Recensione Fitbit Versa 2

Un fitness tracker quasi perfetto con alcune funzioni smart

(Image: © TechRadar)

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Conclusioni

Se non avete mai usato Versa e siete alla ricerca di uno smartwatch a prezzi ragionevoli, Versa 2 è una prodotto da prendere in considerazione. 

Le modifiche al design e un display favoloso donano a Versa 2 un design premium, adatto a tutti, mentre l'aggiunta di Alexa offre qualcosa di diverso alla gamma Fitbit, anche se non è ancora perfettamente implementata. 

Sebbene non supporti tutte le piattaforme di messaggistica (per esempio, Slack), con Versa 2 riceverete le notifiche per la maggior parte degli altri servizi di messaggistica tra cui WhatsApp e Facebook Messenger. Purtroppo, non vanta il pieno supporto a Spotify ma soprattutto non ha GPS incorporato, aspetto che ne riduce il valore.

(Image credit: Future)

Dovrei comprarlo? 

Versa 2 risulta difficile da consigliare a coloro che già utilizzano Versa o Ionic, poiché tutti i servizi Fitbit sono disponibili anche sui vecchi dispositivi. Detto questo, chi desidera proseguire con l'ecosistema Fitbit, troverà in Versa 2 un valido upgrade: ha uno schermo migliore, è più veloce e viene fornito con un assistente vocale (seppur poco ottimizzato). 

Chiunque sia interessato ad uno smartwatch ed abbia un budget limitato, troverà in Apple Watch 3 e Samsung Galaxy Watch Active dei validi prodotti: sono disponibili allo stesso prezzo, entrambi hanno GPS, musica on-board e supporto ai pagamenti NFC. 

Concorrenza

Fitbit Versa 2 non vi ha convinto? Ecco i nostri consigli.

Sharmishta Sarkar
Managing Editor (APAC)

Sharmishta is TechRadar's APAC Managing Editor and loves all things photography, something she discovered while chasing monkeys in the wilds of India (she studied to be a primatologist but has since left monkey business behind). While she's happiest with a camera in her hand, she's also an avid reader and has become a passionate proponent of ereaders, having appeared on Singaporean radio to talk about the convenience of these underrated devices. When she's not testing camera kits or the latest in e-paper tablets, she's discovering the joys and foibles of smart home gizmos. She's also the Australian Managing Editor of Digital Camera World and, if that wasn't enough, she contributes to T3 and Tom's Guide, while also working on two of Future's photography print magazines Down Under.