Recensione Samsung Galaxy Buds FE

Samsung Galaxy Buds FE sono gli auricolari ideali per utenti Android

Samsung Galaxy Buds FE in charging case
(Image: © Future)

Verdetto

Samsung Galaxy Buds FE non solo hanno una buona qualità del suono, ma offrono anche un'ottima cancellazione attiva del rumore. Tuttavia, per sfruttarne i vantaggi è necessario avere il dispositivo adatto, il che le rende difficili da consigliare per chi non fa parte della famiglia Samsung Galaxy.

Pro

  • +

    Ottimo ANC

  • +

    Vestibilità comoda

  • +

    Buon audio

Contro

  • -

    Manca la ricarica

  • -

    Ottime solo per chi possiede uno smartphone Samsung o comunque Android

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Samsung Galaxy Buds FE: recensione breve

Si possono definire i Galaxy Buds FE come l'equivalente Samsung degli AirPods di Apple. Hanno un prezzo davvero interessante, ma non sono adatti ai possessori di iPhone a causa della mancanza di un'applicazione per iOS. Tuttavia, se si possiede uno smartphone Samsung o un altro smartphone Android, diventano immediatamente più allettanti per chi ha un budget limitato.

Gli auricolari sono piccoli e comodi da indossare, anche se non hanno una buona protezione dall'acqua e dalla polvere. Pur essendo piccoli, hanno un'autonomia rispettabile: fino a nove ore con la cancellazione attiva del rumore disattivata o circa sei con la funzione attivata. Se si aggiungono le 21 ore della custodia di ricarica, si tratta di auricolari che non avranno bisogno di essere ricaricati troppo spesso durante la settimana. Una fortuna, se si considera che la mancanza di ricarica wireless è un elemento che disturba un po' più del dovuto.

Tuttavia, al prezzo di 109€, bisogna accettare alcuni compromessi. Per il resto, Samsung Galaxy Buds FE hanno un suono ragionevolmente buono per il loro prezzo. Sono in grado di competere con i migliori auricolari Bluetooth economici proprio grazie al loro suono chiaro e cristallino. Ci sono alcune oscillazioni occasionali (ad esempio, non sono ideali per gli amanti dei bassi profondi), ma per un'esperienza di ascolto standard non si può sbagliare.

Il punto forte è l'ANC, che è fantastico. Attivandolo, le Samsung Galaxy Buds FE bloccano tutti i fastidiosi rumori circostanti. 

Recensione Samsung Galaxy Buds FE: prezzo e uscita

Samsung Galaxy Buds FE case

(Image credit: Future)
  • Disponibili per l'acquisto al prezzo consigliato di 109,00€

Samsung Galaxy Buds FE sono disponibili sul sito ufficiale Samsung al prezzo di 109€, ma presso i rivenditori autorizzati si possono trovare scontate a un prezzo di poco superiore ai 70€. Sono disponibili nei colori Graphite e Mystic White, ovvero bianco e nero.

Questo prezzo li colloca nella stessa fascia di auricolari come Sony WF-C700N e EarFun Air Pro 3, entrambi considerati tra i migliori auricolari con cancellazione del rumore

Recensione Samsung Galaxy Buds FE: specifiche

Swipe to scroll horizontally
TipologiaAuricolari true wireless in-ear
Peso5.6g per auricolare
Drivers6.5mm
AutonomiaFino a 9 ore (senza ANC) / Fino a 6 ore (con ANC) / Fino a 21 ore con la custodia di ricarica
BluetoothBluetooth 5.2
Certificazione IPIPX2

Recensione Samsung Galaxy Buds FE: funzioni

Samsung Wearables App

(Image credit: Future)
  • Sensore di rilevamento dell'usura 
  • Modalità Smarrito
  • Manca l'app iOS

La quantità di funzioni offerte dai Samsung Galaxy Buds FE dipende da che smartphone o tablet possedete. Non c'è un'app per iOS, quindi i possessori di iPhone e iPad devono senza dubbio rinunciare a queste cuffie. Senza l'app non c'è modo di regolare l'ANC, l'equalizzatore o il supporto dell'assistente vocale. L'ideale è che abbiate un telefono o un tablet Samsung Galaxy, ma vanno bene anche gli altri smartphone Android.

Se avete l'hardware giusto, sarete soddisfatti dei Samsung Galaxy Buds FE per il loro prezzo. Mancano di alcuni dettagli riservati a prodotti di fascia più alta. Ad esempio, non c'è un vero Multipoint. Inoltre, il rilevamento dell'usura c'è, ma è piuttosto discontinuo e impreciso. 

Tuttavia, l'applicazione è facile da usare e consente di passare dall'ANC alla trasparenza e alla disattivazione. Ci sono anche opzioni di equalizzazione, nonostante non sia possibile regolare le impostazioni personalizzate. 

Un'altra funzione interessante è la modalità Smarrito, che aiuta a rintracciare gli auricolari in caso di smarrimento, oltre a far scattare un allarme se si commette l'errore di allontanarsi senza di essi.

Punteggio funzioni: 3/5 

Recensione Samsung Galaxy Buds FE: design

Samsung Galaxy Buds FE ear bud close up

(Image credit: Future)
  • Vestibilità comoda
  • Controlli touch sugli auricolari 
  • Custodia piccola

I Samsung Galaxy Buds FE sono piuttosto piccoli, sotto tutti i punti di vista. La vestibilità è aderente, senza mai dare la sensazione che possano cadere troppo facilmente. Questo vale anche durante l'allenamento.

Allo stesso modo, la custodia è discreta e compatta, perfetta per essere messa in tasca senza accorgersene.

Purtroppo non c'è il supporto per la ricarica wireless, per cui si dipende dalla porta USB-C della custodia. Inoltre, le Samsung Galaxy Buds FE hanno una certificazione IPX2 appena degna di nota, il che significa che resisteranno a un po' di sudore ma dovrete prestare attenzione a usarle sotto la pioggia.

Tuttavia, l'estetica e la sensazione che restituiscono questi auricolari sono soddisfacenti e i comandi touch sono sempre facilmente accessibili.

Design score: 4/5

Recensione Samsung Galaxy Buds FE: qualità del suono

Samsung Wearables App

(Image credit: Future)
  • ANC ben funzionante
  • Qualità del suono complessiva soddisfacente
  • Opzioni di equalizzazione limitate

Per essere dei piccoli auricolari, i Samsung Galaxy Buds FE offrono un'ottima cancellazione del rumore attiva, soprattutto a questo prezzo. La vestibilità è comoda, il che è sicuramente d'aiuto, ma è un sollievo indossarli e sentire i rumori del mondo svanire improvvisamente. Potreste sentire qualche piccolo suono, ma è molto più attenuato rispetto ad altri auricolari di questa fascia di prezzo.

Tramite l'app, è possibile scegliere tra trasparenza, ANC o disattivare del tutto la funzione. 

Anche l'ascolto della musica è ragionevolmente buono per il prezzo, risultando vibrante e discretamente potente. A volte, c'è un accenno di distorsione (e non solo ad alto volume), ma è accettabile in questa fascia di prezzo.

Purtroppo, all'interno dell'applicazione è presente un equalizzatore che non consente di personalizzare le impostazioni, ma vale la pena di sperimentare e controllare modalità come Bass Boost per trovare ciò che si adatta ai propri gusti musicali. 

In definitiva, a fronte di un prezzo basso, le Samsung Galaxy Buds FE offrono un sistema ANC migliore di molti altri e una qualità del suono più che discreta.

Punteggio qualità del suono: 4/5

Recensione Samsung Galaxy Buds FE: autonomia

Samsung Galaxy Buds FE charging port

(Image credit: Future)
  • Fino a 9 ore con ANC disattivato o 6 ore con ANC attivato 
  • 21 ore extra dalla custodia di ricarica

I Samsung Galaxy Buds FE hanno una durata della batteria rispettabile. È proprio nella media di ciò che ci si aspetta dagli auricolari con tecnologia ANC al giorno d'oggi. 

Con un utilizzo misto, abbiamo riscontrato una durata pari a quella dichiarata da Samsung e il solito vantaggio di riporli nella custodia di ricarica per farli funzionare prima di riutilizzarli.

L'unico vero aspetto negativo è la mancanza di ricarica wireless, tuttavia comprensibile a questo prezzo.

Recensione Samsung Galaxy Buds FE: qualità-prezzo

  • Prezzo economico e ragionevole
  • Auricolari già disponibili scontati

Samsung Galaxy Buds FE sono usciti da poco, ma è già possibile trovarli scontati.

Costano meno rispetto a molti concorrenti. Se si considera che questi sono fondamentalmente gli auricolari ideali per i possessori di Samsung, il loro prezzo è molto più competitivo di quello degli AirPods per gli utenti Apple.

Punteggio qualità-prezzo: 4/5

Samsung Galaxy Buds FE, ne vale la pena?

Swipe to scroll horizontally
Header Cell - Column 0 PunteggioCaratteristiche
Funzioni3/5Rilevamento dell'usura migliorabile, ma tutte le funzioni essenziali sono presenti
Design 4/5Comodi e di bell'aspetto, sono molto confortevoli da indossare
Qualità del suono4/5Qualità del suono superiore alla media, cancellazione del rumore attiva ottima

Comprateli se...

Avete uno smartphone Samsung

Potrete approfittare dei benefici di questi auricolari solo con uno smartphone Samsung o un altro smartphone Android.

Volete un'ottima cancellazione del rumore senza spendere troppo

L'ANC dei Samsung Galaxy Buds FE è eccezionale, soprattutto considerando quanto costano.

Perdete spesso i vostri auricolari

La modalità Smarrito è molto utile se spesso perdete i vostri auricolari.

Non comprateli se...

Avete un iPhone

Potete usare i Samsung Galaxy Buds FE con un iPhone, ma non essendoci l'app non potrete sfruttare appieno tutte le funzioni.

Volete un equalizzatore personalizzabile

Samsung Galaxy Buds FE offrono delle preimpostazioni per l'equalizzazione, ma non è possibile effettuare regolazioni personalizzate.


Volete un rilevamento dell'usura affidabile

Il rilevamento dell'usura dei Samsung Galaxy Buds FE è difficile da gestire, al punto che abbiamo dovuto controllare due volte che fosse presente.

Samsung Galaxy Buds FE: alternative

Image

Sony WF-C700N

Pur mancando il rilevamento automatico dell'usura, i Sony WF-C700N hanno un suono eccellente e includono l'audio 360 Reality di Sony, che li rende dcisamente allettanti.

La nostra recensione Sony WF-C700N

Image

EarFun Air Pro 3

Un solido prodotto tuttofare che non solo ha un ottimo suono, ma anche un'ottima durata della batteria. Tuttavia, mancano di potenza quando si tratta di ANC.

La nostra recensione EarFun Air Pro 3

Giulia Di Venere

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.

Con il supporto di