Skip to main content

Fairphone 3 Recensione

Fairphone 3, lo smartphone ecosostenibile

Fairphone 3
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

Fairphone merita molti complimenti per il suo impegno in materia di sostenibilità, eco-compatibilità, riparabilità e diritti dei lavoratori, ma le specifiche del Fairphone 3 inevitabilmente risentono di queste scelte.

Pro

  • Approccio geniale agli smartphone
  • Struttura robusta e facile da riparare
  • Batteria sostituibile

Contro

  • Fotocamera
  • Prestazioni
  • Aggiornato solo ad Android 9

Introduzione

Quattro anni dopo l’uscita di Fairphone 2, è arrivato il suo successore. Le specifiche e il design sono stati aggiornati, ma la missione rimane la stessa: produrre lo smartphone più ecologico ed etico sul mercato.

In questa prospettiva forse è ingiusto giudicare Fairphone 3 allo stesso modo, per esempio, di iPhone 11 o Google Pixel 4. Questo non è un telefono che mira a offrirvi una fotocamera all’avanguardia, i punteggi di benchmark più alti, un’elevata autonomia,gli espedienti più impressionanti o il miglior rapporto qualità/prezzo: è un prodotto funzionale a basso impatto ambientale.

Tale approccio fa sì che il telefono sia il più modulare possibile per semplificare le riparazioni e che i lavoratori che estraggono i metalli per fabbricare lo smartphone siano tutelati e adeguatamente ricompensati. Non è un dispositivo a impatto zero in termini di ambiente, ma è quello che ci va più vicino nel 2019.

Questa è una  piacevole novità in un settore che mira a produrre gli smartphone più potenti e innovativi senza pensare alle conseguenze ambientali. Se apprezzate la sostenibilità e la riparabilità rispetto alla qualità della fotocamera e alle prestazioni, allora Fairphone 3 potrebbe fare al caso vostro.

Fairphone 3

(Image credit: TechRadar)

Disponibilità e prezzo

Fairphone 3

(Image credit: TechRadar)

Il Fairphone 3 è disponibile su Amazon a 518 euro. Costa più di quanto ci si aspetterebbe da un telefono con queste specifiche ma è il prezzo da pagare per l'impegno alla tutela dei lavoratori e del pianeta. 

Design

Fairphone 3

(Image credit: TechRadar)
  • Scocca posteriore semitrasparente
  • Massimo punteggio iFixit 
  • È possibile sostituire la batteria

Con le sue cornici spesse, la struttura robusta e uno spessore di 9,89 mm non è certo lo smartphone più accattivante del 2019, ma la sua bellezza si trova all’interno in termini di ecosostenibilità.

Grazie all’ingresso USB-C potrete usare qualsiasi caricabatterie o cavo per ricaricare il Fairphone 3; questi accessori non sono inclusi nella confezione, a detta dell’azienda per ridurre gli sprechi non necessari di dispositivi elettronici.

I pulsanti di accensione e del volume sono situati sul lato sinistro. C'è un lettore di impronte digitali sul retro, mentre la fotocamera e il flash sono posti sul retro nell'angolo in alto a sinistra. La scocca ha un bel design, è semitrasparente e ha l’aspetto di una scansione a raggi X.

Fairphone 3

(Image credit: Future)

Questo è un telefono progettato per essere facilmente riparabile, con componenti chiave montati in moduli (nella confezione è presente anche un piccolo cacciavite). Se la fotocamera si rompe, è possibile sostituirla e lo stesso discorso vale per l'altoparlante e i restanti componenti.

È possibile rimuovere la batteria senza alcun attrezzo e sostituirla con un’altra di riserva nel caso in cui la prima non durasse tutto il giorno. La sostituzione di alcuni moduli come la fotocamera, invece, richiede il cacciavite. 

Fairphone ha fatto un ottimo lavoro nel rendere il suo dispositivo riparabile e modulare, infatti, iFixit lo ha valutato con 10 punti su 10.

È presente un jack per cuffie da 3,5 mm e troverete una custodia protettiva inclusa nella confezione; purtroppo lo smartphone non è resistente all'acqua.

Dal punto di vista del design il Fairphone 3 ricorda uno smartphone di cinque anni fa, ma è il modello più facile da riparare e aggiornare in circolazione. Sta a voi decidere se preferite l'estetica o l'etica, quindi è difficile esprimere un giudizio complessivo sull'aspetto di Fairphone 3: non è uno smartphone affascinante e non sta cercando di esserlo.

Fairphone 3

(Image credit: Future)

Display

Fairphone 3

(Image credit: Future)
  • Display LCD da 5,65 pollici
  • Ottimo per film e video
  • Risoluzione Full HD+

Il Fairphone 3 è dotato di un display LCD da 5,65 pollici Full HD+ (1.080 x 2.160) con formato 18:9. L'abbiamo testato con pagine web, film, mappe e altro ancora e l'abbiamo trovato nitido e luminoso, anche se la dimensione dello schermo potrebbe sembrare strana se siete abituati agli smartphone da 6 pollici che oggi dominano il mercato.

Non aspettatevi i livelli dei migliori display OLED dei dispositivi Apple o Samsung, tuttavia lo schermo del Fairphone 3 non si discosta tanto quanto ci si potrebbe aspettare.

Occasionalmente ci siamo trovati a desiderare più spazio per scorrere pagine Web e documenti, e non sono disponibili le opzioni di ottimizzazione del colore di alcuni modelli Android di fascia alta, ma il display di Fairphone 3 nel complesso regge il confronto con i prodotti della stessa fascia di prezzo.

Fotocamera

Fairphone 3

(Image credit: Future)
  • Fotocamera posteriore singola da 12 MP f/1.8
  • Fotocamera frontale singola da 8 MP f/2.0
  • Alcune impostazioni professionali

La fotocamera è il punto debole del Fairphone 3: lo smartphone è equipaggiato con una fotocamera posteriore da 12 MP f/1.8 a obiettivo singolo che non rende al meglio in condizioni di scarsa illuminazione. Le foto sono abbastanza buonei; siamo riusciti a scattarne alcune molto rispettabili di paesaggi, fiori e persone con una buona illuminazione, e ad essere onesti con Fairphone 3 gli scatti in condizioni di luce scarsa non sono così male se i soggetti restano fermi.

Confrontato a un Google Pixel 3a, disponibile a un prezzo simile, fa una magra figura, ma chiaramente non è questo lo scopo del Fairphone 3.

C’è un solo sensore posteriore, non avrete alcun teleobiettivo, zoom ottico o grandangolo; non esiste nemmeno una modalità notturna, ma c’è una modalità Pro con cui regolare i valori ISO e le impostazioni di bilanciamento del bianco, ma questa non fa la differenza.

Si possono però registrare video in 4K a 30 fotogrammi al secondo, e sono anche disponibili le modalità time lapse e slow motion. Finché vi limiterete a postare contenuti sui social media piuttosto che provare a girare un cortometraggio, Fairphone 3 andrà bene.

La velocità dell'otturatore è buona, purché la luce sia sufficiente; il flash vi aiuterà se dovrete catturare immagini in condizioni di scarsa illuminazione, ma non è la soluzione ideale.

Foto campione

Immagine 1 di 8

Fairphone 3 camera sample

The Fairphone 3 only has a single-lens camera but can still get very good shots. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 2 di 8

Fairphone 3 camera sample

There's no optical zoom or ultra-wide, but we captured some decent images. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 3 di 8

Fairphone 3 camera sample

As long as the light is good, plenty of detail and color gets captured. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 4 di 8

Fairphone 3 camera sample

The camera is fast and responsive, and even offers some manual controls. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 5 di 8

Fairphone 3 camera sample

The Fairphone 3 can occasionally struggle with light and dark, but most shots are usable. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 6 di 8

Fairphone 3 camera sample

The phone doesn't cope too well with low light – but it's not a disaster. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 7 di 8

Fairphone 3 camera sample

Here the Fairphone 3 has managed to pick out plenty of detail in tricky lighting. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Immagine 8 di 8

Fairphone 3 camera sample

When a scene is really dark, sometimes the Fairphone 3 will fire up the flash. (Image credit: Future)

Click here to see the full resolution image

Specifiche e performance

Fairphone 3

(Image credit: Future)
  • Snapdragon 632, 4 GB di RAM
  • 64 GB di spazio di archiviazione con slot microSD
  • Punteggio basso nei benchmark

Non sarete sorpresi di leggere delle scarse prestazioni del Fairphone 3. Il punteggio medio nelle prestazioni multi-core su Geekbench 5 è stato di 1.243 punti, in linea con Moto G7 che però costa molto meno. Questo non è uno smartphone adatto per il gaming o le attività impegnative.

All’interno c'è un chipset Snapdragon 632 abbinato a 4 GB di RAM, il minimo indispensabile al giorno d’oggi. Lo smartphone non lagga, ma dovrete aspettare qualche millisecondo in più rispetto ai telefoni di fascia alta per compiere qualsiasi operazione.

Detto questo, Fairphone 3 è in grado di gestire praticamente tutte le app più comuni, inclusi i giochi che abbiamo testato; non noterete la differenze a meno che non usiate qualche software di video editing o giochi impegnativi.

Nonostante i bassi punteggi nei benchmark, Fairphone 3 svolge adeguatamente le attività quotidiane; la memoria interna è da 64 GB e fortunatamente c'è anche uno slot per schede microSD per espandere lo spazio di archiviazione.

Software e applicazioni

Fairphone 3

(Image credit: Future)
  • Sistema operativo Fairphone 
  • Android 9
  • Accesso completo al Google Play Store

Fairphone 3 esegue una versione leggermente modificata di Android 9 Pie chiamata Fairphone OS, che viene fornita con tutte le app e i servizi di Google preinstallati. 

A differenza di Fairphone 2, Fairphone 3 non è dotato del sistema operativo proprietario Fairphone Open, tuttavia l’azienda ha dichiarato che sta attualmente esaminando la possibilità di renderlo disponibile.

Troverete le app di base di Google, Gmail, Google Maps, Google Foto e così via oltre a tutto quello che fa parte di Android Stock. Non dovete preoccuparvi di app di terze parti preinstallate: il modello testato per la nostra recensione aveva solo 19 app Google e la scorciatoia per le impostazioni.

Google Assistant è disponibile, ma senza gli extra forniti con Android 10 come il supporto per la dark mode e la navigazione gestuale. Per quanto riguarda gli aggiornamenti futuri, non abbiate troppe aspettative: Fairphone 2 è uscito con Android 6 nel 2015 e al momento della stesura di questo articolo (dicembre 2019) è stato aggiornato ad Android 7.1. 

(Image credit: Future)

Autonomia

Fairphone 3

(Image credit: TechRadar)
  • Buona autonomia
  • Nessun caricabatterie incluso

Uno dei vantaggi di uno smartphone più spesso, un display a bassa risoluzione e componenti meno potenti è la maggior durata della batteria tra una ricarica e l'altra. Il Fairphone 3 viene fornito con una batteria da 3.000 mAh (removibile e sostituibile) che durerà per un giorno intero.

Durante il test della batteria TechRadar (che consiste nella riproduzione di un video di 90 minuti) il livello della batteria è sceso dal 100% al 77%. Durante lo stesso test il Pixel 4 è sceso all'81% e il Moto G7 è sceso al 78%, eppure vi assicuriamo che Fairphone 3 durante l’uso quotidiano ha regalato prestazioni migliori.; probabilmente lo schermo è alquanto energivoro (il nostro test è svolto con la luminosità impostata al massimo) e lo smartphone si comporta meglio con un utilizzo quotidiano regolare.

Lo smartphone non supporta la ricarica wireless ma c'è quella che Fairphone chiama "ricarica ecologica": la ricarica è rapida fino all'85%, poi rallenta. L'idea è di rallentare il deterioramento della batteria per ridurre le sostituzioni e quindi l’accumulo di rifiuti elettronici.

La tecnologia QuickCharge 3 di Qualcomm è supportata a condizione che abbiate un caricabatterie compatibile da utilizzare; ricordate che Fairphone non ne include uno nella confezione, anche se potete acquistarne uno separatamente per 19,95€ direttamente dal sito dell'azienda.

Compratelo se…

Avete a cuore la sostenibilità

Se pensate che si debba fare di più per proteggere il pianeta, Fairphone 3 è l'unico smartphone adatto a voi: è una superstar a 5 stelle in termini di riparabilità e longevità (e questo comprende anche il modo in cui i minerali sono estratti e le condizioni di lavoro degli operai nella catena di montaggio).

Avete bisogno di uno smartphone robusto

Con le sue grandi dimensioni e la custodia protettiva che trovate nella confezione questo smartphone potrà subire urti ma continuerà a funzionare come al solito. Dovrete davvero impegnarvi per danneggiarlo, ma tenete a mente che purtroppo non è resistente all’acqua.

Volete un prodotto con una buona autonomia

Sebbene non abbia brillato nel nostro test video, nell'uso reale quotidiano Fairphone 3 è durato un'intera giornata con una sola carica. Ricordate anche che la batteria può essere sostituita con una di scorta senza alcun attrezzo, una cosa molto rara negli smartphone di ultima generazione.

Fairphone 3

(Image credit: TechRadar)

Non compratelo se…

Volete le migliori prestazioni

Fairphone 3 non reggerà l’utilizzo di app e giochi più esigenti: è un telefono adatto per chiamate, messaggi, e-mail, navigazione in Internet e... questo è tutto (e per molti di noi è sufficiente).

Cercate foto di qualità

La fotocamera posteriore di Fairphone 3 fa il suo dovere per postare sui social media e scattare ricordi di famiglia in ambienti luminosi, ma gli smartphoneg del 2019 sono molto più avanzati di Fairphone 3 su questo aspetto.

Avete intenzione di disfarvene presto

Una delle forze trainanti dietro la creazione di tutti i Fairphone sono longevità e riduzione degli sprechi elettronici, se avete intenzione di sostituirlo dopo un anno allora non vale la pena acquistarlo.