Skip to main content

Non aggiornate il vostro iPhone da una vita? Potreste perdere WhatsApp

WhatsApp
(Image credit: DenPhotos / Shutterstock.com)

WhatsApp sta inviando delle notifiche a tutti gli utenti che usano iOS 10 e iOS 11 per informarli che il supporto dell'app scadrà a ottobre 2022.

Stando a quanto riportato da WABetaInfo (opens in new tab), il messaggio in questione afferma che il 24 ottobre 2022, tutti coloro che stanno usando un iPhone con una versione di iOS antecedente a iOS 12 non riceveranno più gli aggiornamenti dell'app. Nello specifico, l'avviso si riferisce ai possessori di iPhone 5 e iPhone 5C, due modelli piuttosto datati che non possono essere aggiornati alle più recenti versioni di iOS.

Di norma, le app arrivano a un punto in cui per garantire aggiornamenti migliori e più frequenti, il produttore decide di interrompere il supporto per le versioni più vecchie del software. In questo modo gli sviluppatori possono dedicarsi agli update dei sistemi operativi supportati dagli smartphone più recenti. 

Anche sul sito di WhatsApp viene indicato chiaramente il supporto per dispositivi iOS 12 o successivi. Abbiamo contattato l'azienda per ulteriori conferme, ma per ora non abbiamo ricevuto risposta.

Come evitare l'inevitabile

WhatsApp on iOS 10 showing expiry date

(Image credit: WABetaInfo)

Se avete ancora un iPhone 5 o 5C, probabilmente è ora di aggiornare il vostro smartphone. Anche se a livello hardware ci sono ancora molti iPhone 5 funzionanti (chi scrive ne possiede uno che usa come "muletto"), con il passare del tempo è sempre più facile imbattersi in app che funzionano male o non funzionano affatto e spesso i rallentamenti si fanno sentire anche durante la navigazione.

Se invece avete un iPhone 5S potete aggiornare a iOS 12, quindi riceverete regolarmente gli aggiornamenti di WhatsApp ancora per un po'.

Del resto la ciclo vitale degli iPhone è lunghissimo, ma non infinito. A breve, in occasione del WWDC 2022, Apple dovrebbe presentare la versione di iOS 16 per gli sviluppatori e non manca molto prima che questo diventi il sistema operativo di riferimento per i nuovi iPhone. 

Man mano che iOS passa a una nuova versione, le build più datate vengono inevitabilmente accantonate, quindi se volete evitare problemi cercate di aggiornare sempre all'ultima versione disponibile e se non potete farlo considerate l'acquisto di un iPhone più recente.

Daryl had been freelancing for 3 years before joining TechRadar, now reporting on everything software-related. In his spare time he's written a book, 'The Making of Tomb Raider', alongside podcasting and usually found playing games old and new on his PC and MacBook Pro. If you have a story about an updated app or one that's about to launch, drop him a line.

With contributions from