Skip to main content

AMD sta per proporre un’alternativa a Apple M1

Apple M1
(Image credit: Apple)

Sembra che AMD, colta di sorpresa dall'inaspettato successo del chip Apple M1, stia  per proporre una valida alternativa al processore ARM.

Nonostante sia il primo chip Apple pensato per i computer, M1 ha messo in difficoltà sia Intel che AMD grazie a delle prestazioni al di sopra delle aspettative e alla sua ottima gestione energetica.

Alla luce dei fatti, AMD sembra intenzionata a recuperare una parte della quota di mercato persa a causa del chip ARM.

Date e indiscrezioni

Il rumor arriva direttamente da un leaker di spessore internazionale conosciuto come Mauri QHD. Stando alle sue fonti, AMD sarebbe al lavoro su due varianti e i lavori sarebbero a buon punto per entrambe. A questa indiscrezione si aggiunge l’ipotesi che solo uno dei due chip disponga di una memoria RAM integrata. 

Anche se queste sono le uniche informazioni trapelate finora, tra i commenti del Tweet si scorge l’ipotesi che anche il chip proposto da AMD potrebbe utilizzare l’architettura ARM.

Secondo alcuni report, AMD ha già un processore basato sul design 64-bit ARM v8 nel suo portfolio. Il chip soprannominato K12 Core, tuttavia, non è mai arrivato sul mercato, ma è probabile che i nuovi processori siano basati su di esso.  

Finora non sono emersi ulteriori dettagli, ma la fonte ha scritto un altro tweet nei giorni successivi affermando che il CEO AMD, Lisa Su, presenterà i nuovi processori al CES 2021 previsto per il 12 gennaio.

Se cosi fosse, possiamo aspettarci un inizio 2021 piuttosto entusiasmante.

Fonte: NotebookCheck