Skip to main content

iPhone 11 potrà usare la Apple Pencil

(Image credit: Future)

La maggior parte dei leak riguardanti il prossimo iPhone 11 indica che sarà praticamente identico a iPhone XS, anche se più veloce e con una nuova disposizione delle fotocamere. Ora però un nuovo rapporto afferma che ci potrebbe essere una importante novità: il supporto alla Apple Pencil.

Secondo il rapporto di un analista condiviso con Business Insider daCiti Research, gli iPhones saranno compatibili con le Apple Pencil. E questa volta si tratta di un leak tutto nuovo!

In realtà un leak identico era uscito un anno fa e si rivolgeva agli iPhone del 2018, risultando completamente falso. Anche nel 2017 si era diffuso questo leak, riferito però agli iPhone del 2019...

La Apple Pencil è il pennino lanciato nel 2015 che funziona sugli iPad permettendo di disegnare, prendere appunti e muoversi tra le app. La seconda generazione di Pencil si ricarica una volta fissata all'iPad ed è sicuramente utile, tranne che per il prezzo di acquisto decisamente elevato di 135 euro.

Il supporto per i pennini non è una novità negli smartphone, i Samsung Galaxy Note usano la 'S Pen' per molte funzioni. E siccome Samsung Galaxy Note 10 arriverà un mese prima di iPhone 11, potrebbe essere l'occasione per una sfida a colpi di pennino.

Occorre comunque prudenza prima di dare per buona questo rumor per il semplice motivo che la Apple Pencil è più grande di iPhone! La seconda generazione della Pencil è lunga 166mm mentre l'iPhone XS Max (ad oggi il più grosso tra gli iPhone) è lungo 157.5mm e non crediamo che quello in arrivo sia più grande.

Certo, è possibile che Apple metta in commercio una Pencil più piccola, esattamente come ha fatto Samsung con la sua S Pen. Per averne la certezza dovremo però aspettare settembre quando verranno presentati i nuovi iPhone.