Trust GXT 391 THIAN | Recensione

Le Trust GXT 391 THIAN sono cuffie gaming economiche

GXT 391 THIAN
(Image: © Techradar)

Verdetto

Le GXT 391 THIAN della Trust sono buone cuffie gaming, comode e leggere. Si possono indossare per ore senza alcun fastidio e offrono anche un buon isolamento ambientale passivo. Il microfono funziona molto bene e riesce ad evitare la cattura indesiderata di suoni ambientali mentre si parla. La connessione wireless tramite chiavetta risulta stabile e senza alcun tipo di lag. Purtroppo queste cuffie non sono esenti da piccoli difetti che però non inficiano sulla valutazione generale.

Pros

  • +

    Prezzo

  • +

    Leggerezza e comodità

  • +

    Connettività wireless

Cons

  • -

    Posizione dei tasti scomoda

  • -

    Alti troppo enfatizzati

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Le GXT 391 THIAN sono delle cuffie gaming proposte da Trust, un'azienda molto nota nel mercato delle periferiche, soprattutto grazie a prezzi molto competitivi. In genere non hanno prodotti top di gamma con materiali premium o funzioni speciali, ma non per questo si deve rinunciare a una buona qualità di base. Le GXT 391 THIAN non fanno eccezione: sono buone cuffie da gioco comode e leggere offerte ad un prezzo concorrenziale. Dato il loro prezzo non sono esenti da difetti, ma nel complesso risultano tra le proposte più convincenti nella loro fascia di prezzo.

Trust GXT 391 THIAN: prezzo e uscita

  • €69,99 in Italia
  • Disponibili da gennaio 2022

Le cuffie Trust GXT 391 THIAN sono disponibili a partire da fine gennaio 2022 in Italia al prezzo di 70€, valore che recentemente è sceso e si è attestato sui 47€. Nelle nostre conclusioni abbiamo preso in considerazione l'attuale valore di prezzo che risulta più adeguato al prodotto.

Design

  • Comode anche se indossate a lungo
  • Buon isolamento passivo
  • La portabilità delle cuffie è limitata
  • Posizione dei tasti scomoda

Le GXT 391 THIAN sono cuffie over-ear con un peso di 200 grammi, e dimensioni di 160 x 190 x 75 mm. Sono costruite per l’85% in plastica riciclata e la parte esterna ha una finitura in nero opaco, piacevole al tatto anche se si sporca molto facilmente. Sull'arco superiore poi troviamo la scritta color argento "GAMINGXTrust" mentre sui padiglioni, esternamente, abbiamo il logo "GXTrust".

L'imbottitura dei padiglioni auricolari e dell'archetto superiore in gommapiuma è morbida e confortevole, e consente di indossare comodamente queste cuffie per ore senza alcun tipo di problema. Inoltre, il design over-ear garantisce un buon isolamento ambientale passivo.

Sul padiglione sinistro troviamo diversi tasti funzione e porte di connessione oltre al microfono flessibile e con filtro pop integrato.

Partendo dall'alto troviamo un tasto rapido per silenziare il microfono, il tasto di accensione delle cuffie, la ghiera per la regolazione del volume che agisce sulle cuffie stesse senza andare ad intaccare sul volume del PC o della console, la porta di ricarica USB-C, un led che ci avvisa di diverse funzioni e il jack da 3,5mm.

La posizione dei tasti funzione risulta un po' scomoda, avremmo preferito che fossero posizionati sulla parte superiore del padiglione auricolare piuttosto che sul retro come è possibile vedere nelle immagini sopra riportate.  Fortunatamente i tre tasti sono molto facili da distinguere tra di loro per forma e dimensioni, non c'è quindi il rischio di mutarsi o spegnere le cuffie accidentalmente durante le sessioni di gioco. 

Nella confezione, oltre alle cuffie, troviamo una pennetta USB per la connessione wireless, un cavo jack da 3,5mm e un cavo da USB-A a USB-C per la ricarica. Unica pecca, il cavo per la ricarica è molto corto, ma vi si può facilmente porre rimedio utilizzando un qualsiasi altro cavo USB-C presente in casa.

Dato il loro design, le cuffie non possono essere piegate, inoltre, nella confezione non è presente una custodia per il trasporto. Sono quindi poco indicate per chi punta alla mobilità, magari in abbinamento a un portatile gaming

Funzioni

  • Connessione wireless stabile e veloce
  • Led e suoni di avviso

Essendo cuffie entry-level le funzioni a bordo sono piuttosto limitate, ma quelle presenti sono molto utili.

All'accensione le cuffie emettono un avviso sonoro, inoltre il led sul fondo del padiglione si illumina di blu per segnalare che le cuffie sono accese e connesse. Se, in qualsiasi istante, le cuffie si dovessero scollegare viene emesso un diverso avviso sonoro e il led inizia a lampeggiare.

Qualora decidessimo di interrompere una sessione di gioco, ma ci dimenticassimo le cuffie accese, si spengono automaticamente passato un certo periodo di tempo, una funzione davvero molto utile che consente un risparmio della batteria.

Quando la batteria è quasi scarica la cuffia inizia ad emettere degli avvisi sonori ad intervalli regolari fino, al totale spegnimento. Durante la ricarica, poi, il led si illumina di rosso e si spegne solo al suo completamento.

Una funzione molto utile è quella che ci consente di ricaricare la cuffia mentre si gioca, così da evitare di aspettare il completamento della ricarica prima di poterci concedere qualche ora di svago.

Più che un tasto funzione per la disattivazione del microfono avremmo apprezzato di più qualcosa di simile alla funzione “swivel-to-mute” presente sulle HyperX Cloud Stinger, cuffie della stessa fascia di prezzo delle GXT 391 THIAN, che consente di silenziare il microfono semplicemente ruotandolo verso l'alto rispetto alla testa.

Qualità audio e autonomia

  • Buona qualità del microfono
  • Alti troppo enfatizzati

Durante le nostre prove abbiamo usato le Trust GXT 391 Thian per giocare a diversi titoli, ascoltare musica e guardare serie TV. Nel complesso le cuffie si sono comportate bene, con una resa sonora che rientra nella media della categoria. Abbiamo notato una certa predominanza delle alte frequenze in alcuni giochi come Escape from Tarkov,  ma i medi e i bassi sono comunque resi bene, senza distorsioni neanche ad alto volume.

Un apprezzamento particolare va fatto alla qualità del microfono, infatti cattura bene la  voce, senza distorsioni, e riesce a isolarla dai rumori ambientali così che il nostro interlocutore non lamenti difficoltà o problemi di sorta.

Per quanto riguarda l'autonomia, la durata dichiarata è di 13 ore, ma durante la nostre ore non siamo riusciti a raggiungere tale risultato. In generale, l'autonomia si è attestata sulle 10 ore, un risultato un po' deludente,  fortunatamente però è stato possibile ricaricare le cuffie durante il gioco in modo da sopperire al problema.

Dovreste comprare le Trust GXT 391 THIAN? 

Compratele se...

Volete delle cuffie con microfono integrato ad un buon rapporto qualità-prezzo

Le Trust GXT 391 THIAN sono delle buone cuffie wireless indirizzate principalmente ai videogiocatori. Grazie alla presenza di un microfono integrato, diversi controlli e funzionalità molto utili e un prezzo aggressivo riescono ad eccellere in una fascia di prezzo competitiva. 

Non compratele se…

Lavorate molto in mobilità 

Dato il loro design, le cuffie non possono essere piegate, inoltre, nella confezione non è presente una custodia per il trasporto, risulteranno quindi scomode da portare  in giro.

Luigi Famiglietti è Editor presso Techradar Italia dal 2020. Da sempre appassionato di scienza e tecnologia, ha deciso di raccontare la continua evoluzione di questo mondo e le sue diverse sfaccettature.

Ha anche lavorato in un progetto applicativo mirato all’individuazione e valutazione di tecniche in grado di migliorare la somministrazione, l’assorbimento e il potenziale immunogenico di vaccini genetici a base di DNA.

Ama viaggiare, suonare il pianoforte e la fotografia. Inoltre, gli piace trascorrere parte del suo tempo libero a giocare con gli amici al pc.