Skip to main content

Le schede grafiche Intel Xe avranno il supporto integrato per il ray tracing

Intel graphics card
Image Credit: TechRadar

Intel ha annunciato che il ray tracing via hardware sarà supportato dalle sue prossime schede grafiche, almeno nei modelli per i data center, ma potrebbe essere un grande indizio sul fatto che anche altre GPU dell'azienda supporteranno questa tecnologia.

La notizia che le GPU Xe di Intel supporteranno questa funzione è arrivata con un lungo post sul blog relativo alla Conferenza FMX dedicata alla grafica, nel quale la società ha dichiarato: "La roadmap per il rendering ottimizzato per i data center tramite l'architettura Intel Xe include il supporto dell'accelerazione hardware del ray tracing per le API e le librerie della famiglia Intel Rendering Framework."

Quindi si sta già parlando del fatto che le schede grafiche Intel dedicate al pubblico possano supportare il ray tracing, dato che Nvidia si è vantata dei suoi ultimi prodotti Turing RTX - che hanno core dedicati per far fronte alle esigenze del ray tracing - e sarà anche la ditta che rivaleggerà Intel sul fronte GPU.

Se le GPU per data center stanno arrivando con il supporto hardware del ray tracing integrato, non sarebbe molto difficile per Intel pianificare la stessa cosa anche per le sue schede grafiche mainstream (o almeno per quelle di fascia alta).

Ovviamente almeno per il momento non possiamo che speculare e non c'è alcuna garanzia che questo possa accadere. Come sempre dobbiamo aspettare ma, dato che le nuove GPU di Intel dovrebbero uscire nel 2020, potrebbe non volerci molto per scoprire fino a che punto Intel vorrà far arrivare il supporto per il ray tracing.

C'è un'altra precisazione da fare: l'annuncio di prima afferma che il ray tracing si trova sulla roadmap di questa architettura, questo però non significa necessariamente che sarà compreso nella versione iniziale dei prodotti Intel Xe. Ma ovviamente possiamo sperare che sia così.

Anche al cinema 

Un altro punto interessante è che alla Conferenza FMX, che copre argomenti come grafica, animazioni ed effetti, Intel stava promuovendo Embree, il suo kernel per il ray tracing ad alte prestazioni, insieme ad altre tecnologie progettate per l'output fotorealistico ed effetti grafici all'avanguardia utilizzati nei film d'animazione come "How to Train Your Dragon".

I processori Xeon eseguono Embree, e il blog post illustra i vantaggi dei processori Intel Xeon Scalable abbinati a queste tecnologie e alle GPU Intel Xe che stanno per arrivare. Tutto questo dovrebbe consentire di raggiungere nuovi livelli nel mondo dei film d’animazione.

Le animazioni, che si tratti di cortometraggi o lungometraggi, hanno già raggiunto livelli incredibili di realismo, quindi è piuttosto interessante pensare che le nuove schede grafiche di Intel, assieme ai suoi processori, dovrebbero contribuire a un'ulteriore passo in avanti - e speriamo che questo renda questo tipo di tecnologia più ampiamente disponibile per i produttori di film - oltre che per i consumatori.

Via Anandtech