Skip to main content

Xiaomi Mi 9 Lite in vendita in Italia da ottobre

Mi 9 Lite
(Image credit: MI)

Xiaomi aggiunge un altro modello alla serie Mi 9 che tanto successo sta riscuotendo anche in Italia. Il Mi 9 Lite è uno smartphone di fascia media che a livello di caratteristiche hardware e prezzo si inserisce subito sotto il Mi 9T.

La caratteristica che salta subito all'occhio in un dispositivo di fascia media come il Mi 9 Lite è la presenza di tre fotocamere posteriori, simili a quelle già viste sugli altri modelli della serie Mi 9. Anche qui infatti la fotocamera principale ha un sensore Sony da ben 48 megapixel abbinato a una lente decisamente luminosa con apertura f/1.8.

 La seconda fotocamera è grandangolare ed ha un sensore da 8 megapixel con lente  118 gradi, mentre la terza fotocamera ha un sensore da 2 megapixel e serve per impostare correttamente la profondità di campo. Con un modello di fascia media è impossibile avere la stabilizzazione ottica per i video, ma è comunque possibile inserire quella elettronica.

Anche la fotocamera frontale non è niente male e può vantare un sensore da ben 32 megapixel e una lente luminosa da f/2.0.

(Image credit: Xiaomi)

Copre praticamente tutto lo spazio anteriore il display Oled da 6.39 pollici con risoluzione Full HD+. Il piccolo notch è infatti del tipo a goccia e il profilo è ridotto al minimo. Lo schermo  può vantare una luminosità massima di 430 nit e un rapporto di contrasto di 6.000:1. Il vetro Gorilla Glass 5 che lo protegge ha una reputazione di efficacia contro graffi e urti.

Il processore è il nuovo modello di fascia media Qualcomm Snapdragon 710 con GPU Adreno 616, accompagnato da 6 GB di memoria RAM e 64 o 128 GB di archivio, a seconda della versione scelta. Pur non essendo il più veloce di Qualcomm si comporta in maniera soddisfacente anche nel multitasking e con le app in 3D. 

La batteria da 4030 mAh infine è tra le più capienti oggi disponibili e con un utilizzo moderato dovrebbe permettere di arrivare ai due giorni di autonomia. 

Xiaomi non ha ancora reso noti i prezzi e non lo hanno fatto nemmeno gli operatori che lo distribuiranno a partire dal prossimo mese di ottobre. I siti che lo importano direttamente dalla Cina l'hanno comunque in vendita a prezzi che partono dai 270 euro.