Skip to main content

I migliori monitor 4K del 2020

I migliori monitor 4K
Abbiamo stilato una lista dei migliori monitor 4K disponibili sul mercato, continuate a leggere per trovare quello giusto per voi.

Questo potrebbe essere il momento giusto per investire in uno dei migliori monitor 4K sul mercato. I migliori componenti per PC ultimamente stanno diventando sempre più accessibili, si sono aperte quindi molte valide nuove opzioni anche per chi dispone di un budget contenuto. I monitor che trovate in questa lista sono in grado di offrirvi una grandiosa esperienza visiva, rendendo giustizia a qualunque tipo di contenuto.

Che siate dei videogiocatori, dei creativi che editano foto e video per lavoro, o semplicemente vi piace potervi godere dei contenuti in streaming quando rincasate da lavoro, un monitor 4K è esattamente quello che fa per voi.

Non preoccupatevi del prezzo, molti monitor 4K sono ormai diventati accessibili, e sono molto meno costosi rispetto a un TV 4K. Se il vostro budget è contenuto non abbiate timore, non per forza rinuncerete a ottime performance. Siamo qui per aiutarvi e abbiamo stilato per voi questa lista con i migliori monitor 4K, in modo che possiate trovare quello perfetto per le vostre esigenze.

  • Amazon Prime Day 2020 si sta avvicinando. Anche se con un po' di ritardo, il periodo dedicato alle grandi offerte di Amazon arriverà a breve. Vi terremo aggiornati su tutti gli sconti e le migliori offerte Amazon Prime Day.

I migliori monitor 4K

  1. BenQ SW321C PhotoVue
  2. Philips Brilliance 328P
  3. LG Ultrafine 24MD4KL
  4. BenQ PD2700U 
  5. Samsung U28E590D
  6. Asus ROG Swift PG27UQ 
  7. ViewSonic XG2700-4K 
  8. AOC U2879VF 
  9. Acer Predator X27 
  10. LG 43UD79-B

BenQ SW321C PhotoVue

(Image credit: BenQ)

1. BenQ SW321C PhotoVue

Il miglior monitor 4K per fotografi

Dimensioni schermo: 32 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3840 x 2160 | Luminosità: 250 cd/m² | Tempo di risposta: 5ms | Contrasto: 1000:1 | Supporto Colore: 99% AdobeRGB, 95% P3, 100% sRGB | Angolo di visione: 178/178 | Peso: 25,6 kg

Luminosità e uniformità cromatiche eccellenti
Connettività USB-C
Calibrazione hardware a 16 bit con precisione LUT
Il connettore principale è in una posizione scomoda da raggiungere
La funziona ‘Paper Color Sync’ ha bisogno di essere perfezionata per risultare effettivamente utile

Il BenQ SW321C PhotoVue è un monitor 4K da 32 pollici che risulta essere sorprendente in termini di prestazioni ed usabilità. La resa cromatica è spettacolare, questo monitor infatti copre il 99% dello spazio colore Adobe RGB e il 95% dello spazio colore DCI-P3. Se vi occupate di fotografia o video-making/editing, sapete quanto questo possa essere un enorme punto a favore. Questo monitor è innegabilmente tra i migliori monitor 4K che un professionista delle arti visive possa acquistare.

Leggi la nostra recensione completa: BenQ SW321C PhotoVue

Philips Brilliance 328P

Il Philips Brilliance 328P è davvero uno dei migliori monitor 4K disponibili sul mercato. (Immagine: Philips)

2. Philips Brilliance 328P

Semplicemente brillante

Dimensioni schermo: 31,5 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 300 cd/m² | Tempo di risposta: 4ms | Contrasto: 3000:1 | Supporto Colore: 100% sRGB

Grande schermo
Prezzo 
HDR non perfetto 

I pannelli 4K e la tecnologia HDR non sono più una novità e anche i prezzi iniziano a scendere. Il Philips Brilliance 328P ne è un'ottima dimostrazione: combina un pannello 4K con una discreta prestazione HDR a un prezzo alla portata di molti. La luminosità non è da record, ma per questo prezzo non ci si può lamentare. In definitiva è uno dei modelli migliori in commercio. 

Leggi la recensione completa: Philips Brilliance 328P 

LG Ultrafine 24MD4KL

(Image credit: LG)

3. LG Ultrafine 24MD4KL

Un monitor al di sopra della media

Dimensioni schermo: 24 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3840 x 2160 | Luminosità: 540 cd/m² | Tempo di risposta: 14 ms | Contrasto: 1200:1 | Supporto Colore: 1.07 miliardi

Fedeltà cromatica incredibile
Molto luminoso
Compatibile con USB-C e Thunderbolt 3
Costoso
Bordi spessi

L'LG Ultrafine 24MD2KL è un monitor perfetto per i professionisti della fotografia e del video-editing, grazie alla sua risoluzione elevata, alla sua ottima fedeltà cromatica e alla compatibilità con l'interfaccia Tunderbolt 3 e USB-C che lo rende perfetto per essere utilizzato con MacBook o ultrabook. Gli unici nei sono i bordi particolarmente spess ed il prezzo elevato, giustificato dalla qualità generale offerta da questo monitor.

Leggi la nostra recensione completa: LG Ultrafine 24MD4KL

Immagine: BenQ

Avere un BenQ PD2700U significa avere un bel po’ di pixel tra le mani. (Immagine: BenQ) (Image credit: BenQ)

4. BenQ PD2700U

Pochi fronzoli, molti pixel

Dimensioni schermo: 27 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 350 cd/m² | Tempo di risposta: 5ms | Contrasto: 1300:1 | Supporto Colore: 100% sRGB

Colori accurati
Dimensioni
Manca una USB Type-C 

Se state cercando uno dei migliori monitor 4K  per lavorare, senza particolari fronzoli e orpelli, vi consigliamo di dare un'occhiata al BenQ PD2700U. Non avrà la tecnologia Quantum Dot o quella Adaptive Sync e non ha nemmeno una portaUSB-C! In compenso ha un mucchio di pixel che alla fine è quello che conta. Non è tra i modelli più economici della classifica, ma rende perfettamente i colori, è di grandi dimensioni e si adatterà a qualsiasi ufficio.

Leggi la recensione completa: BenQ PD2700U 

Samsung U28E590D

Il Samsung U28E590D è uno dei monitor 4K dal prezzo più contenuto in assoluto. (Immagine: Samsung) (Image credit: Samsung)

5. Samsung U28E590D

Una validissima opzione 4K ad un prezzo contenuto

Dimensioni schermo: 28 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 370 cd/m² | Tempo di risposta: 1 ms | Contrasto: 1000:1 | Supporto Colore: 100% sRGB

Qualità costruttiva molto alta
Prezzo molto contenuto
Angolo di visione ristretto

Con questo monitor, Samsung ha dimostrato che è possibile realizzare un prodotto di elevata qualità costruttiva e tecnica, senza raggiungere prezzi inavvicinabili. Il Samsung U28E590D vanta infatti un rapporto qualità-prezzo eccezionale, questo lo rende una delle opzioni più valide per chi vuole tentare il primo approccio con il 4K senza spendere cifre enormi.

Asus ROG Swift PG27UQ

Il ROG Swift PG27UQ di Asus è un monitor 4K provvisto di HDR con una regolazione cromatica degna dei migliori monitor professionali. (Immagine: Asus)

6. Asus ROG Swift PG27UQ

La Ferrari dei monitor per gamer

Dimensioni schermo: 27 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 1000 cd/m² | Tempo di risposta: 4ms | Contrasto: 5.000:1 | Supporto Colore: 99% sRGB

Qualità immagine
G-sync
Prezzo assurdo

Mentre i monitor 4K stanno diventando sempre più presenti, anche senza avere dei PC ultra potenti, capita ancora di trovare dei modelli top. Un esempio è sicuramente l'Asus ROG Swift PG27UQ che è stato studiato per chi vuole giocare a 4K con HDR e visualizzazione professionale resa possibile da una frequenza di 144Hz con G-Sync. Sono pochi i modelli che possono vantare tutte queste caratteristiche, che però si fanno pagare caramnete. 

Leggi la recensione completa: Asus ROG Swift PG27UQ

ViewSonic XG2700-4K

Il ViewSonic XG2700-4K vanta una qualità delle immagini veramente notevole, brevi tempi di risposta, elevata connettività ed accuratezza cromatica. (Immagine: ViewSonic)

7. ViewSonic XG2700-4K

Un monitor per giocare

Dimensioni schermo: 27 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 300 cd/m² | Tempo di risposta: 5ms | Contrasto: 1.000:1 | Supporto Colore: 1.07 billion

Colori accurati
Tempo di risposta
Qualità immagine
Luminosità 

Se cercate un monitor 4K per giocare, il ViewSonic’s XG2700-4K ha tutte le carte in regola. Certo, ha i suoi limiti, come la luminosità che potrebbe essere superiore e il fatto che non abbia gli altoparlanti integrati. Di positivo invece ha una fantastica resa colore, una risposta veloce, più porte e un supporto che gli permette di avere differenti angoli di visione durante il gioco. La tecnologia AMD FreeSync garantisce una visione senza blocchi. C'è anche la funzione picture-in-picture per chi ama il multitasking.

AOC U2879VF

AOC U2879VF ha tempi di risposta di 1ms e frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz. (Immagine: AOC)

8. AOC U2879VF

Il più economico monitor 4K per il gaming

Dimensioni schermo: 28 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 300 cd/m² | Tempo di risposta: 1ms | Contrasto: 1.000:1 | Supporto Colore: 1.07 billion

4K a 144fps
Risposta di un solo ms  
Angoli di visione ristretti

Gli schermi IPS hanno migliori angoli di visione e resa cromatica, ma un pannello TN (LCD) rimane il massimo per un gamer grazie a tempi di risposta minimi, frequenze di refresh elevate e prezzi inferiori. AOC U2879VF per esempio offre un tempo di risposta di 1ms e una frequenza di 144Hz refresh rate a meno di 300 euro. Se non vi preoccupa l'angolo di visione limitato, l'occasionale sfarfallio a 144Hz e la mancanza di una porta USB questo modello è per voi!

Leggi la recensione completa: AOC U2879 VF 

Acer Predator X27

Se siete assetati di tecnologia, l’Acer Predator X27 fa senz’altro per voi. (Immagine: Acer)

9. Acer Predator X27

4K, HDR e 144Hz? Wow!

Dimensioni schermo: 27 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 1000 cd/m² | Tempo di risposta: 4ms | Contrasto: 1.000:1 | Supporto Colore: 1.07 billion

Ottimo HDR
Frequenza di refresh
Costoso

Se avete un PC potente con un paio di schede grafiche Nvidia RTX 2080 Ti e vi potete permettere un monitor all'altezza, date un'occhiata all'Acer Predator X27. Non solo è un modello 4K con HDR ma ha un refresh da 144 Hz. In questo modo potrete divertirvi senza perdere competitività se il vostro avversario gioca con un modello da 1080p. Resta il prezzo elevato, ma se per voi non è un problema...

Leggi la recensione completa: Acer Predator X27

LG 43UD79-B

Le incredibili caratteristiche dell’LG 43UD79-B compensano senz’altro i suoi difetti. (Immagine: LG)

10. LG 43UD79-B

Un monitor massiccio con caratteristiche "pesanti"

Dimensioni schermo: 42.5 pollici | Rapporto: 16:9 | Risoluzione: 3,840 x 2,160 | Luminosità: 350 cd/m² | Tempo di risposta: 5ms | Contrasto: 1.000:1 | Supporto Colore: 1.07 billion

Pannello da 42 pollici
Possibilità di dividere la schermata
Serve una grande scrivania
Costoso

Serve una grande scrivania per sistemare il monitor LG 43UD79-B da 42 pollici. Ottimo monitor 4K, peccato solo che che l'immagine non sia perfetta agli angoli e abbia un refresh non velocissimo. Comunque ci sono funzioni che ce l'hanno fatto apprezzare come le 4 porte HDMI, una DisplayPort 1.2a e una USB-C port a cui collegare più dispositivi contemporaneamente. Per non parlare dello schermo True IPS, degli ottimi colori e della compatibilità con la tecnologia FreeSync.