Skip to main content

Le novità per Facebook Messenger vanno nella direzione voluta dagli utenti

Facebook Messenger
Image Credit: Facebook

Facebook ha annunciato grandi novità per il suo social network e le novità non mancano anche per Facebook Messenger e WhatsApp, visto che il colosso californiano vuole rafforzare entrambe le app. 

L'anno scorso, Facebook presentò Messenger 4 e da allora ha aggiunto la modalità sfondo nero, la possibilità di annullare l'invio di messaggi, funzionalità di realtà aumentata e altre caratteristiche. Per il 2019, Facebook ha annunciato che sono in arrivo grandi novità.

Dopo due anni difficili, dovuti ai problemi avuti da Facebook relativamente all'uso di dati personali sensibili, l'azienda ha deciso, come prevedibile, di porre grande attenzione al tema della privacy, come testimoniato dal grande numero di annunci sul tema durante il discorso di apertura dell'F8 di quest'anno. 

Nel caso di Messenger, questo si traduce nella crittografia end-to-end per le conversazioni impostata di default e non riguarderà soltanto il testo, ma anche i luoghi, i video condivisi con gli altri utenti e altri elementi. Si tratta di una caratteristica richiesta da tempo e farà sì che le conversazioni tra utenti rimangano al riparo da occhi esterni, siano essi hacker, Stati o Facebook stesso. 

Grandi miglioramenti

Al di là di una maggiore sicurezza, Facebook vuole migliorare di parecchio la app nel corso dell'anno. L'azienda sta riscrivendo completamente il codice dell'applicazione per portarne il peso a meno di 30 MB, mantenendo tutte le caratteristiche. Questi miglioramenti mirano anche ridurre l'impatto sulla batteria degli smartphone. 

Facebook vuole rendere Messenger l'app di comunicazione più veloce del mondo e vuole migliorarne l'affidabilità. In questo modo sempre più persone potranno usarla, che si tratti di utenti con dispositivi di fascia alta o meno.  

Sempre con l'obiettivo di semplificare l'uso della app per tutti, Facebook sta spingendo verso una maggiore interoperabilità. Quindi, in futuro, gli utenti di Messenger potranno comunicare con quelli di WhatsApp e di Instagram direttamente all'interno di Messenger. 

Inoltre, Facebook Messenger avrà una app dedicata per Windows e Mac con tutte le funzionalità della versione mobile, compresa la modalità sfondo nero. 

Anche su WhatsApp sono in arrivo novità. Facebook introdurrà la possibilità di condividere storie e luoghi come già accade per Messenger che, come abbiamo detto, avrà anch'esso la crittografia end-to-end.  

WhatsApp vedrà la luce anche su Portal,  il display smart di Facebook,  per cui sia Messenger sia WhatsApp saranno disponibili sul dispositivo con la crittografia end-to-end per le videochiamate.

  • Ecco la nostra recensione del nuovo visore per la realtà virtuale di Facebook Oculus Quest