Skip to main content

Nvidia DLSS 3, bene ma non benissimo (almeno per ora)

Nvidia CEO Jensen Huang hoding an RTX 4090
(Image credit: Nvidia)
  • Di che si tratta? Alcune considerazioni sul DLSS 3
  • Perché è importante? Per avere un quadro più realistico di quello che possiamo aspettarci dalle nuove RTX 4000

In occasione del lancio delle schede grafiche Nvidia RTX 4000 del 20 settembre, l'azienda ha presentato le novità per la tecnologia preposta all'aumento dei frame rate, affermando che può accelerare le prestazioni in modo massiccio. Tuttavia, analizzando più approfonditamente i dettagli condivisi da Team Green sul DLSS 3, ci sono delle doverose considerazioni da fare.

Se ricordate, secondo Nvidia, il DLSS 3 è in grado di aumentare i frame rate fino a quattro volte, quindi i giochi in upscaling dovrebbero andare al quadruplo della velocità rispetto alla risoluzione nativa. Niente male, a dir poco.

A sostegno delle affermazioni, l'azienda ha mostrato il DLSS 3 in azione con Cyberpunk 2077, dove abbiamo visto salto da 22 fps alla risoluzione nativa (4K) fino a 85 fps con DLSS 3 e la nuova modalità Ray Tracing: Overdrive nel gioco (che verrà introdotta nel prossimo futuro). Inoltre, Portal con RTX ha mostrato un aumento delle prestazioni del 550% e passa.

Tutto questo, su un computer dotato di scheda grafica RTX 4090, processore Intel Core i9-12900K e 32 GB di RAM.

Però, questi incredibili boost di quattro o cinque volte sembrano più l'eccezione che la regola, come potreste immaginare: il quadro è davvero diverso passando ad alcuni giochi contemporanei i cui benchmark sono stati forniti da Nvidia stessa.

F1 2022 presenta un aumento di 2,5 volte nelle prestazioni (con Ray Tracing attivo) grazie al DLSS 3, mentre Microsoft Flight Simulator vede il raddoppio degli fps (da 50 a 100). Warhammer 40.000: Darktide mostra anch'esso un raddoppio del frame rate, anche di più a dire il vero.

Osservando un altro grafico condiviso da PC Gamer (opens in new tab) , Assassin’s Creed Valhalla raggiunge un aumento più "modesto", pari a 1,5 volte, e sia Division 2 che Resident Evil Village mostrano un boost di circa 1,7 volte (sempre con RTX 4090).

Tenete presente che ci sono altre considerazioni da fare riguardo al DLSS 3, cioè che si tratta di un'esclusiva delle schede RTX 4000 (a partire dalla RTX 4090 e dalle due varianti della RTX 4080), inoltre il gioco deve supportare la tecnologia. Nvidia ci ha comunicato che oltre 35 giochi (e app) saranno compatibili con il DLSS 3 (sebbene alcuni titoli arriveranno successivamente.

In molti hanno percepito la decisione di rendere il DLSS 3 esclusivamente appannaggio delle RTX 4000 come un dito medio alzato da Nvidia nei confronti di chi ha faticato (e speso parecchio) per recuperare una RTX 3000 della scorsa generazione. L'azienda sostiene che il motivo sia di ricercarsi nell'uso di nuovi Tensor Core assenti sulle schede di due anni fa, tuttavia, pare che, sebbene parzialmente, il DLSS 3 dovrebbe arrivare anche sulle RTX 3000 in un momento successivo, con alcune limitazioni dovute alle differenze hardware.

Molti utenti non hanno comunque digerito la notizia, subissando di commenti negativi i video ufficiali caricati da Team Green su YouTube.

Dopo la debacle con EVGA, che ha abbandonato sia la partnership con Nvidia accusando l'azienda di non comportarsi correttamente con i partner (tanto che EVGA ha deciso di uscire completamente dal segmento GPU), sembra che Team Green si stia alienando parte della sua stessa utenza. Resta da vedere, comunque, a chi daranno ragione i dati di vendita.


Analisi: meglio ridimensionare le aspettative. Aspettiamoci una fase di lancio non proprio serena

Sembra, quindi, che la normalità, con DLSS 3, saranno aumenti di frame rate di 1,5 o 2 volte, anziché l'altisonante quadruplicazione promessa dall'azienda, soprattutto se pensiamo ai titoli più pesanti in arrivo. In breve, meglio ridimensionare le aspettative, difficilmente vedremo una vera e propria rivoluzione come promesso da Nvidia e, ogni caso, questa tecnologia non riguarderà i giochi attualmente disponibili, a quanto pare.

Certo, non deve stupire che, lato marketing, l'azienda abbia mostrato i giochi più performanti, d'altronde quando occorre promuovere un prodotto, bisogna metterlo sotto la migliore luce possibile.

Ma quello che vale la pena sottolineare è che abbiamo sentito già alcune voci sul DLSS 3 tramite il canale YouTube specializzato in leak "Moore’s Law is Dead" (MLID), che ha molte cose interessanti da dire sui prezzi delle schede Nvidia Lovelace di nuova generazione. MLID avverte che, secondo quanto sentito dire, le situazioni molto concitate potrebbero denotare la presenza di artefatti con DLSS 3. In altri termini, l'incarnazione iniziale del DLSS 3 potrebbe essere più problematica rispetto a quanto abbiamo visto con il debutto del DLSS 2.0, ma ovviamente si tratta di pura speculazione.

Non conosceremo le reali prestazioni in DLSS 3 finché non avremo la possibilità di provare con mano questa tecnologia, e al momento non vediamo l'ora di constatare l'effettivo aumento di frame rate su una selezione più vasta di titoli, anche per avere un quadro più preciso sui valori medi che saranno effettivamente garantiti dalle schede RTX 4000.

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.

With contributions from