Skip to main content

Netflix Games non convince: lo usa solo l'1% degli iscritti

Netflix Games
(Immagine:: Netflix)

A circa un anno dall'arrivo dei primi giochi compresi nell'abbonamento Netflix, le statistiche relative alla popolarità del servizio raccontano un quadro piuttosto desolante. 

Dalla scorsa estate, gli abbonati a Netflix possono accedere a un catalogo composto da ventina di giochi mobile completamente gratuiti per iOS e Android. Per accedervi non è necessario alcun abbonamento speciale, non ci sono costi di attivazione e non sono neppure presenti sistemi di transazioni in gioco. Ciononostante, il numero di abbonati a Netflix che utilizzano attivamente il servizio è praticamente nullo.

Stando ai dati forniti da Apptopia (fonte: CNBC (Si apre in una nuova scheda)), i giochi presenti nel catalogo Netflix sono stati scaricati 23.3 milioni di volte. Stiamo parlando di un numero di download che corrisponde a circa il 10% del totale degli iscritti (221 milioni), ma la fanbase attiva ammonta ad appena 1.7 milioni di utenti. Stiamo parlando di una cifra di poco superiore all'1% degli iscritti Netflix a livello globale.

(Image credit: Netflix)

Come osserva CNBC, l'azienda sta facendo il possibile per mantenere la sua base d'utenza attuale e acquisire nuovi iscritti. Ricordiamo che nel primo trimestre del 2022 Netflix ha perso 200.000 abbonati e, nel secondo trimestre, ha subito perdite vicine al milione di utenti.

Probabilmente, al momento del lancio di Netflix games, i dirigenti dell'azienda pensavano che aggiungere qualche gioco gratuito al piano di abbonamento avrebbe portato qualche iscritto in più, ma a quanto il servizio non è ancora riuscito a conquistare gli utenti del servizio streaming.

Attualmente Netflix dispone di un catalogo composto da 24 titoli che includono Stranger Things: 1984, Into the Breach, Hextech Mayhem, Asphalt Xtreme, e Exploding Kittens. Entro la fine dell'anno l'azienda dovrebbe aumentare il numero di titoli gratuiti portandoli a 50.

Netflix è chiaramente intenzionata ad estendere la sua libreria giochi e sta facendo di tutto per far si che il gaming diventi un propulsore per la sua piattaforma streaming. Tuttavia, anche se in lista ci sono alcuni giochi degni di nota, la maggior parte dei titoli non riescono a reggere il passo dei migliori giochi mobile come Pokemon Go, Fortnite o Genshin Impact. Finché Netflix non avrà in catalogo titoli simili, sarà molto difficile che la base d'utenza del servizio gaming cresca in maniera significativa.

Marco Silvestri
Senior Editor