Skip to main content

Per Google lo screenshot a scorrimento su Android non si può fare

Image credit: Google
(Image credit: Google)

A tutti coloro che speravano che Google inserisse la funzione di screenshot a scorrimento nella versione "stock" di Android, dobbiamo dare una brutta notizia: questa funzione non ci sarà.

Lo scorso giugno, rispondendo a una richiesta da parte degli utenti, i quali chiedevano che la funzione venisse supportata nativamente su Android, Google rispose che avrebbe sottoposto la questione al team di sviluppo, ma poi, circa tre mesi dopo, disse che "aveva rinviato il tema per un eventuale inserimento in versioni future del sistema operativo". 

Adesso, a quasi un anno di distanza dalla prima risposta, le ultime novità non sono proprio incoraggianti. Infatti è comparsa la seguente nota: "Stato: non è possibile inserire questa funzione". 

Non ci sono altre informazioni sul perché questa caratteristica secondo Google non possa essere inserita, ma saremmo sorpresi se fossero difficoltà di natura tecnica. 

Alcuni produttori hanno inserito il supporto agli screenshot a scorrimento nelle loro interfacce Android: per esempio, EMUI di Huawei e Samsung One offrono entrambe la possibilità di fare uno screenshot che catturi più di quanto sia visibile sullo schermo. 

Una questione di natura legale?

Una possibile spiegazione della decisione di Google di non procedere con l'inserimento di questa caratteristica su Android potrebbe essere legata ai brevetti. Infatti, altri produttori di smartphone offrono questa funzione, come abbiamo visto, e, nel tentativo di differenziarsi nell'affollato mercato Android, non sono disposti a concederla a Big G. 

Nel concreto, questo significa che possiamo escludere la presenza degli screenshot a scorrimento su Android Q, ma, probabilmente, sapremo di più sulle novità presenti in questa nuova versione del sistema operativo di Google nel corso della conferenza per gli sviluppatori del colosso californiano, che prenderà il via il 7 maggio. 

Noi saremo presenti in diretta dalla conferenza Google I/O 2019 che si terrà a Mountain View, in California, per darvi tutti gli ultimi aggiornamenti su Android Q e cercare di capire di più sul perché gli screenshot a scorrimento non ci saranno. 

Fonte: Android Police tramite 9to5Google