Skip to main content

Uno smartwatch da 9 euro che fa anche le telefonate? Incredibile ma vero

(Image credit: Future)

Il Leehur V8 è prima di tutto uno smartwatch, ma non fatevi ingannare dal suo bassissimo prezzo. Potete fare molto di più che controllare semplicemente l’ora.

Abbiamo provato Leehur V8 per qualche tempo per scoprire cosa sa fare e siamo rimasti relativamente soddisfatti, anche se dobbiamo riconoscere i suoi limiti.

Ha anche le stesse funzioni di un telefono? Assolutamente sì. Se avete una SIM 2G compatibile, potete comporre il numero sul suo piccolo schermo ed effettuare una chiamata usando il microfono e lo speaker integrati nello smartwatch.

LEEHUR V8 - 8,19€ su Gearbest 

Una chicca che dimostra quanto la tecnologia sia andata avanti. Vent’anni fa avremmo pagato un oggetto simile qualche centinaio di euro, ma oggi potete avere un mini computer al vostro polso con fotocamera, browser per navigare su Internet e un sacco di altre funzioni per pochi  euro. Vedi offerta

Funziona, per il suo prezzo

Abbiamo provato il dispositivo con la funzionalità Bluetooth, si connette facilmente al vostro smartphone, anche se dovete prima associare i dispositivi. A noi è risultato piuttosto semplice.

Nonostante abbia una fotocamera integrata, non abbiamo osato testare lo smartwatch con una videochiamata su WhatsApp: il dispositivo è veramente troppo lento e sottodimensionato per avere un’esperienza soddisfacente.

La batteria è il suo punto più debole: Leehur V8 dura un giorno o due in modalità standby. Una linguetta di gomma nasconde la porta microUSB necessaria per caricare il dispositivo.

Sono disponibili tre interfacce dello schermo diverse, per cambiare da una all’altra è sufficiente fare una pressione prolungata sul display capacitivo, che purtroppo non è oleofobico. Se lo acquisterete potrete scegliere V8 tra quattro colorazioni disponibili: blu, rosso, bianco e nero.

Lo smartwatch include anche un browser web veramente scomodo da usare (viste le dimensioni dello schermo), specialmente se avete le mani grandi. La fotocamera integrata se la cava piuttosto bene con la luce diurna, ma purtroppo scatta solo in un’unica direzione. 

Un’altra cosa che ci ha sorpreso è che, nonostante le limitazioni del dispositivo, questo supporti app come Facebook e Twitter.

Leehur V8 per noi è stato semplicemente un acquisto impulsivo dettato dalla novità, e probabilmente non tornerà mai veramente utile, se non appena acquistato per farlo vedere una volta (e basta) ai vostri amici. 

Immagine 1 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 2 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 3 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 4 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 5 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 6 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 7 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 8 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 9 di 10

(Image credit: Future)
Immagine 10 di 10

(Image credit: Future)