Windows 10: tornano gli angoli arrotondati

Image credit: Zac Bowden
(Image credit: Zac Bowden)

Pare che Microsoft abbia in mente una piccola modifica per il design delle prossime versioni di Windows 10. Infatti, un nuovo screenshot ha svelato il ritorno degli angoli arrotondati per il sistema operativo; questa novità arriverà con l'aggiornamento chiamato Windows 10 20H1 che sarà il primo aggiornamento importante previsto per il 2020. 

L'immagine è stata pubblicata da  Zac Bowden, Senior Editor di Windows Central, e mostra il nuovo look dell'applicazione di ricerca. Se guardate attentamente, noterete che gli angoli della finestra sono arrotondati. 

Nella versione attuale di Windows 10 le finestre hanno degli angoli appuntiti e questo conferisce loro un look più formale e, secondo alcuni, datato. Il design di MacOs, invece, prevede angoli arrotondati. 

In passato, Windows aveva avuto angoli arrotondati, ma quando Microsoft progettò Windows Phone, Windows 8 e l'interfaccia utente "Metro", si scelse di andare verso un look più aggressivo per segnare un cambio di passo. 

Fluent Design

Questi angoli arrotondati, dal look più informale, non arriveranno solo su Windows 10. Bowden infatti ha affermato: "Gli angoli arrotondati fanno parte del Fluent Design e quindi li vedrete su Windows, Xbox, Office e negli altri prodotti che usciranno nei prossimi mesi/anni". 

Quindi la Xbox Two (che potrebbe anche avere un altro nome), probabilmente avrà un'interfaccia dall'aspetto diverso rispetto a quella di Xbox One,  in linea con il look della futura versione di Windows 10.  

Fonte: Microsofters.com