I migliori tablet sotto i 300€

Note dell'autore, novembre 2022

A woman in front of a shop window displaying a Black Friday deals sign

(Image credit: Getty Images)

Dal 18 di novembre partirà il Black Friday Amazon che inizierà con una settimana d'anticipo rispetto al Black Friday e durerà una settimana. Ci sarà un marasma di offerte, per non perdervi quelle più interessanti vi consigliamo di seguire le nostre pagine, come quella dedicata alla Warehouse di Amazon.

Abbiamo deciso di realizzare questa guida ai migliori tablet sotto i 300€ perchè molte persone considerano questa come una soglia psicologica rilevante per l’acquisto di un tablet. Quando si è alla ricerca di un dispositivo ci si accorge in fretta che è difficile portare a casa uno dei migliori tablet sul mercato con tale cifra, ma ciò non significa che con 300 euro (o meno) non esistano modelli relativamente validi, adatti a quasi tutte le esigenze d’utilizzo. In particolar modo se si è disposti a rinunciare ad alcune caratteristiche non essenziali, seppure fantastiche.

Ciò è tanto più vero se il tablet è uno di quei gadget che si usano di tanto in tanto durante il giorno, ma non li consideriamo il nostro strumento di lavoro principale. Un buon tablet, se acquistato in maniera ragionata, dovrebbe durare alcuni anni senza problemi. A differenza di quanto accade con gli smartphone, infatti, i software da utilizzare sui tablet richiedono aggiornamenti meno impellenti e possono essere usati senza problemi anche se l’OS disponibile non è l’ultimo arrivato sul mercato.

Nonostante ciò, è sempre meglio verificare la disponibilità di aggiornamenti futuri presso il produttore, poiché alcuni marchi particolarmente economici potrebbero non fornire alcun aggiornamento ai loro modelli, rivelandosi degli investimenti poco lungimiranti.

Dato che abbiamo realizzato la guida ai migliori tablet sotto i 200€, in questa guida ci concentreremo maggiormente sui modelli che si trovano nella fascia di prezzo tra i 200€ e i 300€ circa, ma vi segnaleremo anche qualche modello interessante sotto o sopra queste soglie, in modo da permettervi di fare la scelta più oculata possibile prima del vostro acquisto.

Andando avanti con la guida scoprirete che i migliori tablet sotto i 300 euro sono dispositivi di tutto rispetto, decisamente capaci e molto utili se per voi la portabilità è più importante di ciò che vi potrebbe permettervi di fare uno dei migliori notebook.

I migliori tablet sotto i 300€ a colpo d'occhio:

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

  1. Samsung Tab S6 Lite (2022) 
  2. Oppo Pad Air
  3. Lenovo Tab P11 Plus
  4. Lenovo M10 Plus (3 generazione) 
  5. Realme Pad 10.4
  6. Samsung Tab A8
  7. Mediacom Smartpad Azimut 2 Pro
  8. Huawei Matepad T10s

Samsung Galaxy tablet deals sales

(Image credit: Samsung)

1. Samsung Tab S6 Lite (2022)

L'S6 più economico è stato aggiornato

Specifiche

Peso: 465 g
Dimensioni: 244,5 x 154,3 x 7 mm
Sistema operativo: Android 12
Dimensioni dello schermo: TFT LCD 10,6 pollici
Risoluzione: 1200 x 2000 pixels, rapporto di 5:3
CPU: Qualcomm SM7125 Snapdragon 720G (8 nm)
Memoria: 4 GB di RAM e da 64 a 128 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 7040 mAh
Fotocamera Posteriore: 8 MP
Fotocamera Frontale: 5 MP

Pro

+
Nuovo chipset aggiornato

Contro

-
Nessun'altra novità

Lo scorso mese di maggio Samsung ha effettuato un aggiornamento silenzioso al proprio tablet di fascia media Samsung Tab S6 Lite, che ora si può identificare come Samsung Tab S6 Lite (2022). Non ci sono enormi differenze con la precedente versione, se non per quanto riguarda il processore a bordo. L’ultima versione monta un SoC Qualcomm Snapdragon 720G di fascia media, migliore rispetto al precedente chip Samsung Exynos.

A meno che non ci siano differenze di prezzo davvero rilevanti vi consigliamo di scegliere l’ultima versione che è più moderna e certamente si rivelerà più longeva anche dal punto di vista software. La scelta di un veloce chip Snapdragon rende questo modello uno dei migliori tablet sotto i 300 euro disponibili sul mercato. Per il resto non si discosta molto dai modelli pari prezzo di altri brand, anche se qui si sente l’esperienza di Samsung in fatto di tablet, il che offre un margine di vantaggio rispetto ai modelli rivali.

Lenovo Tab P11 Plus launched in India

(Image credit: Lenovo)

2. Lenovo Tab P11 Plus

Il miglior Lenovo (nella fascia di prezzo)

Specifiche

Peso: 490 g
Dimensioni: 258,4 x 163 x 7,5 mm
Sistema operativo: Android 11
Dimensioni dello schermo: TFT LCD 11 pollici
Risoluzione: 2000 x 1200 pixels, rapporto di 5:3
CPU: Mediatek MT6785 Helio G90T (12 nm)
Memoria: da 4 a 6 GB di RAM e da 64 a 128 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 7700 mAh
Fotocamera Posteriore: 13 MP
Fotocamera Frontale: 8 MP

Pro

+
Hardware adeguato

Contro

-
Potrebbe essere più leggero (ma la batteria è ok!)

Lenovo Tab P11 Plus è uno dei migliori tablet sotto i 300 euro presenti sul mercato.

Possiede infatti una serie di caratteristiche che lo rendono ben utilizzabile per qualsiasi scopo non professionale. Ha un grande schermo LCD ad alta risoluzione piuttosto luminoso e piacevole da guardare; ed è dotato di 4 speaker. Il che lo rende fruibile anche per un uso multimediale. Non mancano RAM o spazio a bordo, e il processore octa-core Helio G90T di fascia media è sufficientemente veloce per la maggior parte delle attività quotidiane.

Non presenta punti deboli particolari, dato che anche le caratteristiche meno rilevanti sono simili a quelle dei modelli di pari prezzo. Il peso, ad ogni modo, potrebbe essere più un po’ più contenuto.

Oppo Pad Air in three colour options

(Image credit: Oppo)

3. Oppo Pad Air

Il primo tablet di Oppo (non è niente male!)

Specifiche

Peso: 440 g
Dimensioni: 245,1 x 154,8 x 6,9 mm
Sistema operativo: ColorOS 12
Dimensioni dello schermo: IPS LCD da 10,36”
Risoluzione: 2000 x 1200 pixels, rapporto di 5:3
CPU: Qualcomm SM6225 Snapdragon 680 4G
Memoria: da 4 a 6 GB di RAM e da 64 a 128 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 7100 mAh
Fotocamera Posteriore: 8 MP
Fotocamera Frontale: 5 MP

Pro

+
Un buon tablet per il segmento

Contro

-
Niente LTE/4G

Oppo Pad Air è il primo tablet di Oppo, ed è stato lanciato all’inizio del 2022. Il suo set di caratteristiche lo rende abbastanza competitivo nel panorama attuale, ma la fascia di prezzo dove è posizionato lo vede confrontarsi con una concorrenza abbastanza agguerrita fatta da nomi come Samsung, Huawei e Lenovo.
Le sue specifiche sono simili a quelle di Lenovo Tab P11 Plus, tuttavia quest’ultimo può contare anche su una versione LTE che permette di collegarsi a Internet senza l’uso di una connessione WiFi, mentre il Pad Air di Oppo al momento non offre questa possibilità.

Il chipset Snapdragon 680 è lo stesso che si trova sui telefoni di fascia media ed ha un buon curriculum, anche se è inferiore allo Snapdragon 720G montato sul recente aggiornamento del Galaxy Tab 6 Lite di Samsung. Ad ogni modo è un tablet completo che permette di usare qualsiasi applicazione. Oltre alla versione da 64 GB che rientra perfettamente nella nostra classifica, è disponibile anche con 128 GB di spazio e 6 GB di RAM ad un prezzo superiore. Se non avete intenzione di scaricare (e mantenere) file enormi sul vostro tablet, il nostro consiglio è di puntare sul più economico da 4/64GB.

Lenovo tablet deals Amazon sales

(Image credit: Lenovo)

4. Lenovo Tab M10 Plus (3a Gen)

Non è il migliore, ma non è niente male!

Specifiche

Peso: 465 g
Dimensioni: 251,2 x 158,8 x 7,5 mm
Sistema operativo: Android 12
Dimensioni dello schermo: TFT LCD 10,6 pollici
Risoluzione: 2000 x 1200 pixels, rapporto di 5:3
CPU: Qualcomm SM6225 Snapdragon 680 4G (6 nm) / Mediatek MT6769V/CU Helio G80 (12 nm)
Memoria: da 3 a 6 GB di RAM e da 32 a 128 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 7700 mAh
Fotocamera Posteriore: 8 MP
Fotocamera Frontale: 8 MP

Pro

+
Ha un'ottimo rapporto qualità prezzo

Contro

-
Viene venduto con diversi processori (alcuni datati, da evitare)

Lenovo Tab M10 Plus (3a Gen) è l’ultima versione di uno dei portatili di fascia medio bassa più riusciti di Lenovo. Come caratteristiche fa un po’ il verso a Lenovo Tab 11 Plus con cui condivide alcune delle specifiche principali, come batteria e schermo, pur essendo leggermente più piccolo.

Questo modello è disponibile sul mercato con diversi processori, pertanto durante l’acquisto è indispensabile verificare di acquistare una versione con chip Qualcomm, poiché quelle con processore Mediatek sono ormai datate. Da evitare anche le versioni con meno RAM e spazio di archiviazione, per un miglior valore in ottica futura è meglio puntare su quelle da almeno 4GB di RAM e 64GB di spazio.

Realme Pad X Review

(Image credit: Future / Abhijith)

5. Realme Pad 10.4

Un buon tablet da Realme

Specifiche

Peso: 440 g
Dimensioni: 246,1 x 155,9 x 69 mm
Sistema operativo: Android 11
Dimensioni dello schermo: IPS LCD 10,4 pollici
Risoluzione: 2000 x 1200 pixels, rapporto di 16:10
CPU: Mediatek MT6769V/CU Helio G80 (12 nm)
Memoria: Da 3 a 6 GB di RAM e da 32 a 128 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 7100 mAh
Fotocamera Posteriore: 8 MP
Fotocamera Frontale: 8 MP

Pro

+
Caratteristiche buone per il prezzo

Contro

-
Slot condiviso SIM/SD

Realme Pad 10.4 è un tablet di fascia media con caratteristiche paragonabili a quelle di Lenovo M10 Plus (3 generazione) nella versione con il vecchio SoC Helios, pertanto M10 Plus sarà preferibile nella versione con il nuovo chip Snapdragon. Sul resto della dotazione hardware non esistono altre grandi differenze, se non che Realme Pad monta una batteria leggermente meno capiente e di conseguenza è di poco più leggero.

Da segnalare su questo modello che l’utilizzo di una SD Card previene l’utilizzo di una SIM Card, in quanto il relativo alloggiamento è condiviso. Quindi bisogna scegliere: o la SIM o la scheda di memoria. Conviene tenerlo a mente nel caso in cui si usi il tablet con una SIM telefonica e sia necessario espandere ulteriormente la sua memoria.

Samsung Galaxy Tab A8

(Image credit: Samsung)

6. Samsung Galaxy Tab A8

Il migliore nella categoria intorno ai 200€

Specifiche

Peso: 508 g
Dimensioni: 246,8 x 161,9 x 6,9 mm
Sistema operativo: Android 11
Dimensioni dello schermo: TFT LCD 10,5 pollici
Risoluzione: 1920 x 1200 pixels, rapporto di 16:10
CPU: Unisoc Tiger T618 (12 nm)
Memoria: Da 2 a 4 GB di RAM e da 32 a 128 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 7040 mAh
Fotocamera Posteriore: 8 MP
Fotocamera Frontale: 5 MP

Pro

+
È il miglior tablet sotto i 200€

Contro

-
Il chipset non è eccezionale

Si tratta del tablet di fascia medio bassa Samsung per eccellenza. Tendenzialmente il Tab A8 raccoglie un po’ tutte le caratteristiche presenti nei modelli che si trovano nella parte centrale della classifica. Rimane ancora un modello consigliabile, tuttavia la dotazione generale poco significativa lo rende meno interessante rispetto ad altri prodotti.

In particolar modo il SoC Tiger scelto da Samsung su questo modello è abbastanza sotto le righe per quanto riguarda le prestazioni, pertanto ciò che dovrebbe spingere all’acquisto del Samsung Tab A8 è fondamentalmente il prezzo ridotto. Se lo trovate a (molto) meno rispetto ad altri modelli della classifica non abbiate timore a prenderlo, altrimenti scegliete qualcos’altro. Per il resto è un Samsung, e ciò garantisce perlomeno una certa qualità intrinseca.

Mediacom tablet

(Image credit: Mediacom)

7. Mediacom Smartpad Pro Azimut 2

Specifiche

Peso: 700 g (inclusa tastiera rimovibile)
Dimensioni: 274,8 x 175,8 x 95 mm
Sistema operativo: Android 10
Dimensioni dello schermo: TFT LCD 11,6 pollici
Risoluzione: 1920 x 1080 pixels, rapporto di 16:10
CPU: Unisoc SC9863A
Memoria: 4 GB di RAM e 64 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 6000 mAh
Fotocamera Posteriore: 8 MP
Fotocamera Frontale: 5 MP

Pro

+
Tastiera rimovibile inclusa nel prezzo

Contro

-
Chipset sottotono

Mediacom SmartPad Pro Azimut 2 è un tablet Android di fascia media con caratteristiche simili a quelle dei prodotti della concorrenza, ma offre uno schermo di dimensioni maggiori ed fornito di serie con una tastiera rimovibile che lo trasforma di fatto in un piccolo e leggero laptop.

Purtroppo la scelta del processore Unisoc lo rende meno che ideale per via di prestazioni non eccelse, tuttavia grazie alle altre peculiarità citate, potrebbe comunque rivelarsi un prodotto interessante per una determinata utenza. La capacità della batteria, peraltro, è ai margini inferiori della categoria.

HUAWEI MatePad T10s

(Image credit: Huawei)

8. Huawei Matepad T10s

Super economico ma non ha i Google Services

Specifiche

Peso: 450 g
Dimensioni: 240,2 x 159 x 7,9 mm
Sistema operativo: Android 10
Dimensioni dello schermo: TFT LCD 10,1 pollici
Risoluzione: 1920 x 1200 pixels, rapporto di 16:10
CPU: Kirin 710A (14 nm)
Memoria: da 2 a 4 GB di RAM e da 16 a 128 GB di spazio
slot per microSD: si, microSDXC
Batteria: 5100 mAh
Fotocamera Posteriore: 5 MP
Fotocamera Frontale: 2 MP

Pro

+
Prezzo estremamente contenuto

Contro

-
Niente Google Services

Huawei Matepad T10s è un modello di fascia medio bassa che a causa delle sue caratteristiche tecniche leggermente datate si trova nella parte inferiore della classifica.

Nonostante lo schermo sia al passo con quanto offerto dalla concorrenza, il processore ed alcune caratteristiche secondarie lo mettono in secondo piano rispetto ad altri modelli.

A ciò è necessario aggiungere che non presenta i Google Services e pertanto sarà necessario scaricare il software dallo store di Huawei o da altri store esterni. Per queste ragioni ci sentiamo di consigliarlo solo per chi usa il tablet come ripiego e non ne fa un uso troppo intensivo. A parità di prezzo sarà bene rivolgersi a qualche modello più recente e dotato, ma se lo trovate in offerta con un forte sconto, può valerne la pena.