Skip to main content

Corsair HS80 RGB Wireless recensione

Il Dolby Atmos fa davvero la differenza?

Corsair HS80 RGB Wireless
(Image: © Future)

Verdetto

Le Corsair HS80 RGB Wireless sono senza dubbio le migliori cuffie gaming che Corsair abbia mai prodotto e, considerata l’elevata qualità delle sue cuffie precedenti, è tutto dire. La qualità costruttiva è ottima, il design comodo e la qualità del suono fantastica. Il supporto Dolby Atmos non è un semplice extra, ma una funzionalità che può fare davvero la differenza.

Pros

  • +

    Design convincente

  • +

    Ottima qualità del suono

  • +

    Comodità

  • +

    La funzione Dolby Atmos funziona bene

Cons

  • -

    Costo elevato

  • -

    Braccio del microfono difficile da regolare

Le nuove cuffie Corsair HS80 RGB Wireless sono la proposta più recente tra le cuffie gaming Corsair HS. Sebbene sia principalmente conosciuto come produttore di componenti, il marchio eccelle anche nelle periferiche. Le Corsair HS80 RGB Wireless richiamano i precedenti modelli di cuffie Corsair, ma offrono un comfort e una qualità audio del tutto inedita. 

Il prezzo è piuttosto elevato (149,99 euro), ma non supera quello di altre cuffie che abbiamo provato. Certo, rispetto ai 79,99 euro delle Corsair HS60 Haptic, la differenza di prezzo è notevole. La domanda è allora: questo investimento extra conviene?

Design

Le Corsair HS80 RGB Wireless sono cuffie vistose, con un design simile agli altri modelli HS. Alcune parti sono realizzate in alluminio leggero, che oltre a dare una sensazione di solidità rende il prodotto comodo da indossare.  

L’archetto fluttuante presenta un nuovo design: si tratta di un pezzo di tessuto inserito tra le due coppe auricolari per appoggiare la testa, pensato per garantire maggiore comodità (soprattutto quando si indossano le cuffie per lunghi periodi di tempo). 

I cuscinetti auricolari sono realizzati con un tessuto di alta qualità e sono anch’essi comodi da indossare per diverse ore di gioco. 

Il design delle Corsair HS80 RGB Wireless è solido ed elegante, nonostante non sia il modello di cuffie più attraente in circolazione. Il vero punto di forza, tuttavia, è nella comodità. 

Come suggerisce il nome, le Corsair hanno un’illuminazione RGB configurabile con il software iCUE. Se possedete altri prodotti Corsair e lo avete già installato, potete sincronizzare l’illuminazione con il resto della tua attrezzatura. 

La coppa sinistra è dotata di un pulsante di accensione e una rotellina del volume, che semplificano la regolazione del suono. Anche il microfono è fissato a sinistra: potete attivarlo automaticamente abbassando l’asta verso la bocca e silenziarlo sollevandola. Il braccio del microfono è flessibile ma, a differenza degli altri modelli, non può essere posizionato né più vicino né più lontano dalla bocca.

Corsair HS80 RGB Wireless

(Image credit: Future)

Prestazioni

Anche se l’occhio vuole la sua parte, la caratteristica essenziale delle cuffie è il suono. La buona notizia è che le Corsair HS80 RGB Wireless hanno un suono eccellente. Il supporto Dolby Atmos su PC fa la differenza. Per chi non lo sapesse, Dolby Atmos è un format audio speciale: offre suoni al di sopra della media e non si limita al semplice effetto surround delle tradizionali configurazioni audio 5.1 e 7.1.

Tanto per fare un esempio, Dolby Atmos vi permette di udire il suono degli aerei che volano sopra di voi, rendendo l’intera esperienza più coinvolgente. Nei giochi, questa funzione vi fornisce un importante vantaggio competitivo, rendendo la provenienza dei suoni più nitida.

Di regola, Dolby Atmos richiede altoparlanti aggiuntivi da posizionare sopra la vostra postazione. Tuttavia, oggi molte configurazioni (soprattutto le soundbar) utilizzano altoparlanti che ‘sparano’ verso l’alto, facendo rimbalzare l’audio dal soffitto. 

Con cuffie come le Corsair HS80 RGB Wireless, ciò non è possibile: il supporto Dolby Atmos è virtuale, con i driver all’interno dell’auricolare che offrono un’esperienza audio spaziale virtualizzata. 

Sebbene non sia preciso – né impressionante – come una configurazione Dolby Atmos completa con altoparlanti fisici sopra la testa, la resa sonora rimane straordinariamente variegata sia nei giochi che per la musica. 

Con l’app Dolby Access di Windows 10 potete abilitare Dolby Atmos per cuffie. Da quel che abbiamo provato, Corsair HS80 ha una buona resa, trasmettendo il suono come se provenisse da ogni direzione.

Ormai i giochi che supportano Dolby Atmos sono sempre di più. Ma anche laddove non supportato, l’audio spaziale virtualizzato offre un’esperienza ugualmente piacevole. Con i film abilitati per Atmos (come 1917) gli effetti sono a dir poco impressionanti: la sensazione di immersione è coinvolgente, il suono pulito e variegato.  

Corsair HS80 RGB Wireless

(Image credit: Future)

Purtroppo, pur potendo collegare le Corsair HS80 RGB Wireless a PC, PS4 o PS5, Dolby Atmos è disponibile solo su PC.

L’audio è supportato da una coppia di driver da 50 mm al neodimio ad alta intensità, con una gamma di frequenza regolabile da 20 a 40.000 Hz.

La qualità del suono è alta e dettagliata. L’adattatore USB per il cablaggio è incluso e, oltre a caricare il dispositivo, permette alle Corsair HS80 RGB di raggiungere una frequenza di 24 bit/96 kHz (rispetto ai 24 bit/48 kHz in modalità wireless). Occorre però specificare che questa funzione è disponibile solo nella versione stereo, e una volta attivata disabiliterà anche Dolby Atmos.

Ciononostante, le Corsair HS80 RGB Wireless funzionano molto bene anche in modalità wireless, senza alcun accenno di ritardo o latenza.

La qualità del suono delle Corsair HS80 RGB Wireless è eccellente, ma richiede qualche compromesso. Se siete disposti a perdere il supporto a 24 bit/96 kHz otterrete in cambio i vantaggi di Dolby Atmos, una copertura del segnale wireless di 18 metri e una batteria che dura fino a 20 ore.

Personalmente, questo compromesso ci convince. Ad esempio, giocando a Cyberpunk 2077 con Dolby Atmos attivo, l’audio omnidirezionale rende la città molto più viva. Non è detto che le implementazioni virtualizzate del suono surround siano sempre convincenti, ma le Corsair HS80 RGB ci hanno davvero impressionato.

Grazie al software iCUE, potete regolare l’equalizzatore come preferite. Le Corsair HS80 RGB Wireless sono cuffie costose, ma la qualità audio di giochi, film e musica vale da sola il prezzo del prodotto.

Il microfono, che secondo Corsair è “di tipo broadcast”, consente un’ottima qualità di registrazione. È una funzione molto importante nel gaming, sia per comunicare chiaramente con i vostri compagni di squadra che per trasmettere le vostre partite in streaming.

In questi giorni, in cui molti di voi partecipano spesso a videochiamate e riunioni da remoto, possedere un microfono di alta qualità è più utile che mai e Corsair HS80 RGB Wireless si rivela all’altezza del compito.

Corsair HS80 RGB Wireless

(Image credit: Future)

Compratele se… 

Volete un’esperienza audio immersiva
Il supporto Dolby Atmos delle Corsair HS80 RGB Wireless vi permetterà di immergervi completamente nelle partite su PC.  

Giocate per ore
Si tratta di cuffie estremamente comode, che possono essere indossate per ore senza alcuno sforzo. 

 Volete flessibilità
Le Corsair HS80 RGB Wireless possono essere utilizzate con o senza fili, lasciandovi piena libertà di scelta. 

Non compratele se…

Avete un budget limitato
Sono cuffie costose, ci sono valide alternative ad un prezzo inferiore. 

Non siete dei gamer
La qualità audio delle Corsair HS80 RGB Wireless è ottima, ma se siete degli audiofili potreste preferire prodotti più dedicati.