Skip to main content

Microsoft Surface Go

Microsoft Surface Go, Il tablet da 10 pollici ultraportatile definitivo

surface go

Il nostro verdetto

Surface Go è una macchina fantastica che vi offre una meravigliosa esperienza Windows 10 in un tablet da 10 pollici.

Pro

  • Design eccellente
  • Grafica sorprendentemente vivida
  • Buon prezzo
  • Display e altoparlanti fantastici

Contro

  • Ancora nessun accessorio incluso
  • Meno potente di un iPad
  • Lo schermo manca leggermente di nitidezza
  • La modalità desktop di Windows appare limitata

 

Surface Go mira ad essere un Surface Pro più piccolo e accessibile. Surface Go non presenta grandi sorprese, ma forse questa è una buona cosa.

Con Surface Go, Microsoft dimostra a tutti che i migliori tablet Windows possono essere convenienti: tutto ciò che amate di Surface Pro 6, ma con dimensioni ridotte ed economico. Nessun sistema operativo incompleto - sebbene sia abilitata la modalità S di Windows 10 - e nessuno strano problema di compatibilità con le app. Surface Go nasce dalla parola "go", motivo per cui adoriamo il marchio Microsoft Surface.

Se optate per un dispositivo piccolo come Microsoft Surface Go, dovrete scendere a compromessi, soprattutto quando si tratta di alimentazione, anche se le nuove tastiere di Surface potrebbero aiutare in futuro. Tuttavia, Microsoft Surface Go rappresenta quello che avrebbe dovuto essere Surface 3 in passato - ma per fortuna l'attesa è finita.

A seconda delle attività, Surface Go si presta a tutto, dal lavoro alla fruizione dei media preferiti. Nella competizione per il tablet ultraportatile di dimensioni ridotte, Microsoft ha fatto un ottimo lavoro con Surface Go.

surface go

SPECIFICHE TECNICHE MICROSOFT SURFACE GO

 Ecco il modello di Microsoft Surface Go inviato a TechRadar per la revisione: 

CPU: 1.6GHz Intel Pentium Gold 4415Y (dual-core, 2MB cache)

Scheda grafica: Intel HD Graphics 615

RAM: LPDDR3 da 8 GB (1.866 MHz)

Schermo: display touch PixelSense da 10 pollici, 1.800 x 1.200 (217 ppi; 3:2)

Archiviazione: SSD da 128 GB

Porte: 1 x USB-C 3.1, lettore di schede MicroSDXC, porta Surface Connect, jack per cuffie

Connettività: Wi-Fi IEEE 802.11ac; Bluetooth 4.1; LTE opzionale

Fotocamere: Webcam frontale da 5 MP (video 1080p) (accesso tramite volto Windows Hello); fotocamera autofocus posteriore da 8 MP (video 1080p)

Peso:  522 grammi

Dimensioni: 9,6 x 6,9 x 0,33 pollici (245 x 175 x 8,3 mm; LxPxA)

Prezzo e disponibilità

Il modello di Surface Go che abbiamo recensito risulta costoso (€599 di listino) poiché rappresenta la versione top di gamma del  tablet offerta da Microsoft. Nel frattempo, potete avere Surface Pro ad un costo minore, con memoria eMMC da 64 GB  e 4 GB di RAM, le altre specifiche rimangono invariate.

Stranamente, Microsoft continua a vendere separatamente gli accessori quasi indispensabili del tablet. La penna per Surface costa 115 euro, mentre le nuove cover in alcantara progettate per Surface Go arriva a 130 euro (ma se non altro ce n’è una da “solo” 99 euro). La cover più costosa  è disponibile nei colori bordeaux, cobalto e platino.

Infine, con le stesse caratteristiche è disponibile una cover standard con tasti in nylon nero ma un aspetto leggermente meno elegante e un prezzo più appetibile (circa 90 euro).

Il più grande rivale di Surface Go,iPad 9.7 2018 di Apple, parte da circa 300 euro, con 32 GB di memoria flash e 2 GB di RAM, la metà del costo del modello base di Surface Go in entrambe le alternative, tuttavia presenta un display più nitido. Se volete che lo spazio di archiviazione dell'iPad corrisponda a Surface Go, il modello da 64 GB vi costerà circa 400 euro, ma la RAM è di 2 GB in tutti i modelli.

Se state cercando un dispositivo Windows 10, l'Asus Transformer Mini è molto simile al Surface Go in quanto offre un tablet Windows da 10,1 pollici con un sostegno. Inoltre, sia lo stilo che la cover con tasti sono inclusi per poco più di 350 euro nel modello con 128 GB di spazio di archiviazione. Tuttavia, il display non è lo stesso rispetto alle due alternative, ed è limitato a 4 GB di RAM come unica alternativa.

Immagine 1 di 14

Immagine 2 di 14

Immagine 3 di 14

Immagine 4 di 14

Immagine 5 di 14

Immagine 6 di 14

Immagine 7 di 14

Immagine 8 di 14

Immagine 9 di 14

Immagine 10 di 14

Immagine 11 di 14

Immagine 12 di 14

Immagine 13 di 14

Immagine 14 di 14

Design

A prima vista, il Surface Go da 522 grammi sembra proprio essere il Surface Pro con una diagonale più piccola di 2,3 pollici, e questo è in gran parte vero - sostegno eccellente e tutto il resto. Tuttavia, Microsoft si è impegnata nell’indirizzare questa versione a un pubblico più ampio, in particolare agli studenti.

La prima importante novità del dispositivo rivolto ai giovani è visibile nell'arrotondamento piuttosto notevole dei bordi e degli angoli apportato da Microsoft al dispositivo. I bordi netti e angolati di Surface Pro vengono ora sostituiti da bordi più arrotondati e più morbidi che permettono a questa versione di acquisire una identità unica.

Riguardo al design, Surface Go rispecchia fondamentalmente i suoi predecessori, tranne che per le sue dimensioni ridotte. L'eccellente cerniera può ruotare di quasi 180 gradi, rendendo questo dispositivo ideale per il disegno digitale e per annotare appunti.

Microsoft è comunque  riuscita a inserire nel Surface Go di minori dimensioni una porta USB-C e un lettore di schede microSD, che invece mancano  sull'ultimo iPad. Ciò significa non solo che la memoria di questo tablet è espandibile, ma che la porta principale di Surface Connect fornisce due modalità per collegare un dock e estendere lo schermo rispetto all’unico metodo dell'iPad.

Per quanto riguarda la nuova, ovviamente più piccola, cover con tasti, Microsoft riesce realizzare tasti di dimensioni standard (ancora più tondi) in uno spazio ridotto e ha incluso un trackpad in vetro più grande di quello di Surface Pro. Detto questo, la Cover con tasti sembra più scattante di prima - diremmo "solo più piccola", ma non si nota quando si digita.

Detto questo, dovrete abituarvi a un'esperienza di digitazione leggermente più limitata, soprattutto quando tenete il dispositivo in grembo. I tasti sono meno distanziati rispetto alle normali tastiere, il che cambia la posizione di appoggio naturale delle dita, che dovrebbero fermarsi sui tasti F e J.

Tuttavia, la digitazione sul Surface Go è persino più comoda rispetto agli altri dispositivi di 10 pollici. Per il valore che ha, la Smart Keyboard per iPad utilizza tasti inusuali, completamente tondi e non include nemmeno un touchpad, poiché iOS non supporta l'input del mouse.

surface go

Display e audio

La leadership di Microsoft per la qualità degli schermi si conferma anche sul Surface Go. Con 1.800 x 1.200 pixel, comunque, non è certo il display più nitido per tablet da 10 pollici; pensate che il display dell'ultimo iPad arriva a 2.048 x 1.536 pixel.

Tuttavia, il display di Microsoft Surface Go è magnifico nell'uso quotidiano. Grazie all’estrema precisione dal punto di vista cromatico, filmati e foto sono straordinari. Ovviamente, il formato 3:2 è ottimo per il lavoro e la navigazione web, ma se si riproducono video in 16:9 ci sono le inevitabili barre nere laterali.

Come la maggior parte dei tablet, i bordi intorno allo schermo sono piuttosto grandi, ma ciò consente di afferrare il dispositivo da qualsiasi lato senza attivare accidentalmente comandi sullo schermo. Inoltre la Type Cover si aggancia al bordo inferiore tramite magnete per una migliore esperienza di digitazione.

Lo spessore dei bordi di Surface Go è dovuto al fatto che questi ospitano al loro interno gli altoparlanti su entrambi i lati dello schermo. Per driver così piccoli, questi altoparlanti sembrano sorprendentemente potenti, profondi e ricchi nella quantità di separazione dei canali che offrono. Questo rende Surface Go molto valido come  un tablet multimediale quanto lo è come dispositivo per la produttività.