Skip to main content

Recensione MSI GS65 Stealth

Il notebook da gioco definitivo, per tutti

MSI GS65 Stealth review
Editor's Choice

Naturalmente, il parametro principale per la scelta di un portatile da gioco è sapere esattamente come si comporta quando lo si mette pesantemente sotto carico. Il processore Intel Core i7 serie H, abbinato a Nvidia Max-Q GTX 1070, consente di lavorare rapidamente su tutto ciò che lanciamo sul GS65 Stealth. 

Benchmarks

PARAMETRI DI RIFERIMENTO

Ecco come si è comportato il MSI GS65 Stealth nella nostra suite di test di benchmark:

3DMark Sky Diver: 29.435; Fire Strike: 12.233; Time Spy: 4.619

CPU Cinebench: 845; Grafica: 105 fps

Geekbench 4 Single-Core: 4.969; Multi-core: 17.898

PCMark 8 Home: 3.913

Durata batteria PCMark 8: 3 ore e 36 minuti

Durata della batteria (test del film TechRadar): 4 ore e 38 minuti

Middle Earth: Shadow of War: 119 fps; (1080p, Basso): 68 fps (1080p, Ultra)

Total War: Warhammer II: 116 fps; (1080p, Basso); 56 fps (1080p, Ultra)

Naturalmente, il parametro principale per la scelta di un portatile da gioco è sapere esattamente come si comporta quando lo si mette pesantemente sotto carico. Il processore Intel Core i7 serie H, abbinato a Nvidia Max-Q GTX 1070, consente di lavorare rapidamente su tutto ciò che lanciamo sul GS65 Stealth.

Come si nota dai nostri risultati di riferimento, il GS65 Stealth ha superato ogni test che abbiamo fatto girare, per quanto intenso, mettendo a segno numeri di prestazione generali che superano o che sono in parità con i suoi rivali diretti. 

Indubbiamente, questo sistema permette di gestire fogli di calcolo di dimensioni enormi, eseguire il rendering di grossi file video e iniziare una sessione di gioco epica con la stessa facilità.

La GTX 1070 permette di avere dei frame rate ottimi in giochi come Warhammer: Vermintide 2, uno dei nostri test, con una facilità inaspettata. 

Tuttavia, questa è l'unica area in cui prevediamo che gli avversari di mercato possano fare meglio: alcuni portatile presentano infatti una scheda GTX 1080, di livello chiaramente superiore e con la nuova generazione RTX, la serie GTX è diventato un modello leggermente datato.

Per il prezzo di questo portatile, ci si aspetta di poter far girare qualsiasi gioco con impostato il massimo del dettaglio possibile a un framerate alto. Con il suo display a 144Hz, i colori vibranti e le prestazioni notevoli, il GS65 Stealth è infatti ideale per tutti i tipi di giochi, dagli sparatutto alle avventure.

MSI GS65 Stealth

Detto questo, bisogna comunque fare attenzione al riscaldamento del lato inferiore quando viene messo sotto carico. Mentre il sistema di raffreddamento MSI Cooler Boost Trinity - con tre ventole da 47 palette ciascuna e cinque heatpipes - riesce a tenere fresco il piano di appoggio delle mani durante l’utilizzo di gioco, non si può dire lo stesso per la sua base, che tende a riscaldarsi un po’ troppo.

Durata della batteria

A meno di non aver vissuto in un’isola sperduta per gli ultimi 20 anni, è cosa nota a tutti che le batterie di questi portatili da gaming abbiano un’autonomia piuttosto breve a causa della richiesta energetica dell’hardware solitamente abbinato a questo tipo di sistemi. Negli ultimi tempi comunque le cose stanno cominciando a cambiare. Il GS65 Stealth MSI promette fino a otto ore di autonomia, ma i nostri test di laboratorio dimostrano non si avvicina troppo a quanto dichiarato. Tuttavia, i tempi che abbiamo registrato sono molto migliori rispetto al 90% dei portatili della stessa categoria provati precedentemente, con quasi quattro ore di durata nel test PCMark 8 e quasi 5 ore nel nostro test di riproduzione di un film. Non è male per un portatile da gioco, soprattutto se teniamo conto del suo chassis particolarmente sottile.

MSI GS65 Stealth

Ad esempio il portatile Asus ROG GX501 Zephyrus, suo rivale diretto, non si avvicina nemmeno a nessuno dei due numeri negli stessi test, anche se dal punto di vista dei Gigabyte il modello Aero 15X, supera di gran lunga entrambi. 

È possibile però utilizzare il GS65 Stealth per i trasferimenti di qualche ora, senza dover stazionare necessariamente nei paraggi di una presa elettrica.

MSI GS65 Stealth

Funzionalità e software

MSI fornisce il GS65 Stealth con diversi software specifici precaricati, che alla prova si sono rivelati utili (se escludiamo l’antivirus....), differenti dal bloatware che capita di trovare preinstallato sui portatili più generalisti, e che generalmente viene disinstallato prima del primo utilizzo. 

In particolare, il software Dragon Center 2.0 di MSI offre numerosi strumenti di diagnostica del sistema e altri strumenti di miglioramento delle prestazioni, come mostrare i livelli di carico dei componenti e la capacità di liberare spazio di memoria. Inoltre, con i giochi supportati, è in grado di ottimizzare automaticamente i componenti di sistema per ottenere le migliori prestazioni all'interno di uno specifico gioco...spaziale!

Infine, questo software può influenzare l’output vocale nei giochi a livello software per migliorare la qualità della voce durante le chat, in modo da non dover più urlare dentro il microfono, soprattutto se di qualità scadente.

Per quanto riguarda la connettività, la tecnologia radio per il Wi-Fi “Killer Network”e il pacchetto software fornito possono garantire connessioni molto più stabili e velocità di ping inferiori durante i giochi. Tuttavia, la differenza è difficile da percepire collegandosi normalmente sulle nostre connessioni Wi-Fi di casa e ufficio e senza effettuare benchmark specifici.

MSI GS65 Stealth review

Verdetto finale

MSI GS65 Stealth è ufficialmente il portatile da gioco Nvidia Max-Q più impressionante che abbiamo testato finora, pareggiando o superando i suoi concorrenti in termini di performance e probabilmente anche in quelli di design e stile.

Vorremmo però che MSI, dato il prezzo, mettesse a disposizione su un notebook specifico come questo tecnologie come quella di Nvidia G-Sync e, possibilmente, una qualità dell’audio nativo migliore. Senza dimenticare anche che il portatile tende a diventare un po’ troppo caldo nella parte sottostante quando viene messo sotto carico, dettaglio non irrilevante quando viene tenuto appoggiato sulle gambe.

Tutto sommato, per il prezzo, il GS65 Stealth è una delle migliori scelte possibili tra i portatili da gaming. Crediamo che i compromessi di cui abbiamo parlato poco sopra siano in fondo accettabili, considerato che stiamo parlando di un portatile che si può portare sul luogo di lavoro senza problemi e con cui giocare per almeno due ore lontano da una presa di corrente. 

 Controlla le offerte, sempre aggiornate, per il Black Friday 2019 ...e anche quelle per il Cyber Monday 2019