Skip to main content

BenQ, i nuovi monitor dispongono di una modalità 'ePaper' per facilitare la lettura

BenQ GL2780
Immagine: BenQ
(Image credit: BenQ)

BenQ ha lanciato i suoi nuovi monitor con una modalità "ePaper" per rendere la lettura del testo più facile, riporta Liliputing.

BenQ ha prestato attenzione agli occhi dei giocatori e degli utenti generali per anni con le modalità Low Blue Light presenti nei loro monitor già da qualche anno. Il BenQ EW2440 offriva una modalità che lo rendeva più adatto alla lettura già nel 2015, e ora la società si sta superando con la modalità 'ePaper'.

Il primo tra i nuovi monitor BenQ che includono la nuova modalità è l'economico BenQ GL2780. È un monitor Full HD da 27 pollici con un pannello TN da 75Hz. Vanta anche un tempo di risposta di 1ms (da grigio a grigio), la tecnologia Flicker-Free di BenQ e una modalità Low Blue Light.

Tutto questo per dire che il GL2780 è fatto per essere bello da vedere, sia per i giochi che per l'uso generale. La nuova modalità ePaper ha lo scopo di rendere ancora più facile agli occhi le grandi quantità di testo. 

Non è un vero ePaper

BenQ ha affermato quanto segue sulla modalità ePaper: "La modalità e-book simulato offre un chiaro layout di lettura in bianco e nero senza distrazioni e un'adeguata luminosità sullo schermo per una comoda esperienza di lettura."

In altre parole, è effettivamente un'impostazione monocromatica come quella disponibile su alcuni smartphone Android. Anche se potrebbe essere utile quando si ha a che fare con molto testo, si tratta di una tecnologia considerevolmente diversa rispetto al vero e-ink.

Il BenQ GL2780 è un monitor come quasi tutti gli altri. I monitor E-ink non utilizzano retroilluminazione, strati trasparenti o cristalli liquidi per la visualizzazione di immagini. Invece hanno "pixel" magnetizzati con un lato bianco e uno nero, con il bianco che si comporta come la carta e il nero come l'inchiostro. Non richiedono alcuna fonte di luce propria e pochissima energia.

Ma i display e-ink sono costosi. BenQ GL2780 potrebbe non essere un vero monitor e-ink, ma potrebbe avere un effetto simile sui nostri occhi. Con un prezzo previsto inferiore a $200, sarà notevolmente più economico di qualcosa come l'Onyx Boox Max 2 Professional, che costa parecchie volte di più e ha solo un display e-ink da 13,3 pollici.