Skip to main content

Recensione Amazon Echo Dot con orologio (4a generazione)

Adoriamo il design del nuovo Echo Dot con orologio, ma sarà sufficiente per convincere i consumatori?

echo dot with clock
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

Amazon Echo Dot con orologio (4a generazione) sfoggia un nuovo design, ma le prestazioni non sono migliori a quelle del predecessore. L'altoparlante smart condivide molti dei pro e dei contro della precedente iterazione e, a meno che il nuovo design non sia un must per voi, non ha senso acquistarlo.

Pro

  • Ottimo design
  • Display a LED con orologio
  • Facile da configurare

Contro

  • Bassi deboli
  • Nessun audio a 360 gradi
  • Manca l’hub Zigbee

Il nuovo Amazon Echo Dot con orologio (4a generazione) è stato annunciato a settembre insieme come tutti gli altoparlanti Echo. Come il suo predecessore, Echo Dot con orologio può agire sia da sveglia che da timer, inoltre supporta Alexa; purtroppo, non può controllare i dispositivi smart a meno che non sia presente un altoparlante con Zigbee nella rete domestica.

Il restyling ha coinvolto soprattutto il design che è ora sferico; è disponibile nelle colorazioni ceruleo e bianco. Il dispositivo presenta tutte le funzionalità del precedente modello, nonché il jack da 3,5 mm; il LED circolare è ora posto alla base del dispositivo.

echo dot with clock

(Image credit: TechRadar)

Detto questo, il nuovo altoparlante si distingue solo per il design: include lo stesso altoparlante frontale da 1,6 pollici del predecessore, e nonostante il design sferico, l’audio è ancora direzionale.

Di conseguenza, Echo Dot con orologio (2020) non può rivestire il ruolo di dispositivo principale per l'ascolto della musica. Come compagno di scrivania se la cava bene e potrebbe rivelarsi utile per ascoltare musica di sottofondo.

È un peccato che Amazon non abbia inserito un driver migliore nell’altoparlante, poiché è difficile giustificare la spesa extra quando il modello precedente può essere trovato a prezzi inferiori. Detto questo, se amate il nuovo look di Echo Dot con orologio, potrebbe essere un motivo sufficiente per acquistare il nuovo modello.

echo dot with clock 2020

(Image credit: TechRadar)

Disponibilità e prezzo

  • Disponibile dal 5 novembre 2020
  • Costa circa 70 euro

Il nuovo Amazon Echo Dot con orologio è disponibile dal 5 novembre, al prezzo di 70 euro, ossia 10 euro in più rispetto a Echo Dot (4a generazione) e 30 euro in meno rispetto ad Amazon Echo (2020).

Il prezzo di lancio è lo stesso del primo Echo Dot con orologio, distribuito nel 2019. Le offerte per il precedente Echo Dot con orologio sono arrivate poco dopo il suo lancio, quindi anche il prezzo della nuova versione potrebbe diminuire in breve tempo, in particolare durante il Black Friday e il Cyber ​​Monday.

Echo Dot con orologio (2020) se la vedrà con Google Home, che costa circa 50 euro. Tuttavia, potreste risparmiare acquistando la precedente iterazione durante i saldi.

echo dot

(Image credit: TechRadar)

Design

I nuovi altoparlanti smart Echo di Amazon sono caratterizzati da un design sferico, che conferisce loro un aspetto futuristico che ci piace molto. È una mossa coraggiosa da parte dell'azienda; dopotutto, nessuno si è mai lamentato della struttura cilindrica dei precedenti Echo. Tuttavia, siamo sicuri che il nuovo look sarà altrettanto popolare, tant’è vero che anche Apple ha optato per un design simile per il nuovo HomePod mini.

Amazon Echo Dot con orologio (2020) è identico al nuovo Echo Dot, a eccezione del display LED dell’orologio e della funzione sveglia o timer. A detta di Amazon, la principale richiesta fatta allo smart speaker nel 2019 è stata "che ore sono?", quindi è un'aggiunta intelligente.

Il corpo è protetto da una griglia in tessuto rigido e una base in plastica; è disponibile nelle colorazioni bianco ghiaccio e ceruleo.

smart speaker

(Image credit: TechRadar)

Intorno alla base dell'altoparlante, c’è un LED circolare blu che si illumina quando si interagisce con l'assistente vocale. Sul retro, sono collocate la porta di alimentazione e il jack audio AUX-in da 3,5 mm, il che significa che potete collegarlo a un altoparlante più potente tramite cavo.

Nella parte superiore sono presenti quattro pulsanti: play/stop, aumento e riduzione del volume e un tasto per l’accensione/spegnimento del microfono.

echo dot with clock

(Image credit: TechRadar)

Il nuovo Echo Dot con orologio è un po' più grande del predecessore, ma è comunque compatto: non occupa troppo spazio sul comodino. Il che ci porta all'unica caratteristica che distingue questo altoparlante dal normale Echo Dot: il display.

Lo schermo LED mostra l'ora e consente di usare l’altoparlante come sveglia in camera da letto o come pratico timer in cucina. Il display si adatta automaticamente alla luminosità della stanza, quindi non dà fastidio di notte ed è visibile anche di giorno. La chicca? Basta toccare la parte superiore dell'altoparlante per posticipare la sveglia.

echo dot with clock

(Image credit: TechRadar)

Configurazione

Configurare il nuovo Echo Dot con orologio è semplicissimo: basta scaricare l'app Alexa sullo smartphone e cliccare su “aggiungi nuovo dispositivo”. L'altoparlante intelligente dovrebbe avviare la configurazione, che porterà l'anello luminoso a diventare arancione. Successivamente, verrà chiesto di selezionare l'Echo Dot nelle impostazioni Wi-Fi del vostro dispositivo e di collegarlo alla rete domestica.

Una volta fatto, non resta che creare profili voce, cosicché ciascun utente possa ricevere risposte personalizzate dall'assistente digitale.

echo dot with clock 2020

(Image credit: TechRadar)

Assistente digitale (Alexa)

Echo Dot con orologio supporta l'assistente digitale di Amazon, Alexa;

potete chiedere a quest’ultima di svolgere una moltitudine di attività, tra cui riprodurre musica, programmi radiofonici o podcast da servizi di streaming supportati, parlare attraverso altri altoparlanti Echo e smartphone, leggere le notizie, creare eventi del calendario e molto altro.

I microfoni captano facilmente la voce dell’utente, a meno che la musica di sottofondo non venga riprodotta a volume troppo alto.

echo dot with clock

(Image credit: TechRadar)

Oltre alle classiche funzioni dell’assistente, è possibile usufruire delle Alexa Skills, che aumentano di giorno in giorno: consentono di compiere numerose azioni tra cui ordinare la pizza dai vostri ristoranti preferiti, giocare a giochi da tavolo basati su Alexa e persino ascoltare l'assistente leggere le ricette mentre si cucina.

È anche possibile controllare i dispositivi smart con Alexa, chiedendo a un dispositivo Echo compatibile di spegnere le luci intelligenti, bloccare la porta, avviare la registrazione sulla videocamera di sicurezza, ecc. 

echo dot with clock review

(Image credit: TechRadar)

Purtroppo, Echo dot con orologio è privo dell’hub Zigbee, quindi serve un altoparlante con tale chip per gestire i dispositivi smart. Se avete molti dispositivi domestici intelligenti, l'Echo Dot con orologio probabilmente non fa al caso vostro; potete comunque usarlo come altoparlante secondario. I genitori che pensano di acquistare questo modello per la stanza dei loro figli, apprezzeranno le nuove funzionalità di Alexa per i minori. Ad esempio, Alexa Voice Profiles for Kids consente all'assistente di fornire risposte adeguate per i minori, quando riconosce la voce di un bambino.

Alexa può anche prendere parte all'apprendimento dei più piccoli grazie al comando “Alexa leggimi un libro”.

amazon echo dot with clock review

(Image credit: TechRadar)

Prestazioni

Speravamo che Amazon avesse prestato la stessa attenzione riservata al design di Echo Dot con orologio anche per la qualità audio. Purtroppo, le prestazioni audio dell'altoparlante sono simili a quelle del predecessore (presenta lo stesso altoparlante frontale da 1,6 pollici).

Il design sferico del nuovo Echo Dot con orologio potrebbe indurvi a pensare che genera un suono a 360 gradi, ma non è così: l’audio è direzionale. Se non altro, il volume è abbastanza alto per un altoparlante così compatto.

echo dot with clock

(Image credit: TechRadar)

Il suono è orientato verso le frequenze medie, quindi le voci si sentono molto bene, tuttavia, le frequenze basse e alte soffrono, il che non è il massimo per chi ama ascoltare la musica.

Abbiamo testato il dispositivo con “Robert” di Jockstrap: la voce era nitida, ma Echo Dot con orologio non è stato in grado di gestire tutti i complessi cambiamenti ritmici del pezzo e i bassi sono decisamente piatti.

In Love My Way dei The Psychedelic Furs, la voce del cantante è stata ancora una volta eccellente, tuttavia si è palesata una generale mancanza di potenza nelle basse frequenze: sono sicuramente presenti, ma era difficile individuarle in ogni nota. Abbiamo scoperto che le linee di basso meno dirompenti, come quelle di Talk Talk's It’s My Life, venivano gestite meglio.

In breve, Echo Dot con orologio non dovrebbe essere il vostro altoparlante principale. Come compagno di scrivania per riprodurre un po' di musica di sottofondo mentre lavori, va benissimo. Per qualcosa di più tecnico, occorre optare per un altro prodotto.

echo dot with clock

(Image credit: TechRadar)

Vale la pena acquistare Amazon Echo Dot con orologio (4a generazione)? 

amazon echo dot with clock

(Image credit: TechRadar)

Compratelo se...

Volete aggiungere un altoparlante smart secondario a quelli di casa 

Echo Dot con orologio funziona bene come altoparlante smart secondario, grazie alle sue dimensioni compatte e al prezzo relativamente basso.

Volete una sveglia da comodino che possa riprodurre i vostri brani preferiti

L'aggiunta di un display a LED rende Echo Dot con orologio un dispositivo ideale da tenere sulla scrivania o sul comodino e le sue prestazioni sono adeguate per riprodurre della musica di sottofondo.

Volete un altoparlante smart per i vostri figli

Echo Dot con orologio supporta Alexa “for kids” e permette di controllare i vostri pargoletti senza precipitarvi nella loro stanza.

Non compratelo se...

Cercate un altoparlante smart principale

Echo Dot con orologio è privo dell’hub Zigbee, quindi non può essere usato per gestire gli altri dispositivi smart di casa. Avrete bisogno di un Echo aggiuntivo da collegare ai vostri dispositivi domestici intelligenti se volete renderli parte di una rete controllata da Alexa.

Volete prestazioni audio di alto livello

Echo Dot con orologio è un compagno di scrivania per riprodurre musica di sottofondo. Per qualcosa di più performante, vi consigliamo di guardare altrove.

Avete trovato il precedente Echo Dot con orologio in offerta

A parte il design, non c'è un'enorme differenza tra questo modello e il suo predecessore. Pertanto, se trovate il precedente Dot con orologio in offerta durante il Black Friday, vi consigliamo di optare per quest’ultimo. Allo stesso modo, se non vi interessa avere un orologio, dovreste optare per l'Echo Dot (2020) standard.