Skip to main content

Recensione Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed

Razer ha inventato la tastiera da gaming compatta definitiva

Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed è una tastiera con design 65% perfetta per giocare e lavorare che impone un nuovo standard nel suo segmento. Non manca nulla, dal design alla qualità dei materiali alle prestazioni. Tuttavia il prezzo è piuttosto salato e l'autonomia è limitata dalla natura wireless di V3 Mini.

Pro

  • Stile iconico BlackWidow
  • Formato 65%
  • Ottimi switch meccanici
  • Synapse non serve più
  • Connessione Wireless e Bluetooth da 2.4GHz

Contro

  • Il sistema Chroma RGB prosciuga la batteria
  • Prezzo alto

Recensione in due minuti

Le tastiere compatte sono tra le più amate dai PC gamer. Occupano meno spazio sulla scrivania e sono perfette per giocare dato che lasciano molto più spazio di manovra al mouse.

Dopo anni di tastiere gaming enormi con una miriade di tasti aggiuntivi, sembra che le tastiere gaming compatte siano uscite dalla loro nicchia e stiano proliferando tra i giocatori di tutti i livelli. BlackWidow V3 Mini Hyperspeed è la risposta di Razer a questo trend, e la più piccola tra le tastiere meccaniche prodotte dell'azienda.

A differenza della precedente Huntsman Mini, BlackWidow V3 Mini Hyperspeed ha un design 65% che la rende decisamente più compatta e minimale, facendone un modello perfetto da portare sempre con se in caso di spostamenti o da usare come tastiera aggiuntiva per un portatile, ad esempio.

Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed

(Image credit: TechRadar)

Il design iconico distintivo della linea BlackWidow caratterizzato dalla colorazione nera opaca e dagli angoli accentuati è valorizzato) da una costruzione solida con materiali pregiati. Ciononostante, BlackWidow V3 Mini Hyperspeed è piuttosto leggera e facile da portare nello zaino. 

Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed è una tastiera meccanica wireless che, come la sorella maggiore BlackWidow V3 Pro, dispone della tecnologia Razer Hyperspeed grazie alla quale garantisce prestazioni paragonabili ai più veloci modelli cablati. Si può anche optare per la connessione Bluetooth, che pur non rappresentando una scelta ideale per giocare, è comodissima per connettere la tastiera a un portatile o alla smart TV.

Grazie alla tecnologia Hyperspeed, anche nei giochi più concitati come Call of Duty Warzone e Doom Eternal, è praticamente impossibile notare la differenza prestazionale rispetto ai modelli cablati. Persino collegando la tastiera con il cavo non si nota alcuna discrepanza in termini di tempi di risposta.

Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed

(Image credit: TechRadar)

L'unico problema delle tastiere wireless, come ben saprete, è la durata della batteria. Questo discorso riguarda tutte le periferiche non cablate, ma si fa sentire particolarmente su BlackWidow V3 Mini Hyperspeed che, se utilizzata con l'illuminazione Chroma RGB consuma davvero tanto. Se decidete di rinunciare agli effetti speciali del software Razer potete tranquillamente utilizzare V3 Mini per settimane, in caso contrario la batteria può durare anche pochi giorni (con un uso intensivo).

BlackWidow V3 Mini Hyperspeed è equipaggiata con i classici switch Razer e consente di scegliere tra i colori verde (clicky) e giallo (silent). Entrambi si rivelano rapidi e precisi, quindi la scelta dipende principalmente dall'uso che dovete farne e dai gusti personali. Per la nostra recensione abbiamo utilizzato una V3 Mini con switch gialli e ci siamo goduti tutta la velocità tipica delle tastiere Razer senza disturbare i colleghi in ufficio grazie all'estrema silenziosità dei tasti, che si sono rivelati ottimi anche per scrivere. 

Gli switch Razer non deludono mai e raggiungono prestazioni che non impallidiscono nemmeno di fronte ai recentissimi switch ottici presenti sui modelli di fascia alta dell'azienda. In particolare gli switch gialli sono estremamente veloci e richiedono una pressione minima per l'attivazione. 

Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed

(Image credit: TechRadar)

BlackWidow V3 Mini Hyperspeed ha diversi assi nella manica che possono farvi innamorare se non vi siete già fatti conquistare dal suo stile e dalla qualità costruttiva. Razer ha rimosso il software Synapse sostituito da un sistema di controllo delle luci integrato nella tastiera. Avrete bisogno di installare il software solo in caso vogliate effettuare una personalizzazione avanzata (come ad esempio scegliere dei colori specifici per i singoli tasti).

In aggiunta potete accoppiare V3 Mini con un buon numero di prodotti Razer come DeathAdder V2 Pro sullo stesso dongle wireless (2.4 GHz) per evitare di dover usare due porte USB.

Il prezzo è l'unica cosa che potrebbe farvi fare un passo indietro. 189€ sono davvero tanti anche se ci sono molti altri modelli che si aggirano su queste cifre. Del resto ci troviamo di fronte a una delle migliori tastiere meccaniche compatte in circolazione e la spesa è di poco superiore rispetto ai modelli della concorrenza, quindi se siete disposti a investire qualche decina di euro in più per portarvi a casa l'ultima arrivata della famiglia Razer non esitate, state acquistando un prodotto eccellente.

Razer BlackWidow V3 Mini Hyperspeed

(Image credit: TechRadar)

Compratela se...

Volete una tastiera compatta senza compromessi
65% è il formato perfetto per giocare senza dover rinunciare ai tasti direzionali e Razer V3 Mini Hyperspeed ha tutto quello che serve per il gaming competitivo. 

Volete il massimo in termini di qualità e prestazioni               
Razer produce tastiere di alto livello da anni e ha raggiunto degli standard elevatissimi. BlackWidow V3 Mini Hyperspeed è costruita divinamente, bella da vedere e ha delle prestazioni di altissimo livello ideali per i gamer più esigenti. 

Volete una tastiera wireless veloce

Trovare qualità e prestazioni tipiche di un'ottima tastiera meccanica unite alla comodità della connessione wireless è difficilissimo, ma BlackWidow V3 Mini Hyperspeed riesce a farlo alla perfezione.

Non compratela se...

Avete un budget ristretto
Non c'è molto da dire, V3 Mini è una tastiera spettacolare ma costa davvero tanto e se non siete disposti a investire quasi 200€ in una periferica da gaming vi consigliamo di guardare altrove.

Date molta importanza all'autonomia
L'autonomia di BlackWidow V3 Mini Hyperspeed è buona, non c'è dubbio, ma non raggiunge nemmeno lontanamente la durata della batteria di una classica tastiera wireless da ufficio, quindi se volete evitare di rimanere a secco o non avete voglia di ricaricarla settimanalmente vi consigliamo altri modelli.