Skip to main content

Nvidia RTX 3090: spuntano i prezzi delle versioni custom

Asus ROG Strix RTX 3090
(Image credit: Asus)

Come avviene di consueto per gran parte delle schede video, al lancio di Nvidia GeForce RTX 3090 Founders Edition seguiranno un certo numero di varianti proposte da produttori di terze parti. In questi giorni stanno emergendo i primi prezzi e a breve (il 24 settembre) sapremo a quanto ammonta la cifra extra richiesta per i modelli custom.

Naturalmente la scelta del prezzo ricade unicamente sul produttore e spesso è proporzionata al livello di modifiche apportate alla versione originale.

Di recente su Reddit (fonte Tom’s Hardware) è comparso un post dove si parla di prezzi riferendosi al sito americano Newegg, sul quale sono comparse delle indicazioni interessanti relative al costo delle RTX 3090 custom, tra cui sembra esserci un variante con un prezzo simile alla Founders Edition. 

Si tratta della RTX 3090 XC3, prodotta da EVGA e venduta a $1,529.99 (circa 1310 Euro). Il range di prezzo delle GPU sale fino a circa 1.500€ con la EVGA RTX 3090 FTW3 Ultra Gaming e la Asus ROG Strix RTX 3090 OC Edition, i due modelli più costosi indicati sul sito americano. Tenete comunque presente che i listini americani spesso differiscono da quelli europei e che i prezzi indicati dai venditori Italiani, come vedremo di seguito, sono più alti.

Anche in Italia e Inghilterra spuntano i primi prezzi

In Italia alcuni siti hanno indicato i prezzi per le edizioni custom di RTX 3090 e le cifre sono leggermente più alte di quelle richieste dai venditori americani. Ad esempio, su ePrice vengono mostrati i prezzi delle versioni custom MSI GeForce RTX 3090, venduta a 1.749 Euro, e Zotac GeForce RTX 3090 Trinity proposta a 1.591 Euro. A queste si aggiungono tre varianti Asus che vanno dai 1.803 Euro di ASUS GeForce RTX 3090 Tuf Gaming ai 1.915 Euro di ASUS GeForce RTX 3090 Rog Strix.

Anche il sito inglese Overclockers.uk conferma che Asus ROG Strix RTX 3090 OC Edition sarà il modello più costoso, con un prezzo indicato di £1,649.99 (circa 1.790€), al pari di Gigabyte Aorus RTX 3090 Xtreme.

Come per i listini americani il modello entry level proposto da EVGA costa poco più della Founders Edition. Il sito inglese si avvicina molto ai prezzi indicati dai siti Italiani con una differenza di prezzo di circa 400 Euro tra il modello custom più costoso e la Founders Edition.

Nonostante si tratti di cifre proibitive per molti, non è da escludere che quanto accaduto con RTX 3080, andata sold out dopo poche ore dal lancio, si ripeta anche con RTX 3090. I prezzi potrebbero persino diventare appetibili rispetto a quelli proposti dai privati su eBay una volta esauriti i primi stock.

Per scongiurare questa evenienza, Nvidia ha annunciato un controllo capillare degli ordini (come ha fatto con RTX 3080), strategia che consentirebbe di evitare che bot e speculatori acquistino un numero elevato di GPU per poi venderle a prezzi maggiorati su eBay. La speranza è che questa volta gli utenti reali riescano ad acquistare le schede video al prezzo proposto dai venditori piuttosto che rivolgersi a privati spendendo cifre folli.