Con OnePlus 7 Pro le notifiche si faranno sentire!

null
Image credit: TechRadar

Le tante anticipazioni di OnePlus prima dell'arrivo dei nuovi OnePlus 7 hanno permesso di conoscere molti dettagli in attesa della presentazione del 14 maggio. L'ultima rivelazione riguarda la vibrazione che sul OnePlus 7 Pro sarà decisamente più forte.

Potrebbe sembrare una notizia da poco ma è stato in realtà fino ad oggi un problema per molti utenti di OnePlus, come si può capire leggendo il forum di Reddit con il thread dedicato al fatto che le vibrazioni degli smartphone non sono facilmente avvertibili.

Questo problema non riguarderà però OnePlus 7 Pro, come ha confermato lo stesso CEO Pete Lau parlando con CNET: "Il nostro obiettivo con OnePlus 7 Pro è quello di creare il miglior smarphone possibile e non solo nella fascia dei modelli top ma anche in quella degli ultrapremium. Per questo è importante anche l'esperienza della vibrazione aptica!" 

Più potenza, più stabilità, più controllo

Il motorino per le vibrazioni sarà del 200% più potente rispetto al modello precedente, un aggiornamento che ha costretto OnePlus a rivedere il design dei suo smartphone, in modo da poter inserire il motore senza aumentare le dimensioni complessive.

Lau ha poi aggiunto che le vibrazioni saranno decisamente avvertibili: "Abbiamo dovuto accertarci che il motore aptico fosse nella posizione giusta in modo che le vibrazioni fossero avvertibili in tutto il terminale."

Anche se non sopportiamo le vibrazioni troppo intense non dobbiamo preoccuparci visto che potremo scegliere tra leggere, medie e forti, con cursori separati per chiamate e notifiche. C'è anche la possibilità di scegliere sei differenti tipi di vibrazione.

Queste ultime notizie seguono le conferme di OnePlus che OnePlus 7 Pro avrà uno schermo HDR10+ e una tripla fotocamera, e che non avrà notch o cornice. Speriamo che il 14 maggio resti qualche novità da comunicare, ma visto che la data si avvicina lo sapremo presto.

TechRadar sarà presente all'evento di presentazione e per questo vi aspettiamo qui per le ultime novità.