Technical Editor with Amateur Photographer, as a freelancer and consequently editor at Tech Radar, Tim has developed a deeply technical knowledge and practical experience with cameras, educating others through news, reviews and features. He’s also worked in video production for Studio 44 with clients including Canon, and volunteers his spare time to consult a non-profit, diverse stories team based in Nairobi. Tim is curious, a keen creative, avid footballer and runner, and moderate flat white drinker who has lived in Kenya and believes we have much to enjoy and learn from each other. 


Con il supporto di