Recensione iPad Pro 12.9 (2018)

È questo il miglior tablet in circolazione?

Immagini: TechRadar

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

Durata della batteria

Forse la durata della batteria di iPad Pro 12.9 è il suo vero punto debole. Per i fan di iPhone questa non dovrebbe essere una sorpresa, dato che la durata batteria dei cellulari Apple è sempre stata carente, ma è piuttosto irritante con un dispositivo creato per essere uno strumento di produttività. La batteria è da 9720mAh, ma noi avremmo sperato che Apple avesse deciso di usare una batteria più grande.

Lunghi periodi di utilizzo hanno diminuito in modo significativamente la batteria, sia che si trattasse di utilizzare un programma di scrittura per un’ora circa o che si trattasse di disegnare con Apple Pencil. iPad Pro 12.9 non sembra un dispositivo in grado di durare tutto il giorno se fosse richiesto dal vostro tipo di lavoro, ad esempio per grafici o video editor che devono lavorare per lunghi lassi di tempo.

Immagini: TechRadar

Immagini: TechRadar

Per un uso occasionale, come la lettura o lo smaltimento di mail durante il tragitto verso il lavoro, la batteria è sufficiente, ma il fatto che sia un dispositivo ‘Pro’ fa presupporre che chi lo acquista ne abbia bisogno per fare qualcosa di più che per un uso occasionale.

Quando abbiamo testato la batteria riproducendo un video da 90 minuti con la luminosità al massimo, il Wi-Fi acceso e vari account in sincronizzazione in background, la batteria si è abbassata al 78%. È un calo abbastanza considerevole, comparabile al calo del 21% di iPad Air 2 del 2014 o di quello del 22% di Samsung Galaxy Tab Pro 8.4, sempre del 2014.

Oltretutto, iPad Pro 12.9 non si ricarica proprio velocemente, infatti ha impiegato due ore e mezzo per arrivare da 0 al 100%. La ricarica è decisamente troppo lenta in proporzione alla durata della batteria del tablet, quindi se avete in programma di lavorarci a lungo sarebbe meglio rimanere attaccati alla corrente se possibile.

Fotocamera 

La fotocamera di iPad Pro 12.9 non è esattamente uno dei punti forti per un potenziale acquirente, anche se può capitare a volte di voler scattare qualche bella foto.

La fotocamera posteriore è da 12MP con un’apertura di f/1.8, e ci sono varie funzioni come lo zoom digitale 5x, il timer e la modalità panorama che potrebbero essere utili in base all'utilizzo che volete fare del vostro iPad.

Il dispositivo ha performato adeguatamente e nonostante le foto non fossero di altissima qualità, erano buone abbastanza per un tablet. Potete scattare il genere di foto che vi possono servire per studiare o per lavorare, ma probabilmente non si tratta di un dispositivo a cui affidarvi per aggiornare costantemente il vostro profilo Instagram. Le foto zoomate erano leggermente sgranate, e il tablet non è stato in grado di catturare molta luce se usato per scattare al chiuso, quindi le foto sono venute un po’ troppo scure, ma nel complesso abbiamo notato un buon livello di profondità e qualità per le attività basilari che abbiamo svolto. In ogni caso, dubitiamo che vogliate usare un tablet simile come se fosse una fotocamera portatile.

iPad Pro 12.9 ha una fotocamera frontale TrueDepth da 7MP con un’apertura f/2.2, che serve per il funzionamento di Face ID e che può essere usata anche per scattare foto. Non ha una qualità altissima, ma è sufficiente per fare videochiamate e scattare qualche selfie occasionale.

La modalità ritratto della fotocamera frontale è dotata di qualche filtro ingegnoso come ad esempio la modalità Stage Lighting, utile per scattare primi piani dall'aspetto più o meno professionale con uno sfondo nero o la modalità Studio Lighting, per illuminare i connotati ed enfatizzare i colori.

Lo sfondo nei selfie fatti con la fotocamera frontale era molto sfuocato. Immagini: TechRadar

Lo sfondo nei selfie fatti con la fotocamera frontale era molto sfuocato. Immagini: TechRadar

Le dimensioni di iPad Pro 12.9 lo rendono poco adatto per scattare buoni selfie: se teniamo il tablet in modo da riuscire a inquadrare il viso, nella foto compare troppo in alto. Se invece si prova a inclinarlo per migliorare l’inquadratura, lo scatto tende a essere decisamente poco lusinghiero. Abbiamo avuto un problema simile per le videochiamate in modalità paesaggio, infatti tenendo il tablet in modo da vedere lo schermo, il volto risultava inquadrato solo per metà.

Abbiamo avuto qualche problema nell'utilizzo della fotocamera per Face ID, ma di questo parleremo nella sezione dedicata all'interfaccia e all'affidabilità. In genere comunque il riconoscimento facciale delle fotocamere TrueDepth non ha un raggio molto lungo.

Probabilmente non userete molto la fotocamera frontale. Se non contiamo il test, noi l’abbiamo usata solo una volta durante l’utilizzo di iPad Pro 12.9.

Giulia Di Venere

Giulia Di Venere è Editor Senior per TechRadar Italia e lavora con orgoglio al progetto da quando è nato.

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è una grande appassionata di cinema, libri, cucina e cinofilia.

Da sempre considera la scrittura lo strumento più efficace per comunicare, e scrivere per fare informazione, ogni giorno, è per lei motivo di grande soddisfazione.

Copre una grande varietà di tematiche, dagli smartphone ai gadget tecnologici per la casa, gestendo la pubblicazione dei contenuti editoriali e coordinando le attività della redazione.

Dalla personalità un po’ ambivalente, ama viaggiare tanto quanto passare il tempo libero nella tranquillità della propria casa, in compagnia del suo cane e di un buon libro.