Skip to main content

Tears of the Kingdom: il sequel di Breath of the Wild ha un nome e una data

Link che sorvola i cieli di Hyrule in The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom
(Immagine:: Nintendo)

Il Nintendo Direct, celebre showcase dell'azienda nipponica, ha dato ai fan ciò che più desideravano: una data di uscita per il nuovo capitolo di Zelda. Sin dal suo primo annuncio all'E3 2019, il sequel di Breath of the Wild è stato oggetto di un'attenzione costante e continuativa.

Giunti a settembre 2022, Nintendo ha finalmente deciso di dare una risposta concreta al pubblico videoludico. Breath of the Wild 2 si chiamerà Tears of the Kingdom è sarà dispinibile a partire dal 12 maggio 2023.

Ovviamente, non è mancato un nuovo trailer, costruito apposta per l'evento.

Tears of the Kingdom: cosa ha mostrato il nuovo trailer?

Le immagini mostrate non sono esaustive e, con una data di uscita ancora lontana, il trailer ha avuto il compito di generare aspettative, o hype per meglio dire.

Tuttavia, è possibile trarre qualche conclusione. Come la stessa Nintendo afferma sul suo sito ufficiale, il grande protagonista di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom sarà il cielo.

Il pubblico ha quindi assistito ad immagini che vedono Link tuffarsi tra le nuvole nella volta celeste sopra la terra di Hyrule, aggrapparsi ad un roccia che levita e spostarsi in aria cavalcando quella che sembra una creatura totemica.

Breath of the WIld è considerato uno dei migliori giochi per Nintendo Switch e ci sono aspettative altissime per il sequel. Il 12 maggio 2023 è ancora lontano e futuri Direct di Nintendo potrebbero mostrare ulteriori dettagli, come il sistema di combattimento e altro.