Skip to main content

Recensione Asus ZenBook Duo 14 UX482

Il futuro dei portatili?

Asus ZenBook Duo 14 UX482
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

Asus ZenBook Duo 14 UX482 è il nuovo portatile a doppio schermo del produttore taiwanese. Gli ingegneri dell’azienda hanno lavorato duramente per far sì che il secondo schermo sia più di una semplice curiosità, e infatti è più utile e personalizzabile che mai. I nuovi processori Intel di 11a generazione, i 32 GB di RAM e il design elegante lo rendono un brillante notebook premium, ma non è per tutti.

Pro

  • ScreenPad Plus
  • Design
  • Prestazioni
  • Autonomia

Contro

  • Il posizionamento della tastiera è scomodo
  • ScreenPad Plus non è per tutti

Asus ZenBook Duo 14 UX482, annunciato al CES 2021, è il nuovo portatile a doppio schermo dell'azienda. ZenBook Duos e Zephyrus Duo 15 GX550 presentano anch’essi un secondo schermo, e sebbene abbiamo apprezzato gli sforzi dell’azienda, il secondo schermo dei suddetti ci è parso superfluo. Con ZenBook Duo 14 UX482, Asus intende invertire la rotta con un prodotto dal prezzo competitivo e in linea con la concorrenza. 

Asus ZenBook Duo 14 UX482

(Image credit: Future)

Il modello base presenta un processore Intel Core i5-1135G7, 8 GB di RAM e un SSD da 512 GB; andrà a competere con Apple MacBook Air (M1, 2020). Ciò significa che l’azienda è riuscita a mantenere il prezzo competitivo nonostante il secondo schermo, e ciò potrebbe indurre alcuni utenti ad acquistarlo.

Il modello più performante è dotato di un processore Intel Core i7-1165G7, una scheda grafica Nvidia MX450, 32 GB di RAM e un SSD da 1 TB.

ZenBook Duo 14 UX482 è un prodotto compatto; l’azienda è riuscita a mantenere un design sottile nonostante l’aggiunta del secondo display; anche la qualità costruttiva è al top, sembra un modello premium.

Il secondo schermo, o ScreenPad Plus, è la caratteristica più evidente del suo design: si tratta di un touchscreen da 12,65 pollici con una risoluzione di 1.920 x 515 pixel.

Grazie alle cornici sottili dello schermo principale, non si nota un’eccessiva discontinuità tra i due display, inoltre lo ScreenPad è abbastanza grande da visualizzare finestre di posta elettronica, condividere immagini con lo schermo principale, visualizzare componenti di app, ecc.

A causa del secondo schermo, la tastiera è stata spostata in basso, nella metà inferiore del dispositivo. Questo è l'aspetto più controverso del design del notebook, e occorre del tempo per abituarsi. Probabilmente, sentirete l’esigenza di un poggiapolsi durante la digitazione, il che vi porterà a usare il laptop su un tavolo o una scrivania.

Detto questo, Asus ha lavorato duramente per rendere lo ScreenPad Plus più funzionale, infatti ora supporta diverse app di terze parti; è anche configurabile, per cui dovreste riuscire a impostarlo come desiderate.

ZenBook Duo 14 UX482 offre prestazioni eccellenti grazie a una serie di chip mobile di ultima generazione; vanta anche la certificazione Intel Evo, quindi non solo presenta i più recenti processori Intel Core di 11a generazione, ma è anche ottimizzato a dovere; la batteria è durata quasi 12 ore nel nostro test, un risultato impressionante.

Nel complesso, Asus ZenBook Duo 14 UX482 è un portatile premium, offre prestazioni eccellenti e vanta una durata della batteria incredibile. Il suo design sottile e il peso contenuto consentono di portarlo con sé negli spostamenti quotidiani, e ora lo ScreenPad Plus non è più “una trovata pubblicitaria”. La maggior parte degli utenti non sentirà la necessità di un secondo display, ma i content creator potrebbero trovare lo ScreenPad Plus davvero utile.

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)
Scheda tecnica

Ecco la configurazione dell'Asus ZenBook Duo 14 UX482E inviata a TechRadar per la recensione:

CPU: Intel Core i7-1165G7 a 2,8 GHz (4 core, 12 MB di cache, fino a 4,7 GHz con Turbo Boost)
Scheda grafica: grafica Intel Iris Xe
RAM: 32 GB LPDDR4X
Schermo: touch IPS FHD da 14 pollici (1.920 x 1.080 pixel), ScreenPad Plus da 12,65 pollici (1.920 x 515 pixel)
Storage: SSD da 1 TB (PCIe, NVMe, M.2)
Porte: 2x USB-C con Thunderbolt 4, 2x USB-C 3.1, 1x lettore di schede microSD, jack audio combinato
Connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.0
Webcam: sensore HD (720p)
Peso: 1,62 kg
Dimensioni: 32,40 x 22,20 x 1,69 cm; L x P x A 

Disponibilità e prezzo

Durante la stesura di questa recensione, Asus ZenBook Duo 14 non è ancora stato distribuito in Italia. Aggiorneremo la recensione non appena il prodotto sarà disponibile. 

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)

Design

La caratteristica più interessante del design dell'Asus ZenBook Duo 14 UX482E è il secondo schermo, ma ci arriveremo tra un attimo.

Quando abbiamo preso il dispositivo dalla confezione, non ci “aspettavamo” avesse un secondo schermo. Considerati peso e dimensioni, lo si scambierebbe facilmente per un Ultrabook premium.

ZenBook Duo 14 UX482E misura 32,40 x 22,20 x 1,69 cm e pesa 1,62 kg; è un laptop da 14 pollici che potete portare con voi nei tipici spostamenti quotidiani. Il prodotto presenta una finitura in metallo spazzolato, che abbiamo già visto su altri ZenBook, e un design premium.

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)

Il portatile offre una discreta selezione di porte: sulla sinistra, ci sono due porte USB-C, che possono essere usate per ricaricare il dispositivo, e una porta HDMI full-size; sulla destra, c'è una porta USB-A, un jack audio e uno slot per schede microSD. Quest'ultima è una gradita sorpresa e si rivelerà un'aggiunta particolarmente utile per i professionisti. Una volta aperto, il design di ZenBook Duo non può che sorprendere. 

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)

Il secondo schermo, noto come ScreenPad Plus, si trova sotto il display principale; è un touchscreen da 12,65 pollici con una risoluzione di 1.920 x 515 pixel e supporto per stilo; purtroppo, quest’ultima non è inclusa.

ScreenPad è un pannello LCD IPS luminoso e vibrante e non sfigura di fronte allo schermo principale (lo ScreenPad del precedente ZenBook Duo era ben lontano da tale standard); per fortuna, non ci sono discrepanze visive.

A causa dello ScreenPad Plus, la tastiera è stata spostata nella metà inferiore del prodotto; occorre del tempo per abituarsi a questo layout, e significa che non c'è posto per appoggiare i polsi durante la digitazione (sui portatili tradizionali, si poggiano le mani sullo chassis del dispositivo).

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)

Se lavorate su una scrivania, sentirete l’esigenza di usare un poggiapolsi; se lavorate con il notebook sulle ginocchia, beh, scoprirete che è impossibile.

La tastiera dispone di due pulsanti dedicati per lo ScreenPad Plus: il primo scambia rapidamente il contenuto tra i due display, mentre il secondo disattiva lo ScreenPad Plus, il che è utile se si vuole risparmiare energia o se non volete farvi distrarre da esso (o toccarlo accidentalmente).

Come sui precedenti ZenBook Duo, il touchpad è stato spostato sul lato destro all’altezza della tastiera. Di nuovo, ci vuole un po' per abituarsi. Per i mancini, in particolare, sarà difficile da usare. Il touchpad è anche più alto e più stretto di quelli che si trovano sui laptop standard, il che limita i movimenti; se non altro, è possibile usare lo ScreenPad Plus come touchpad apponendo tre dita su di esso.

La maggior parte delle persone probabilmente finirà per usare un mouse esterno. Asus ZenBook Duo 14 UX482E è un portatile da usare sulla scrivania.

Quando si solleva il pannello superiore, anche lo ScreenPadPlus si solleva leggermente grazie alla cerniera "ErgoLift"; ciò non solo ne rende più comodo l’uso, ma consente anche un migliore flusso d'aria (Asus dichiara un aumento del 49%), consentendo alle componenti di rimanere fresche.

La dissipazione è affidata a due ventole e a un heatpipe di grandi dimensioni. Lo schermo principale è un pannello touchscreen IPS Full HD da 14 pollici; le cornici intorno a esso sono molto sottili, e Asus dichiara un rapporto schermo-corpo del 93%; ciò conferisce al portatile un aspetto moderno e ne mantiene le dimensioni contenute.

Nel complesso, il design dell'Asus ZenBook Duo 14 UX482E è uno dei suoi principali punti di forza, ma non c'è dubbio che alcuni aspetti saranno divisivi.

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)
Benchmark

Ecco i risultati di Asus ZenBook Duo 14 UX482E nella nostra suite di benchmark:

CPU Cinebench R20: 1.746 punti3DMark Time Spy: 1.740; FireStrike: 4.824; Night Raid: 15.062
GeekBench 5: 1.485 (single-core); 5.153 (multi-core)
PCMark 10 (Home Test): 5.016 punti
PCMark 10 Battery Life Test: 10 ore e 44 minuti
Test video di TechRadar: 11 ore e 50 minuti 

Prestazioni

Asus ZenBook Duo 14 UX482E vanta la certificazione Intel Evo, infatti coniuga prestazioni elevate e un’autonomia al top. Come per Project Athena e gli Ultrabook precedenti, Intel Evo è un programma dedicato ai notebook premium.

Asus ZenBook Duo 14 UX482E è dotato di un processore Intel Core di 11a generazione (a scelta tra Intel Core i7-1165G7 e Intel Core i5-1135G7), grafica Intel Iris Xe e connettività Thunderbolt 4.

I portatili Intel Evo devono anche avere cornici sottili, Wi-Fi 6, offrire oltre nove ore di autonomia e avviarsi dallo stato di sospensione in meno di un secondo.

Intel pretende che l'etichetta Evo sia sinonimo di qualità e Asus sembra decisamente rispettarlo. Come abbiamo spiegato nella sezione design, ZenBook Duo 14 UX482E è un laptop premium, dalle prestazioni considerevoli. Windows 10 si avvia velocemente e funziona senza problemi.

Durante i test, abbiamo caricato diverse app contemporaneamente, navigato sul web e visualizzato contenuti multimediali; in tutti i casi, il dispositivo ha eseguito tali attività al meglio.

La doppia ventola e la cerniera Ergolift, che alza il secondo display, portano a un funzionamento rumoroso; se non altro, la dissipazione è ottimale e il laptop può sostenere carichi pesanti per lunghi periodi di tempo senza il rischio di thermal throttling.

Per quanto riguarda il secondo schermo, Asus ha lavorato duramente per renderlo funzionale. Una migliore integrazione con app come Photoshop e Lightroom lo rende uno strumento veramente utile per i content creator.

La nuova interfaccia dello ScreenPad Plus, ScreenXpert 2 presenta un menu sul lato sinistro, che offre un rapido accesso alle impostazioni e agli strumenti. In altre parole, configurare il secondo display è molto più semplice; Asus ha anche dichiarato di essere in contatto con gli sviluppatori per aumentare il supporto per app di terze parti.

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)

Nel complesso, il secondo schermo dell'Asus ZenBook Duo 14 UX482E è più di un semplice espediente. Anche se in passato abbiamo dubitato della sua utilità, l'azienda è riuscita a trasformarlo in uno strumento funzionale, soprattutto per le app creative.

Tuttavia, a volte, le finestre possono finire a cavallo dello schermo inferiore, nascondendo pulsanti o collegamenti, il che può essere frustrante.

Nel complesso, Asus ZenBook Duo 14 UX482E offre un'eccellente esperienza a tutto tondo. Windows 10 è veloce e reattivo e le app creative non solo beneficiano della potenza extra fornita dal nuovo processore, ma sono anche compatibili con ScreenPad Plus. Se Asus dovesse continuare a collaborare con gli sviluppatori per aumentare il supporto a ScreenPad Plus, quest’ultimo potrebbe diventare il vero punto di forza di questa gamma. Al momento, tuttavia, l’utente medio non ha bisogno di un secondo display.

Asus ZenBook Duo 14 UX482E

(Image credit: Future)

Autonomia

Come accennato, per sfoggiare il marchio Intel Evo, Asus ZenBook Duo 14 UX482E deve offrire almeno nove ore di autonomia; bene, il prodotto supera di molto questo traguardo.

Nel nostro test, in cui riproduciamo un video Full HD in loop con la luminosità impostata al 50%, ZenBook Duo 14 UX482E è durato ben 11 ore e 50 minuti; considerata la potenza della CPU e lo schermo aggiuntivo, è un risultato brillante e supera di gran lunga la durata della batteria del ZenBook Pro Duo UX581, che è durato solo cinque ore.

Nel Battery Life Test di PCMark 10, che replica l'uso quotidiano di un portatile, ZenBook Duo 14 UX482E è durato 10 ore e 44 minuti, un risultato notevole.

Asus ha svolto un ottimo lavoro nel migliorare la durata della batteria del suo laptop a doppio schermo, ed è certamente aiutata dall'efficienza dei processori mobile di 11a generazione di Intel.

Vogliamo sottolineare che abbiamo eseguito tutti i benchmark sull’autonomia con il secondo schermo acceso. Durante i test, Asus ZenBook Duo 14 UX482E ci ha accompagnato per tutta la giornata con una sola carica. Quindi, a meno che non eseguiate montaggi video tutto il giorno, questo laptop dovrebbe durare felicemente un'intera giornata di lavoro, e considerato che è dotato di un secondo schermo, è un risultato impressionante.

Vale la pena acquistare Asus ZenBook Duo 14 UX482E?

Compratelo se...

Volete un secondo schermo

Il principale punto di forza dell'Asus ZenBook Duo 14 UX482E è lo ScreenPad Plus; se trascorrete molto tempo a lavorare con app creative, adorerete questo dispositivo.

Volete un portatile performante per la creazione di contenuti

I content creator rimarranno soddisfatti dalle prestazioni dell'Asus ZenBook Duo 14 UX482E, inoltre il secondo schermo è molto utile durante l’esecuzione di app creative.

Non volete portare il caricabatteria con voi

Asus ZenBook Duo 14 UX482E vanta un’autonomia incredibile che, combinata con le sue prestazioni, potrebbe rivelarsi un vero punto di svolta.

Non compratelo se...

Uno schermo è sufficiente

Per la maggior parte degli utenti, un laptop tradizionale è sufficiente. Se non avete mai avuto bisogno di un secondo schermo, non avrete bisogno nemmeno di Asus ZenBook Duo 14 UX482E.

Vi piace lavorare sul divano

Volete un notebook da tenere sulle ginocchia? Cercate altrove. A causa del posizionamento della tastiera, questo prodotto dev’essere usato su una scrivania e con un poggiapolsi.

Volete giocare

Nonostante i chip all’avanguardia, questo non è un notebook da gioco. Se cercate un modello a doppio schermo idoneo per il gaming, date un'occhiata a Zephyrus Duo 15.