Skip to main content

Recensione Sennheiser Momentum True Wireless 2

Sennheiser è riuscita a sbaragliare la concorrenza

sennheiser momentum true wireless 2
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

I Sennheiser Momentum True Wireless 2 sono auricolari eccellenti sotto ogni aspetto: dalla qualità audio fino all’autonomia passando per il design. Per questo ci sentiamo di raccomandarli a chiunque sia in cerca di un’alternativa alle Sony WF-1000XM3. Ci sono due aspetti che, però, non permettono a questi true wireless di raggiungere il primo posto della nostra classifica dei migliori auricolari senza fili, ovvero il prezzo elevato e il fatto che siano poco adatti a chi ha orecchie piccole. Escludendo questi difetti, possono essere considerati tra i migliori true wireless in circolazione.

Pro

  • Suono incredibile
  • Design accattivante
  • Supportano audio in alta risoluzione

Contro

  • Non adatti a chi ha orecchie piccole
  • Più costosi della concorrenza

I Sennheiser Momentum True Wireless 2 sono senza dubbio tra i migliori auricolari true wireless che potete acquistare al momento, superando di gran lunga gli Apple AirPods e modelli simili in termini di qualità audio e autonomia.

Il marchio tedesco è ormai da decenni una garanzia quando si parla di cuffie over-ear e con queste credenziali l’anno scorso aveva fatto il proprio ingresso nel mercato degli auricolari senza fili con i Momentum True Wireless, riscuotendo un grande successo. 

In questo nuovo modello, Sennheiser ha migliorato l’autonomia, ha reso il design più compatto e ha implementato la cancellazione del rumore, rendendo questi auricolari in grado di competere con AirPods Pro e Sony WF-1000XM3, ovvero due dei migliori modelli di true wireless in circolazione.

Prezzo e disponibilità

I Sennheiser Momentum True Wireless 2 hanno un prezzo di €299 che li rende più costosi rispetto al miglior modello di auricolari true wireless in circolazione, ovvero i Sony WF-1000XM3 che costano €250.

Il prezzo di lancio dei nuovi Momentum True Wireless è lo stesso di quello del precedente e, se volete risparmiare qualcosa, vale la pena dare un’occhiata alle offerte disponibili per i Momentum True Wireless dato che si possono facilmente trovare in sconto. 

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

Design

Se avete dei dubbi sull’opportunità di spendere €299 per un paio di di “semplici” auricolari, una volta che avrete provato i Sennheiser Momentum True Wireless 2 potreste anche cambiare idea dato che sono ben realizzati e hanno un paio di tocchi di classe (come d’altronde ci si aspetterebbe da auricolari di questa fascia di prezzo).

I nuovi auricolari true wireless sono molto simili agli originali con alloggiamenti metallici con comandi touch e una forma arrotondata. Il design è molto elegante e le parti metalliche riescono a dare un tocco di classe in più senza farli apparire troppo vistosei Anche la parte interna di questi auricolari ha un bell’aspetto con i pin di ricarica dorati e LED che indicano lo status della connessione al dispositivo.

La custodia di ricarica è altrettanto elegante con una copertura in cotone grigio. Sul retro ci sono una porta USB-C per la ricarica e un tasto per verificare quanto è piena la batteria della custodia attraverso una spia led rossa, arancione o verde.

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

Stando alle specifiche tecniche, i Momentum True Wireless 2 sono 2 millimetri più piccoli della versione precedente e hanno tre coppie di gommini all’interno per adattarli al vostro orecchio.

 Dobbiamo però sottolineare che se le vostre orecchie sono particolarmente piccole, allora neanche i gommini potranno aiutare dato che potreste trovare gli auricolari un po’ scomodi e fastidiosi soprattutto dopo lunghe sessioni di ascolto. Non pensiamo si tratti di un problema che possa riguardare tutti ma è bene tenerlo in considerazione.

Se non noterete alcun problema di aderenza all’orecchio allora potrete usare questi Momentum True Wireless 2 anche per lo sport dato che grazie alla loro certificazione IPX4 potranno resistere a sudore e pioggia.

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

I comandi touch permettono di rispondere o di rifiutare le chiamate, gestire le vostre tracce musicali o attivare l’assistente vocale. Dobbiamo ammettere che i controlli hanno funzionato piuttosto bene e un extra molto interessante è rappresentato dalla possibilità di assegnare comandi personalizzati attraverso l’app Sennheiser Smart Control. 

Infine una funzionalità piuttosto utile mette in pausa la riproduzione quando uno degli auricolari viene rimosso dall’orecchio. I controlli permettono inoltre di disattivare la cancellazione del rumore con una modalità trasparenza che permette di sentire anche i suoni ambientali.

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

Autonomia e connessioni

Una differenza importante rispetto al modello precedente riguarda l’autonomia. Gli auricolari durano sette ore con una ricarica, e altre tre sono garantite dalla custodia di ricarica per 21 ore aggiuntive di autonomia. Un grosso passo avanti se si pensa che l’autonomia del modello precedente era di quattro ore e la custodia conteneva solo altre due ricariche.

L'accoppiamento con lo smartphone è abbastanza semplice grazie al supporto del recente standard Bluetooth 5.1 che rende affidabile anche lo streaming dell’audio ad alta definizione  garantito dal code Qualcomm di aptX.

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

Qualità audio

Come il modello precedente, i Momentum True Wireless 2 hanno driver dinamici da 7 mm grazie ai quali secondo  Sennheiser è possibile "riprodurre un suono stereo incredibile, con bassi profondi, medi naturali e alti chiari e definiti”.

Ascoltando Wildfire di SBTRKT feat. Little Dragon, i Momentum True Wireless 2 hanno dimostrato un’ottima resa dei bassi, voci molto definite e alti piuttosto dettagliati che si sono rivelati nel complesso d’impatto ma senza essere fastidiosi.

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

 Quando abbiamo ascoltato Rewind di Kelela, siamo rimasti sorpresi dalla corposità dei bassi con un’intensità che normalmente non ci si aspetterebbe da auricolari true wireless. Questo non significa che i medi e gli alti fossero trascurati dato che le tonalità tipiche dello stile R&B risultano ugualmente valorizzate.

Con un soundstage ampio e un notevole livello di definizione del suono, i Sennheiser Momentum True Wireless 2 sono un rivale alla pari dei Sony WF-1000XM3, anche se leggermente meno coesi nella resa audio.

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

Con un soundstage ampio e un notevole livello di definizione del suono, i Sennheiser Momentum True Wireless 2 sono un rivale alla pari dei Sony WF-1000XM3, anche se leggermente meno coesi nella resa audio.

Lo stesso discorso vale per la cancellazione del rumore che non raggiunge purtroppo i livelli degli auricolari Sony. Abbiamo infatti notato che, senza riprodurre contenuti audio, una discreta percentuale riusciva comunque a filtrare. Attivando la musica però tutti questi problemi sono scomparsi.

sennheiser momentum true wireless 2

(Image credit: TechRadar)

Verdetto finale

La qualità audio, l’autonomia e il design dei Sennheiser Momentum True Wireless 2 sono senza dubbio eccellenti e ci sentiamo di raccomandarli a chiunque sia alla ricerca di un’alternativa ai Sony WF-1000XM3: le differenze infatti sono davvero minime.

Non ci sentiamo però di raccomandarvi questi auricolari se le dimensioni delle vostre orecchie sono più piccole. In ogni caso potete anche provarle acquistandole da quei rivenditori che garantiscono la sostituzione e il rimborso che Sennheiser, però, non permette con gli acquisti sul proprio sito. 

In ogni caso, i Sennheiser Momentum True Wireless 2 sono perfetti per chi vuole accostarsi a questo tipo di modelli, magari usandoli anche per praticare sport, e per gli audiofili più esigenti.