Skip to main content

Recensione Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7 Plus

Samsung Galaxy Tab S7 Plus potrebbe essere il miglior tablet che l’azienda abbia mai prodotto

Samsung Galaxy Tab S7 Plus
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

La gamma Samsung Galaxy Tab S7 ci ha stupito per l’elevata qualità costruttiva e le prestazioni. Detto questo, è un prodotto alquanto costoso: si parte da 750 euro per il modello base per arrivare ai 1.150 euro del modello Plus (accessori esclusi).

Pro

  • Splendido schermo OLED
  • Design premium
  • Prestazioni

Contro

  • Solo una porta USB-C
  • Alcune app non sono ottimizzate
  • Prezzo

Con la gamma Galaxy Tab S7, Samsung intende detronizzare l'attuale re dei tablet: l'iPad Pro. In questa recensione, scoprirete le caratteristiche del modello base e del Plus, che è leggermente più grande.

Sono tablet fantastici di per sé, tuttavia lo splendido pannello OLED da 12,4 pollici del Tab S7 Plus è nettamente superiore a quello LED del modello base. Lo schermo di Tab S7 Plus vanta una risoluzione di 2.800 x 1.752 pixel e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz: è sbalorditivo ed è il miglior display che abbiamo mai testato su un tablet Android.

Il pannello ha un rapporto di aspetto di 16:10, quindi è più alto e stretto di un iPad, inoltre è anche più sottile e leggero dell'iPad Pro 12.9. La qualità costruttiva è al top ed entrambi i modelli hanno un design elegante e raffinato.

Anche la scheda tecnica è di prim’ordine: Galaxy Tab S7 Plus e Tab S7 montano il Qualcomm Snapdragon 865 Plus, il processore più veloce del 2020 per dispositivi Android.

Nella confezione è inclusa anche la S Pen, che si è rivelata più reattiva di quella fornita con il Galaxy Tab S6 e si aggancia magneticamente sul retro del tablet, dove si ricarica in modalità wireless.

Di solito, l'interfaccia Android non è al livello di iOS, tuttavia la gamma Galaxy Tab S7 presenta alcune funzioni utili a migliorare l’esperienza utente. Samsung intende conquistare il titolo di miglior tablet, detronizzando anche l’iPad Pro (2020).

Disponibilità e prezzo

La gamma Galaxy Tab S7 è stata annunciata il 5 agosto 2020 all'evento virtuale Unpacked di Samsung ed è stata commercializzata il 21 agosto.

Il prezzo ufficiale del Samsung Galaxy Tab S7 Plus è di 950 euro per la versione Wi-Fi e di 1.150 euro per quella 5G. 

Il prezzo ufficiale del Samsung Galaxy Tab S7 è di 750 euro per la versione Wi-Fi e di 850 euro per quella con supporto alle reti mobile.

Sia il modello base che quello Plus dispongono di 6 GB di RAM e di 128 GB di storage; si vocifera anche dell’arrivo di varianti da 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

Galaxy Tab S7 Plus (a sinistra) vs iPad Pro (a destra) (Image credit: Future)

Design

L'iPad Pro è da molti considerato il tablet per eccellenza, per via del suo ampio schermo e delle cornici sottili. La serie Samsung Galaxy Tab S7 non solo offre un design simile, ma riesce persino a migliorarlo, poiché è più sottile e leggera del dispositivo Apple.

Galaxy Tab S7 Plus pesa 575 grammi, mentre il modello base 498 grammi, quindi sono relativamente leggeri e maneggevoli. Sono anche incredibilmente sottili: lo spessore è di soli 5,7 mm, nemmeno il miglior smartphone al mondo si spinge a tanto.

Penserete che uno spessore simile comporti una minor rigidità, ma non è così: il tablet non si “piega”. Un’altra chicca sono i lati in metallo spazzolato che ricordano un po' il Galaxy Note 4.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

(Image credit: Future)

L’unico difetto, se così possiamo definirlo, è il pannello posteriore: è una calamita per le impronte digitali. Il modello che abbiamo testato è nella colorazione Mystic Black, che è anche l’unica disponibile in Italia.

Scheda tecnica di Samsung Galaxy Tab S7 / S7 Plus

Peso: 498 g / 575 g

Dimensioni: 253,8 x 165,3 x 6,3 / 285 x 185 x 5,7 mm

Dimensioni del display: 11 pollici / 12,4 pollici

Tipo di display: LTPS IPS LCD / Super AMOLED

Risoluzione: 2.560 x 1.600 pixel / 2.800 x 1.752 pixel

Frequenza di aggiornamento: 120 Hz

Processore: Snapdragon 865 Plus

RAM: 6 GB

Memoria: 128 GB 

Sistema operativo: Android 10

Fotocamera posteriore: 13 MP + 5 MP

Fotocamera frontale: 8 MP

Batteria: 8.000 mAh / 10.090 mAh

La scocca posteriore presenta una striscia in vetro, che agisce da magnete per attaccare la S-Pen. Quest’ultima si carica solo quando la punta si trova in direzione della fotocamera. Il magnete non esercita chissà quale forza per cui si rischia di perdere la costosa periferica, tuttavia Samsung ha trovato un’interessante soluzione con la cover, che vi spiegheremo nel paragrafo “Gli accessori”.

Anche la fotocamera posteriore è posizionata all'interno di questa striscia in vetro ed è delimitata da un piccolo margine. Ciò significa che il tablet non è esattamente a filo quando è appoggiato su una superficie piana.

La gamma Samsung Galaxy Tab S7 ha solo una porta USB 3.2 Type-C, situata sulla destra, con cui caricare o trasferire dati. Di conseguenza, non è disponibile alcun jack per cuffie: dovrete usare/acquistare prodotti compatibili, altrimenti non verranno riconosciuti.

Sì, è possibile comprare molti dock e dongle per estendere la funzionalità di questa porta, ma due ingressi sono sempre meglio di uno ed è un peccato che l’azienda non sia riuscita a implementarne un altro.

Sul bordo inferiore è collocato un connettore intelligente per la cover della tastiera, mentre su quello superiore sono collocati il pulsante di accensione, il bilanciere del volume e lo slot per SIM (nei modelli LTE/5G).

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

(Image credit: Future)

Display

Se dovessimo giudicare il Samsung Galaxy Tab S7 Plus solo dallo schermo, gli assegneremmo un bel 10. Lo splendido display Super AMOLED da 12,4 pollici ha una risoluzione di 2.800 x 1.752 pixel e supporta una frequenza di aggiornamento di ben 120 Hz.

Il Tab S7 monta uno schermo LCD IPS LTPS, con una risoluzione di 2.560 x 1.600 pixel e la stessa frequenza di aggiornamento della variante Plus.

Lo schermo OLED del Samsung Galaxy Tab S7 Plus offre un contrasto e una gamma dinamica nettamente superiori ai display LCD dell’iPad Pro o del Huawei MatePad, che, a confronto, sembrano opachi.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

(Image credit: Future)

Il rapporto di aspetto di 16:10 è un discreto compromesso tra intrattenimento e produttività. La maggior parte dei contenuti in streaming è realizzata in formato 16:9, quindi solo una piccola porzione dello schermo sarà occupata dalla tipica banda nera durante la visione di contenuti multimediali, rispetto a un iPad che vanta un rapporto di 4:3.

D'altro canto, offre più spazio per le app, la navigazione sul web o le e-mail.

Le cornici del tablet sono molto sottili e Samsung ha migliorato la funzione di prevenzione dei tocchi accidentali, sebbene non sia ancora perfetta. La S Pen deve toccare lo schermo prima della vostra mano o rischiate di vedere finestre che si ridimensionano o volano fuori dalla schermata.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus è dotato di un sensore per le impronte digitali in-display. Non è veloce quanto quello di alcuni smartphone, ma funziona abbastanza bene. Sul Tab S7, il lettore di impronte risiede nel pulsante di accensione ed è altrettanto veloce.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

(Image credit: Future)

Gli accessori

I tablet Galaxy Tab S7 e S7 Plus possono essere acquistati senza accessori, tuttavia la produttività migliora parecchio se usati con essi. La S Pen è già inclusa nella confezione, a differenza della Apple Pencil per iPad, che costa almeno 100 euro.

Come sull'iPad Pro, si può agganciare la S Pen magneticamente sul retro del dispositivo per riporla e ricaricarla in modalità wireless. Samsung ha migliorato la latenza della S Pen e ha implementato le air gesture sul Tab S7 Plus, come fatto su Galaxy Note 20.

Oltre alla S Pen, si può acquistare a parte la Book Cover e la Book Cover Keyboard. La prima si attacca magneticamente al retro del tablet e agisce da cavalletto, il che è utile durante la visione di film. Vi ricordiamo che con tali accessori il peso del tablet aumenta notevolmente.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

(Image credit: Future)

La parte superiore della Book Cover ha una piccola convessità in cui risiede la S Pen; basta capovolgerne la parte superiore per prendere la stilo. Consigliamo vivamente di utilizzare tale accessorio, in modo da non perderlo.

La Book Cover Keyboard si aggancia con lo Smart Connector e offre una tastiera e un trackpad, per usare il tablet come un portatile (tipo Microsoft Surface Pro 7). La Book Cover Keyboard non è stabile quanto quella del Surface, ma non è male.

I tasti sono grandi, ben distanziati e con una discreta corsa, ma non sono retroilluminati, il che rende difficile la digitazione al buio. La tastiera include anche i tasti numerici e quelli dedicati per modificare il volume, la luminosità e avviare la navigazione su Android.

Il trackpad è adeguato e leggermente più grande di quello della cover dell'iPad Pro, tuttavia il feedback non ci ha convinto del tutto; inoltre, supporta i gesti a tre dita. Se preferite premere i pulsanti piuttosto che affidarvi al touchscreen, sarete felici di sapere che il lato destro del trackpad agisce anche da clic destro.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

(Image credit: Future)

Scheda tecnica, prestazioni e comparto fotografico

La gamma Samsung Galaxy Tab S7 è dotata del processore più veloce del 2020, per Android: il Qualcomm Snapdragon 865 Plus. La CPU è abbinata a 6 GB di RAM e 128 GB di storage (ampliabile via scheda microSD fino a 1 TB), in Italia. Tali specifiche, abbinate a un magnifico display Super AMOLED da 120 Hz, rendono l'esperienza d’uso davvero fluida, forse la migliore di sempre. 

Le app si avviano rapidamente e si può passare facilmente da una all'altra senza ritardi. Abbiamo aperto diverse app, su entrambi i tablet ed entrambi hanno continuato a funzionare in modo fluido come un iPad.

Abbiamo testato il nuovo processore con Geekbench 5 e, su Tab S7 Plus, ha ottenuto un punteggio single core di 936 e uno multi-core di 2846. Non è veloce quanto un iPad, ma è difficile notare la differenza nell'uso generale. Su Tab S7 i punteggi sono stati rispettivamente 973 e 3227.

Il tablet presenta quattro altoparlanti che suonano abbastanza bene e lo rendono un dispositivo adatto per guardare film o giocare. Tuttavia, i driver dell'iPad hanno un volume più alto e producono un suono migliore.

Alcune versioni del Galaxy Tab S7 sono dotate di uno slot per schede SIM e la versione 5G del Tab S7 Plus supporta anche le reti di nuova generazione, come suggerisce il nome. Se siete abbastanza fortunati da vivere o lavorare in un'area con copertura 5G, potreste optare per questa versione.

Va anche detto che la copertura 5G cresce di giorno in giorno, quindi prima o poi ne trarrete comunque vantaggio.

La fotocamera frontale da 8 MP si trova nella parte superiore dello schermo, quando il tablet è in modalità orizzontale. Apprezziamo che Samsung lo abbia posto lì, poiché è molto comodo durante le videochiamate.

Sul retro, entrambi i tablet presentano un blocco con due sensori: uno principale da 13 MP e uno grandangolare da 5 MP. Pochi utenti scattano foto con i loro tablet, ma quelli che lo faranno si troveranno bene.

L’app della fotocamera supporta molte funzioni come la Live Focus (per i ritratti), Pro Video, Night e Single Take, che Samsung ha rilasciato con la serie S20. Quest'ultima registra un breve video e crea più clip e immagini da esso con diverse proporzioni adatte ai social network.

Immagini campione

Immagine 1 di 5

(Image credit: Future)
Immagine 2 di 5

(Image credit: Future)
Immagine 3 di 5

(Image credit: Future)
Immagine 4 di 5

(Image credit: Future)
Immagine 5 di 5

(Image credit: Future)

Software

Il discorso si fa meno interessante quando si analizza il software su tablet. Nonostante gli sforzi di Google, la maggior parte degli sviluppatori progetta app pensate per gli schermi degli smartphone.

Questo è un problema anche su iPad, in una certa misura, ma Apple è riuscita a ottenere un miglior supporto rispetto a Google. E ciò non riguarda solo piccoli team di sviluppatori che hanno poche risorse, dato che anche le aziende come Adobe non hanno distribuito app professionali per i tablet Android.

Altre app, come Microsoft Teams e Spotify, sono semplicemente una versione “allungata” di quella per smartphone.

Detto ciò, ci sono anche app ottimizzate per i tablet Android come quelle di Google, ma per quelle che non lo sono, Samsung ha trovato una soluzione ragionevole chiamata DeX.

Quando il Galaxy Tab S7 è in modalità DeX, la sua tipica schermata iniziale viene sostituita da una molto simile a quella di Windows 10 e consente alle app Android di funzionare in finestre piuttosto che su schermo intero.

Ciò consente anche un migliore multi-tasking ed è qualcosa che l'iPad non è in grado di fare. Detto questo, non tutte le app sono compatibili con DeX, il che ci riporta al punto di partenza.

Samsung Galaxy Tab S7 Plus

iPad Pro (a sinistra) vs Galaxy Tab S7 Plus (a destra) (Image credit: Future)

Autonomia

Samsung ha dotato il Galaxy Tab S7 Plus di una batteria da 10.090 mAh, una capacità superiore rispetto a quella dell'iPad Pro da 12,9 pollici. È impressionante considerato che il Tab S7 Plus ha dimensioni inferiori al tablet della Apple. Il Galaxy Tab S7 monta una batteria più piccola da 8.000 mAh, ma l'assenza di uno schermo OLED comporta una maggiore durata della batteria.

Durante i nostri test, l’autonomia del Galaxy Tab S7 Plus si è rivelata adeguata per l'uso quotidiano. La maggior parte dei nostri test è stata eseguita con la Book Cover Keyboard collegata, che ha avuto un ruolo non indifferente al consumo della batteria.

Senza la cover, Tab S7 Plus è durato circa dieci ore nell’uso quotidiano e più di tre giorni in standby. Con la Book Cover Keyboard, l’autonomia è scesa a otto ore di uso attivo e due giorni in standby.

Abbiamo constatato risultati simili sul Galaxy Tab S7: nel nostro test del loop video è durato poco meno di otto ore (con la Book Cover Keyboard); quindi, con un utilizzo medio dovrebbe durare tra le 8-10 ore.

Vale la pena acquistare Samsung Galaxy Tab S7 Plus?

The Samsung Galaxy Tab S7 Plus

The Samsung Galaxy Tab S7 Plus (Image credit: Future)

Compratelo se...

Volete un display straordinario

Se cercate un bel display, il Galaxy Tab S7 Plus è il modello che fa per voi. È di grandi dimensioni, la frequenza di aggiornamento di 120 Hz rende l’esperienza d'uso più fluida e la risoluzione è elevata.

Avete bisogno di un dispositivo performante

La gamma Galaxy Tab S7 è la più veloce tra i tablet Android, grazie al processore Snapdragon 865 Plus. Se volete un prodotto performante, lo avete trovato.

Non volete spendere acquistare la stilo a parte

L’iPad Pro è un ottimo prodotto, peccato che gli accessori vadano pagati a parte e ciò vale anche per la stilo. Non tutti hanno bisogno di tale periferica, ma se ne volete una, la gamma Galaxy Tab S7 ne include una nel prezzo.

Non compratelo se...

Volete il miglior software per tablet

Il software Android non è buono come iPadOS ed è essenzialmente tutto ciò che dovete sapere. Sia chiaro, sono pochissime le app mal ottimizzate, ma se cercate il top virate sull’iPad.

Non volete pagare troppo

La serie Galaxy Tab S7 non è accessibile, per cui, se volete un modello Android, dovreste optare per il Galaxy Tab S6 e il Galaxy Tab S6 Lite.

Avete bisogno di un modello compatto

Il Galaxy Tab S7 Plus ha un ampio display. Il prodotto in sé è leggero e sottile considerate le dimensioni, ma se cercate un dispositivo più piccolo, dovrete optare per il modello base.

Vale la pena acquistare Samsung Galaxy Tab S7?

The Samsung Galaxy Tab S7

The Samsung Galaxy Tab S7 (Image credit: TechRadar)

Compratelo se...

Volete un tablet compatto

Le dimensioni compatte del Galaxy Tab S7 lo rendono perfetto per prendere appunti, fare schizzi o guardare Netflix quando si viaggia.

Non siete interessati al 5G

Se le rete 5G non vi interessa, le versioni Wi-Fi o LTE del Tab S7 saranno più che sufficienti per voi.

Non compratelo se...

Volete un display straordinario

Il display del Galaxy Tab S7 è ottimo per l'uso quotidiano, ma è paragonabile a quello del Tab S7 Plus.

Volete un tablet Android accessibile

Il modello Wi-Fi del Tab S7 costa quanto uno smartphone premium, quindi se cercate un tablet Android economico, questo non è il modello che fa per voi.